Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Offerte last minute per Vienna con sconti fino al -70%

Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Offerte last minute per Vienna

1 offerta last minute per Vienna

Scopri di più

Scopri le tue offerte last minute per Vienna

La Città della Musica

Con le offerte last minute per Vienna hai l'opportunità di conoscere la capitale dell'Austria. Vienna ti incanterà con il fascino barocco dei suoi edifici, l'eleganza dei suoi parchi e giardini, le espressioni di Art Nouveau, lo splendore delle sale dei suoi Hotel storici e l'eleganza delle sue caffetterie. Soprannominata la Città della Musica Vienna ti accoglierà con la sua cultura della caffetteria e ti stupirà con i suoi numerosissimi musei e le sinfonie orchestrali. La città è attraversata nella parte orientale dal Danubio ed ha un clima continentale, con estati calde e inverni freddi. Il momento migliore per visitarla va da marzo a maggio e da settembre a novembre. Tuttavia potresti non voler perdere l'Eistraum, evento invernale che vede le strade di Vienna trasformarsi in una magnifica pista di pattinaggio su ghiaccio.

Troverai eccellente il servizio di trasporto pubblico di Vienna. Autobus e tram operano tutto il giorno e un certo numero di corse assicura i collegamenti notturni. L'ampio sistema sotterraneo di Vienna garantisce un sistema veloce ed affidabile di metropolitana. La città dispone anche di una vasta rete di piste ciclabili su cui ti sentirai al sicuro e potrai godere delle viste panoramiche intorno a Vienna noleggiando una bicicletta. I taxi navali sono disponibili tutti i giorni dalle 14 alle 24 per escursioni e romantiche gite notturne. Il taxi giallo d'acqua in 30 minuti ti porterà dal centro di Vienna alle campagne viennesi, alle sue cantine e vigneti. Ma se vuoi il massimo del romanticismo puoi noleggiare una barca a remi, nelle notti di plenilunio non c'è niente di meglio che un pic-nic sulle acque imperscrutabili del vecchio Danubio.

Nel cuore dell'Impero

Sulla lista di cose da fare a Vienna metti al primo posto l'esplorazione dei monumenti. Il centro storico dell' ex capitale dell'impero austro-ungarico è ricco di storia e imponenti edifici. Assicurati di includere lo spettacolare Palazzo Hofburg, da sempre cuore del potere del governo austriaco e oggi sede della Presidenza della Repubblica. Potrai visitare gli appartamenti imperiali, il Museo di Sissi, la mitica imperatrice Elisabetta d'Austria, e il museo delle Argenterie di Corte che contiene oltre 7000 oggetti. Il complesso ospita anche le scuderie di corte con i bianchi cavalli lipizzani e per quasi tutto l'anno è possibile assistere ad alcune esibizioni e fasi dell'addestramento dell'antica scuola spagnola. Un altro spettacolare palazzo che non può mancare sulla tua lista è quello di Schönbrunn, con i suoi magnifici giardini che declinano verso le rovine romane e ti faranno sentire come in un quadro romantico. Il palazzo e le sue 1441 stanze ti permetteranno di passare un pomeriggio in uno dei castelli più belli d'Europa ascoltando concerti di musica classica e concedendoti una cena a lume di candela. E non dimenticare di dare un'occhiata alla "Scalinata Blu"!

Non privarti di una passeggiata nel quartiere dei Musei. Sono tantissimi e dovrai fare necessariamente una selezione scegliendo tra il Museo della Kunsthistorisches, o Museo della Storia dell' Arte. È uno dei più antichi del mondo, un "gabinetto di curiosità" straordinariamente bello con le sue ampie scalinate e le stravaganti colonne in marmo blu, che contiene un'immensa collezione di dipinti, sculture e oggetti artistici di varie epoche, affascinanti oggetti d'oro e una sezione scientifica. Al Neue Burg in Heldenplaz si trovano il Museo Ephesos, la Collezione di strumenti antichi dove potrai vedere i pianoforti di Beethoven, e la Collezione della Caccia, armi e armature. Se impazzisci per lo stile Liberty, devi assolutamente visitare il Leopold Museum, ma se cerchi il famoso "Bacio" di Klimt devi andare al Museo del Belvedere. Al Prater, nella piazza della ruota panoramica di Vienna troverai Il famoso Museo delle Cere di Madame Tussauds.

Nell'elegante regno della caffetteria culturale

Oltre che ricca di storia, la capitale austriaca è anche una città molto creativa. E' noto che a lei dobbiamo il walzer, quello classico del Danubio Blu, nato nella Vienna imperiale e la cui etimologia riporta alla parola "volteggio" che nell'800 investiva Vienna come euforia da trasmettere a tutti gli aspetti della vita, a partire dagli elementi architettonici come le scalinate e la sistemazione di parchi e giardini, gli arredi e l'abbigliamento. Meno noto forse ti sarà che l'antesignano del nostro cornetto, e del croissant francese, è il "kipferl" (mezzaluna) creato dai panettieri di Vienna che nel 1683 ebbero parte attiva e risolutiva nella vittoria austriaca sui turchi e vollero commemorare l'episodio con questo dolce. Liberata Vienna dall'assedio turco, i soldati dell'esercito asburgico scoprirono dei sacchi di misteriosi fagioli neri; fu grazie all'intervento di un ufficiale dell'esercito che era stato prigioniero dei turchi se si scoprì che da quei fagioli si ricavava un infuso oggi amatissimo in tutto il mondo: il caffè. Da allora il ritratto di Jerzy Franciszek, questo il nome di quell'ufficiale, si trova in ogni caffetteria viennese.

E tuttavia la prima caffetteria di Vienna fu inaugurata da un greco nel 1685 e, 15 anni dopo, quattro altri caffè di proprietà greca avevano il privilegio di servire la nera bevanda. Nell'800 le caffetterie divennero casa di cultura e i caffè viennesi erano un modello perché artisti e lettarati, scienziati e politici ne avevano fatto luogo di lavoro, scambio di opinioni e piacere. Ancora oggi la caffetteria viennese è celebrata come un'istituzione culturale per il ruolo importante che ha svolto e menzionata come Patrimonio Immateriale dell'Umanità. Molti caffè offrono piccoli piatti di varie pietanze a base di salsiccia, oppure dolci, strudel e torte. Mentre in molte caffetterie classiche in serata si svolge musica da camera e si tengono eventi letterari, e nei mesi più caldi i clienti possono sedere fuori in un Schanigarten. Detto questo non sperare di bere a Vienna il caffè come sei abituato a farlo in Italia. Al suo posto ci sono almeno una dozzina di varianti, quindi preparati ad ordinare almeno un Großer Brauner, quello che più si avvicina al nostro espresso accompagnato da una fetta di torta Sacher o di Linzer. Iscriviti gratuitamente e scegli le tue offerte last minute per Vienna.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Austria
  4. Offerte last minute Vienna