Viaggi in Islanda - Voyage Privé

Viaggi in Islanda 2021/2022


Sommario

Il tuo prossimo viaggio in Islanda con Voyage Privé nel 2021/2022! Offerte esclusive fino al 70% di sconto: soggiorni & viaggi, all inclusive, volo+hotel, Tour e escursioni organizzate...

Parti alla ricerca dell'aurora boreale più bella con un viaggio in Islanda. Approfitta delle offerte Voyage Privè per organizzare un tour nella Terra di ghiaccio.

Islanda: un viaggio ai confini del mondo

Tra ghiacciai, sorgenti termali e vulcani, l'Islanda è uno dei Paesi più affascinanti da visitare nonché uno dei meno popolati d'Europa. Si tratta di uno Stato insulare che si trova tra la Groenlandia e la Gran Bretagna. Terra di ghiaccio e di cultura vichinga, l'Islanda si contraddistingue per gli scenari naturalistici di impressionante bellezza. Il territorio, per lo più di origine vulcanica, presenta zone di profondo contrasto dove è possibile passare da ghiacciai gelidi a rilassanti centri termali, passando per cascate, riserve naturali, geyser e città moderne.
L'Islanda è un Paese che ha alle spalle un passato storico di indubbio fascino e una cultura popolare che richiama le antiche tradizioni norrene. Nel corso del tempo, ha saputo sfruttare tutte le sue potenzialità per sopperire al distacco dalla terraferma. Oggi si presenta come una Nazione ben strutturata e dotata di numerosi servizi, che accresce anno per anno anche la sua popolarità a livello turistico.
Conosciamo insieme, allora, questo fantastico Paese per organizzare il tuo viaggio verso le aurore boreali islandesi.

Viaggio in Islanda: il parere del nostro esperto

L'Islanda è una destinazione particolarmente richiesta per i viaggi alla scoperta dei paesaggi nordici. Tra città dinamiche e luoghi dalla natura incontaminata, il suo territorio è perfetto per organizzare tour avventurosi, tramite i quali poter conoscere una cultura affascinante come quella norrena e spettacoli paesaggistici in grado di lasciare senza parole.
L'Islanda offre l'opportunità di vivere esperienze nuove, non convenzionali e assolutamente indimenticabili in un Paese unico al mondo, che merita di essere esplorato con Voyage Privè.

Cosa vedere in Islanda? 5 mete imperdibili per il tuo viaggio

Scopri insieme a noi le località più iconiche della Terra di ghiaccio, per un viaggio ai confini del mondo e dell'immaginazione.

1. Alla scoperta della capitale Reykjavìk

Center Hotel Thingholt 4*

Nella gran parte dei casi, la capitale è la prima tappa di un viaggio in Islanda, grazie alla presenza dell'aeroporto e del porto principale. Reykjavìk è una città moderna e prestigiosa, nella quale vive una buona parte della popolazione islandese. Offre numerose attrazioni e opportunità di intrattenimento con i locali di vita notturna e i numerosi ristoranti. Da non perdere la chiesa di Hallgrimskirkj, Perlan e il centro congressi Harpa.

2. Concedersi del meritato relax alla Laguna Blu

Tour dell'Islanda

Si tratta dell'attrazione più nota del Paese ed è una vera e propria oasi di relax. La Laguna Blu è un centro termale che si trova nella penisola di Reykjanes ed è stato inserito tra le 25 meraviglie del mondo dal National Geographic. Qui è possibile immergersi in acque caldissime, dal colore blu opaco, che sono in contrasto con le tonalità dei campi di lava che si trovano nelle zone circostanti. Una profonda rigenerazione di corpo e mente.

3. Ammirare le balene a Hùsavìk

Magia invernale alla scoperta dell'Islanda

Con affaccio sulla baia di Skjálfandi, Hùsavìk può essere definita come la capitale del whale watching. Attraverso una gita in barca della durata di un paio d'ore circa ci si può avvicinare a balene e delfini, per ammirarli in tutta la loro bellezza e lasciarsi avvolgere dalla brezza dell'oceano Atlantico.

4. Assistere alle aurore boreali

Tour dell'Islanda

Le aurore boreali sono uno spettacolo naturale che sembra un incantesimo. Si verificano nel periodo tra settembre e aprile, con il cielo solcato da sfumature cromatiche affascinanti che danzano tra le stelle. Un'esperienza unica da vivere ed estremamente emozionante, a cui poter assistere raggiungendo le zone più incontaminate del territorio islandese.

5. Attraversare la Riserva naturale Skaftafell

Tour di gruppo in Islanda

Rientra nel Parco nazionale del Vatnajökull ed è una delle aree più suggestive da visitare. La Riserva naturale di Skaftafell custodisce scenari di profondo contrasto. Qui, infatti, è possibile passare da torrenti glaciali e boschi di betulle a zone più desertiche con le celebri distese di lava. Di particolare fascino sono i percorsi di trekking: alcuni di questi salgono fino alla cima dell'omonimo ghiacciaio, mentre altri portano alla cascata Svartifoss, un salto d'acqua incastonato tra colonne di basalto.

Dove dormire in Islanda

Hotel Husafell + noleggio auto incluso
Hotel : Hotel Husafell - 8,6/10

In Islanda è possibile alloggiare in strutture particolari e suggestive. Oltre ai luxury hotel, selezionati dal nostro team, è possibile vivere un soggiorno nuovo all'interno di cottage, guesthouse, rifugi, fattorie e country hotel.
Molte di queste sistemazioni sono a misura d'uomo, sono gestite in modo ecosostenibile e si caratterizzano per le atmosfere di altri tempi. Sono situate per lo più nelle periferie e nelle zone più remote del Paese. Nella capitale e nelle maggiori città, invece, sono presenti alberghi di alta categoria, confortevoli e pienamente attrezzati con ogni servizio. Si tratta di strutture moderne, che riprendono lo stile degli hotel presenti nelle altre capitali europee. Tra le nostre offerte puoi trovare senza problemi la sistemazione più adatta per il tuo viaggio.

Viaggio in Islanda: informazioni turistiche

Quali documenti servono per entrare in Islanda?

Per entrare nel Paese sono necessari un passaporto o una carta di identità valida per l'espatrio. Non è richiesto alcun visto.
Inoltre, in Islanda è possibile guidare con la patente italiana.

Quando visitare l'Islanda?

Magia invernale alla scoperta dell'Islanda

Il periodo migliore per visitare l'Islanda va da giugno ad agosto. Anche la primavera è un buon momento, soprattutto per ammirare le aurore boreali. In questa stagione potrebbero verificarsi delle piogge e delle temperature basse, ma le giornate più lunghe e miti sono perfette per andare in giro per il territorio.

Come spostarsi in Islanda?

Le città maggiori presentano diversi collegamenti di trasporto pubblico, ma questi subiscono delle riduzioni di orario durante la stagione invernale. Il modo più indicato per spostarsi liberamente in Islanda è un'automobile a noleggio, con la quale non avere vincoli e raggiungere le zone più remote.

La potenza impetuosa delle cascate e dei geyser dell'Islanda

Magia invernale alla scoperta dell'Islanda

Per il tuo viaggio in Islanda prepara il tuo spirito avventuroso e selvaggio e scopri le bellezze naturalistiche e paesaggistiche che solo questa nazione può offrirti. Se decidi di trascorrere le tue vacanze in Islanda, non solo svilupperai uno stretto contatto con la natura ma sarai coccolato dagli abitanti del posto che amano accogliere i turisti nelle loro strutture alberghiere confortevoli ed eleganti. Per scoprire gli scenari più selvaggi e inesplorati dell'Islanda scegli di visitare i suoi geyser (Strokkur e quello di Geysir) e le sue cascate più famose come quelle di Dettifoss e Godafoss. Se ami il trekking puoi raggiungere il più famoso geyser dell'Islanda, lo Strokkur, che ha tempi di eruzione molto ravvicinati (ogni 4- 8 minuti) con fiotti che raggiungono fino a 15-20 metri di altezza. La costante eruzione e la presenza di altri geyser e fumarole rendono questa zona molto gettonata per gli appassionati della natura. Merita una visita il più antico geyser d'Islanda, il Geysir situato nella valle di Haukadalur, che si presume sia attivo fin dal 1294. Lo stesso nome geyser è da attribuire alla scoperta del Geysir che in lingua islandese significa "eruttare a fiotti". La cascata di Dettifoss ha un'altezza di circa di 45 m e si raggiunge attraverso un piccolo sentiero, lo spettacolo ti lascerà a bocca aperta per i colori meravigliosi che creano i raggi solari e per la potenza impetuosa delle sue rapide. Nei pressi di Dettifoss si trovano anche altre due piccole cascate (Selfoss e Hafragilsfoss) e lo sterminato canyon dove si tuffano le acque travolgenti delle cascate. Nel nord dell'Irlanda è situata la cosiddetta "cascata degli dei" o Godafoss con una caratteristica formazione ad arco. La cascata Godafoss è alta 22 metri, ed è famosa anche per le leggende pagane che la circondano, infatti ancora oggi si è soliti raggiungere le sue acque durante il solstizio d'estate per celebrare la festa della luce. La cascata di Godafoss può essere attraversata facilmente, grazie alla presenza di un ponte, così da poter ammirare dall'alto questa magica distesa di acqua.

Tour nelle location più famose della serie Game of Thrones

Tour di gruppo in Islanda

L'Islanda, grazie alla sua natura selvaggia e misteriosa è diventata il set a cielo aperto della celebre serie fantasy Game of Thrones, se vuoi ripercorrere le location dove sono state girate alcune famose scene e scoprire luoghi nascosti e affascinanti prenota subito un tour organizzato. La prima tappa del tour è il nido d'amore tra Jon Snow e Ygritte e si trova nel nord dell'Islanda, precisamente è la cava chiamata Griotagja. La cava si trova nei pressi del lago Mývatn, ed è una grotta di origine lavica interessata da piccole sorgenti termali. Gli abitanti dell'isola fino al 1970 la usavano come luogo di balneazione, ma negli ultimi decenni la temperatura è salita fino ai 50° e non è possibile immergersi. Nonostante il divieto di balneazione, la cava è circondata da neve e ghiaccio, mentre all'interno le acque si riflettono sulle pareti creando spettacolari giochi di luce. Il territorio islandese è stato inoltre scelto per girare tutte le scene oltre la Barriera, in particolare è stata scelta la zona di Vatnajökull, sede del più grande parco nazionale europeo. Il Parco di Vatnajökull si estende per circa 12.000 km ed ingloba una serie di monti, cascate, valli corsi d'acqua, caverne e il ghiacciaio Vatnajökull. Il protagonista assoluto di questo selvaggio parco è il ghiacciaio Vatnajökull, la più grande calotta glaciale d'Europa. Il ghiacciaio è circondato da ghiaccio e neve perenne, e al suo interno si snodano moltissime caverne create dalle eruzioni vulcaniche. Nei pressi del Parco Nazionale si trovano alloggi e campeggi dove poter soggiornare e scoprire questo angolo selvaggio e incontaminato. L'ultima tappa del tour di Game of Thrones è il Parco nazionale di Thingvellir, dove si è svolto il rocambolesco viaggio di Arya e di Sandor Clegane detto il Mastino; questa location è la meta di molti turisti per il suo paesaggio ricco di faglie, gole e geyser. All'interno del parco si trova la faglia di Almannagjá e la spettacolare cascata di Öxaráfoss. E se il tour non vi basta, raccogli il Vidriagón o Ossidiana, la roccia vulcanica usata nella serie per uccidere gli Estranei

Ammira lo spettacolo delle aurore boreali e delle balene

Center Hotel Thingholt 4*

La natura predomina in Islanda e non è un caso che in questo piccolo Stato si possa ammirare uno più spettacolari e affascinanti fenomeni celesti: l'aurora boreale. Questo straordinario fenomeno è visibile dai primi giorni di settembre fino ad Aprile inoltrato, ma non sempre l'avvistamento è garantito, ti servirà anche un pizzico di fortuna. Partendo dalla capitale Reykjavik puoi noleggiare una jeep e raggiungere uno dei tanti punti panoramici, lontani dalle luci della città. Durante l'aurora boreale il cielo assume sfumature e colorazioni che variano dai classici verde e giallo fino a raggiungere sfumature rosso, rosa e viola intenso; uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita. L'Islanda riserva tantissime sorprese e per chi vuole concedersi emozioni impagabili può organizzare un whale watching tour per avvistare questi imponenti mammiferi marini. Per avvistare le balene bisogna raggiungere il piccolo villaggio di Husavik, nell'Islanda nord orientale, punto di partenza di ogni tour organizzato in barca. La baia del villaggio di Husavik presenta alcune caratteristiche uniche che la rendono l'habitat perfetto per le balene. Per vedere le balene è consigliabile il periodo compreso tra aprile ed agosto, e mentre navigherai in barca potrai scorgere il dorso di megattere, balenottere comuni, balenottere boreali, focene e addirittura della fantomatica balenottera azzurra. Nel periodo compreso tra novembre e aprile è invece possibile partecipare ad uscite in barca per avvistare delle altre creature marine: le orche e le foche. Prenota il tuo viaggio in Islanda e parti alla scoperta di un territorio selvaggio e incontaminato che ti affascinerà: iscriviti ora online!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Europa
  4. Islanda
  5. Viaggi Islanda