Offerte last minute Maldive - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Offerte last-minute per le Maldive

Sogni un viaggio in un angolo di paradiso terrestre ad un prezzo competitivo? Approfitta delle offerte last minute per le Maldive di Voyage Privè e parti verso una delle destinazioni più ambite.

Perché andare alle Maldive all'ultimo minuto?

Paese tropicale circondato dall'Oceano Indiano, le Maldive rientrano in quel range di destinazioni oggetto del desiderio un po' di chiunque. Da sempre gli atolli maldiviani rimandano la mente a scenari di assoluto relax, a viaggi di nozze particolarmente romantici e a resort con tanti comfort con i quali coccolarsi. Effettivamente, gli scenari che si possono ammirare in questi luoghi rappresentano un piccolo angolo di paradiso sulla terra, con spiagge chilometriche si sabbia finissima, acque che assumono mille sfumature di azzurro e una barriera corallina ricca di pesci colorati da ammirare da vicino con delle immersioni. Le Maldive offrono un'esperienza di viaggio quasi unica al mondo, caratterizzata dalle semplicità dei paesaggi unita al lusso dei servizi che si possono trovare all'intero delle strutture ricettive. Tuttavia, se fino a qualche anno fa, le Maldive potevano essere la meta turistica solo per pochi eletti, coloro cioè che avevano la possibilità di un budget piuttosto alto, oggi le cose sembrano virare in un altro verso. Infatti, è possibile approfittare di offerte last minute che prevedono pacchetti vacanze completi e disponibili a prezzi più che competitivi. Questa modalità permette di godere dei medesimi servizi, ma a condizioni sicuramente più favorevoli. Che aspetti allora ad abbandonarti al relax una spiaggia maldiviana? Dai un'occhiata alle offerte last minute di Voyage Privè e inizia a preparare la valigia!

Paradise Island Beach Resort & Spa 4*S

L'opinione dell'esperto Voyage Privè sulle Maldive

Cogliere al volo un'offerta last minute per le Maldive può essere l'occasione per realizzare finalmente il sogno di vivere una vacanza di lusso ad un prezzo più accessibile. Partire verso spiagge paradisiache, trascorrere le giornate a tuffarsi in acque turchesi e nuotare insieme ai pesci tropicali dal manto colorato sono solo alcune delle cose che si possono fare alle Maldive, senza contare l'atmosfera romantica e suggestiva che si respira di sera, magari seduti al tavolo di un ristorante a lume di candela. Insomma, un'offerta dell'ultimo minuto è il modo giusto per condividere dei momenti di coppia in un luogo a dir poco splendido. Le Maldive però possono essere anche una meta da considerare per i viaggi in famiglia, in quanto non mancano attività sportive o di altro genere da fare insieme ai propri figli.

5 cose da fare durante una vacanza last minute alle Maldive

Non sai cosa fare durante un viaggio alle Maldive? Ecco le nostre proposte.

You & Me By Cocoon 5* - Adults Only

1. Una passeggiata a Malè

Malè è la capitale delle Maldive e si trova su un'isola con un'estensione di appena cinque chilometri quadrati. Si tratta di una città con un'urbanizzazione rilevante e dove è possibile conoscere gli usi e i costumi maldiviani. Durante un soggiorno a Malè si può andare in giro per le strade, sulle quali si affacciano sia hotel di lusso che negozietti di prodotti artigianali.

2. Soggiorno di relax all'atollo di Ari

Quello di Ari è forse uno degli atolli più affascinanti e frequentati delle Maldive. Circondato da acque placide e cristalline, è meta di coloro che amano intraprendere attività subacquee e nuotare tra tartarughe, squali balena e altre specie di animali marini. Le spiagge sono a dir poco meravigliose, contraddistinte da sabbia bianca e soffice e circondate da alte palme. Un paradiso da godersi appieno.

3. Vacanze da sogno sulle spiagge di Haa Alifu

L'atollo di Haa Alifu è caratterizzato da ritmi tranquilli e atmosfere tipiche maldiviane. Qui non c'è la medesima presenza turistica che magari si trova in altre isole e questo aspetto rende tale località il luogo perfetto che chi vuole semplicemente godersi il silenzio e il relax assoluto, in modo autentico e rigenerante.

4. Visitare l'isola di Maafushi

Maafushi è stata la prima isola delle Maldive ad essere destinata all'accoglienza dei turisti. Qui infatti sono concentrati molti alberghi, resort, guesthouse e villaggi turistici che propongono anche prezzi abbastanza vantaggiosi. Si tratta di una località facile da raggiungere con volo aereo, distante solo due ore dall'aeroporto principale delle Maldive.

Ja Manafaru 5*

5. Nuotare tra le mante all'atollo di Baa

Grazie alla grande presenza di fauna marina, l'atollo di Baa è una delle Riserve della Biosfera dichiarate dall'UNESCO. In particolare, Hanifaru Bay è un'area protetta accessibile dietro aver un ottenuto un apposito permesso, ma che offre degli scenari unici al mondo: un insieme di pesci colorati, piccoli squali e mante che qui vivono in competa tranquillità e che è possibile ammirare a distanza molto ravvicinata.

Dove dormire durante una vacanza last minute alle Maldive

Le Maldive si contraddistinguono da una ricca offerta di strutture alberghiere di lusso. I resort sulla spiaggia si caratterizzano da una vista spettacolare camere o bungalow in tipico stile maldiviano e vari comfort che rendono la vacanza sicuramente più piacevole. Sebbene ci si rechi alle Maldive tramite un'offerta last minute, sono garantiti i medesimi servizi di un viaggio con tariffe standard e con la medesima qualità.

Info utili per un viaggio alle Maldive

I nostri consigli pratici per te.

Quando partire per le Maldive?

La bassa stagione alle Maldive coincide con i mesi che vanno da maggio a novembre, periodo in cui il clima è sempre caldo, ma c'è una maggiore possibilità di precipitazioni; gennaio e febbraio sono mesi di alta stagione, con prezzi spesso maggiorati, ma con un clima decisamente migliore. Occorre fare attenzione alle offerte last minute disponibili, in quanto anche in alta stagione è possibile trovare un pacchetto vacanza ad un prezzo scontato.

Cosa mettere in valigia?

Oltre ai documenti necessari per il viaggio, è necessario portare con sé protezioni per il sole, farmaci per eventuali inconvenienti, adattatore elettrico e ovviamente degli abiti da mare. L'importante è non indossare abiti troppo succinti, in quanto la popolazione maldiviana è di religione musulmana e i vestiti scollati non sono sempre tollerati.

Cocoon Maldives Resort 5*

Maldive: e l'acqua va in scena

Le offerte last minute per le Maldive sono un'occasione preziosa per conoscere questi atolli, iconici per la loro combinazione di morbide spiagge bianche appartate e acque cristalline. Le Maldive si trovano nell'Oceano Indiano a sud-ovest dell'India e a cavallo della linea equatoriale. Ci sono più di 1000 isole nell'arcipelago delle Maldive e ognuna è uno scampolo perfetto di paradiso fatto di giardini corallini e lagune frastagliate. Divise in 26 atolli formati ognuno da centinaia di isole e isolotti di cui solo poche sono abitate. Le isole abitate infatti sono poco più di 200 e circa 100 sono occupate da villaggi turistici. La barriera oceanica protegge gli atolli dalle mareggiate separando le acque interne che sono in comunicazione con l'oceano tramite canali, i pass, che consentono il ricambio delle acque interne. In più, la maggior parte delle isole è circondata da una barriera corallina propria che le racchiude a mo' di laguna. La sabbia bianca caratteristica che ha rese mitiche queste isole, si forma grazie all'azione erosiva che il mare esercita sulla barriera corallina. Inoltre, nell'atollo di Huvadhu, più volte l'anno, grazie alla bioluminescenza del fitoplacton, cioè dei microrganismi che si depositano tra la sabbia, di notte le spiagge si accendono di migliaia di piccole luci azzurre, brillanti come i led, che trasformano la battigia in uno straordinario cielo stellato.

La parola d'ordine alle Maldive è Tropicale. Le isole si crogiolano al sole per tutto l'anno anche se il periodo migliore per visitarle va da dicembre ad aprile, quando le brezze marine portano ristoro alle temperature che superano i 30°. Nella stagione delle piogge basta portare gli impermeabili. Da maggio a novembre , anche se è ancora un gran momento per visitare l'arcipelago, le giornate di sole possono finire con un acquazzone serale o notturno. Tra dicembre e marzo, mante e squali balena sono attratti dalla fioritura del plancton. La maggior parte degli alberghi sono di lusso, con spa e centri benessere, molte isole ospitano i bungalow di un unico resort e offrono una combinazione unica di lusso, discrezione e serenità. Gli amanti del brivido sono iper impegnati con i tuffi nelle acque profonde alla scoperta dei pesci che vivono lungo la barriera corallina. La bellezza delle immersioni qui ha una fama mondiale e attira appassionati da tutto il mondo. Nelle stazioni operano centri di immersione PADI (Professional Association of Diving Instructors) la più accreditata organizzazione di istruzione subacquea internazionale e si organizzano tour di snorkeling. Poi c'è il relax assoluto, a dondolarsi sull'amaca con le dita dei piedi nella sabbia calda. Il giro a Malé, la capitale delle Maldive con i suoi mercati affollati e le moschee secolari può attendere.

Ja Manafaru 5*

Crocevia di gente di mare

Le origini degli abitanti delle Maldive sono misteriose, i primi coloni potrebbero essere arrivati dallo Sri Lanka e dall'India meridionale. Le Maldive sono state per secoli un bivio strategico nell'Oceano Indiano, lungo le maggiori rotte commerciali e numerose popolazioni nel corso del tempo hanno lasciato la testimonianza del loro passaggio nella cucina maldiviana, contribuendo anche alla formazione della cultura e degli usi del paese. Poiché le Maldive sono fatte per lo più di mare e poco di terra, i pesci e soprattutto il tonno, rappresentano l'elemento principe della cucina locale. Con il commercio tuttavia, nuovi condimenti e verdure sono stati introdotti nella tradizione culinaria e aggiunti al repertorio di tuberi, come la patata dolce, e frutti di mare. Così la cucina maldiviana oggi comprende ingredienti arabi e sapori mediorientali integrati col gusto indiano e ricette dello Sri-Lanka a formare una cucina unica che caratterizza la tradizione culinaria di questo paese.

Quale atollo scegliere?

Raa Atoll è uno dei più grandi atolli delle Maldive ma quanto a isolamento non ha nulla da invidiare a quelli più piccoli. Solo poche isole sono abitate e solo Meedhupparu Island è un resort. Si trova a 130 km a nord di Malé e si raggiunge in idrovolante in 45 minuti. L'isola è coperta da una lussurreggiante vegetazione tropicale e bordata da sabbie color latte. La laguna, con le sue acque turchesi e trasparenti, è perfetta per gli sport acquatici e per le immersioni, con la maggior parte dei siti incontaminati grazie alla posizione relativamente remota dell'isola. La barriera corallina è contigua al molo e tartarughe, razze e pesci scorpione sono a portata di snorkel. Navigare attraverso l'oceano su una barca dhoni e fermarsi su una delle tante isole deserte per un pic-nic o un barbacue e un po' d'esplorazione stile Robinson Crosoe. A terra invece c'è il Badminton, il tennis e il beach volley oppure tranquille lezioni di cucina.

L'atollo di North Male è vicinissimo all'aeroporto di Malé, è possibile noleggiare barche-taxi per raggiungere la capitale per una visita turistica e un po' di shopping. I resort sono di prima classe e le spiagge paradisiache. L'isola del naufrago per antonomasia è Meerufenfushi, la più orientale nell'atollo raggiungibile in 50 minuti di motoscafo. A 40 minuti di idrovolante da Male c'è Kuredu Island, circondata da un nastro di 3 cm di sabbia bianchissima. Campi da golf a 6 buche e gite in barca al tramonto sono attività che potrai alternare ai trattamenti estetici come lo scrub-corpo alla noce di cocco e i massaggi balinesi, ma prima bisogna farsi conquistare dalla barriera corallina brulicante di vita marina. Composto solo da 33 isole, di cui solo 9 abitate Diddy Meemu Atoll è stato da poco scoperto e molte delle sue isole disabitate conservano intatto il loro fascino incontaminato. Sede di uno dei più lunghi tratti di barriera corallina i siti per le immersioni abbondano. Dhiggaru e Maduvvari si trovano a nord dell'atollo e sono famose per il rihaakuru, un paté di pesce compatto che costituisce un piatto tipico della cucina tradizionale. Registrati gratuitamente e vieni a scoprire le esclusive offerte last-minute per le Maldive.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Oceano Indiano
  4. Maldive
  5. Offerte last minute Maldive