Viaggi a Zakinthos Is - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Approfitta delle nostre esclusive offerte viaggio a Zante

Zante, un tuffo nel blu

Zante, o Zacinto, è un’isola Greca che si trova nella parte più meridionale delle isole Ionie. L’isola ha dato il natale a Ugo Foscolo, che poi la celebrò con la sua celebre poesia "A Zacinto". E’ un’isola molto variegata in quanto comprende tratti di costa con spiagge dorate e tratti con alte scogliere, il tutto contornato da una rigogliosa vegetazione (che beneficia delle abbondanti precipitazioni invernali) e da un mare incredibilmente turchese. Il clima è temperato e piacevole tutto l’anno, senza grossi picchi di caldo e di freddo. L’acqua stessa ha sempre una temperatura gradevole, cosa che permette di godere di una stagione turistica davvero molto lunga (a grandi linee da maggio ad ottobre). Altra caratteristica suggestiva dell’isola è il fatto di essere uno dei luoghi di riproduzione delle tartarughe Caretta Caretta e della foca Monachus Monachus, entrambe specie protette. Se siete fortunati potrete assistere al momento delle schiusa delle uova oppure ritrovarvi a nuotare in mare di fianco a loro. Goditi un viaggio a Zante per scoprire tutto questo!

Spiagge e luoghi da non perdere

La spiaggia del relitto a Navagio è una delle spiagge più belle di Zante, ma anche una delle spiagge più visitate e fotografate dell’intera Grecia. E’ una piccola caletta di sabbia bianca dove la natura ha posato quasi in modo poetico un relitto di una nave di contrabbandieri naufragata nel 1983, cosa che rende senza dubbio suggestivo il colpo d’occhio. Il mare in questa zona è di un profondo turchese, in cui vale assolutamente la pena di immergersi, visto anche il fatto che la caletta è accessibile solo via mare. In questa zona sono presenti numerose grotte sulfuree, le quali liberano zolfo nell’aria (specie in presenza di alta marea), e rendono il mare di un azzurro quasi elettrico. Come già detto via terra non si può raggiungere la spiaggia, ma si riesce ad accedere ad un belvedere a strapiombo nel vuoto, da dove si può abbracciare con lo sguardo l’intera caletta. La spiaggia di Gerakas è un’altra delle spiagge da non perdere e si trova nella parte sud. Fa parte dell’area protetta del parco Marino e l’assenza di strutture ne sottolinea il fascino selvaggio. La spiaggia di Porto Limnionas è invece un gioiellino nascosto, in quanto per poterla raggiungere bisogna prima salire sulla montagna fino al paesino di Agios Leon, poi ridiscendere dall’altro lato e infine parcheggiare l’auto e proseguire a piedi lungo la scalinata. Lo spettacolo che vi si presenterà è quello di un vero e proprio fiordo: un’insenatura molto stretta in cui il mare prende dei colori mozzafiato.

Da menzionare anche Banana Beach, nella penisola Vassilikos, che è la più grande dell’isola. E’ particolarmente indicata per le famiglie con bambini, in quanto offre numerosi servizi, ma mantiene il suo carattere tranquillo. Zante è famosa anche per le sue suggestive grotte marine, in particolare quelle di Keri e quelle di Agios Nikolaos (le grotte blu); alcune sono basse e raggiungibili solo a nuoto, altre invece sono talmente ampie da essere accessibili in barca. Una visita la merita sen’altro anche L'Isola di Marathonissi, che fa parte del Parco marino nazionale, ed è appunto il luogo dove si riproducono le tartarughe di mare. Si può scegliere tra rilassarsi in una delle due spiagge, una di sabbia fine e una di ciottoli o praticare snorkeling, attività molto quotata in questa area. Altri due luoghi suggestivi sono il faro di Keri e il promontorio di Kampi, due belvedere a strapiombo sul mare dove scattare indimenticabili foto magari al tramonto. Per una boccata di storia da citare il piccolo paesino di Bochali, sul promontorio alle spalle della città di Zante. Notevoli le icone bizantine presenti nella chiesetta Zoodos Pigi e il castello Veneziano immerso nella pineta; tra l’altro da qui si riescono ad ammirare contemporaneamente entrambe le coste dell’isola.

Vita notturna e sport

Zante è un’isola dalle mille anime che accontenta tutti i gusti: sia il turista festaiolo, sia il turista che cerca la tranquillità. La parte sud-est è ricca di strutture ricettive e pullula di bar, discoteche e locali di ogni tipo; il divertimento inizia al tramonto e si può davvero ballare tutta la notte. I paesi più in voga per la movida sono Argasi, Tsilivi, Laganas, Alykes, e Kalamaki. Per una serata rilassante e romantica invece si può scegliere di rimanere nel centro storico della capitale Zante o al villaggio Vassilikos, dove si trovano un sacco di ristorantini caratteristici dove oltre a mangiare si può anche farsi allietare da un sottofondo di musica zantese tradizionale. Se si fa una vacanza a Zante non si può non farsi conquistare dai sapori della cucina greca. Oltre al pesce che tutti gli isolani amano, gli ingredienti principi della loro tradizione culinaria sono l’olio d’oliva, il miele, il coniglio, i formaggi e lo yogurt di capra. Da assaggiare anche la famosa salsa tzaziky (a base di yogurt e cetrioli) e lo spetsofai (salsicce con peperoni e riso). Anche per quanto riguarda lo sport Zante offre un’offerta interessante, a partire ovviamente dall’ampia scelta di sport acquatici, come snorkeling ed immersioni subacquee. Oltre a questo ci sono moltissimi centri attrezzati che offrono tour in barca, gite a cavallo ed escursioni in jeep nell’entroterra. Infine per lo shopping e i souvenir l’isola offre una vasta gamma di prodotti di artigianato locale lavorato a mano, in particolare ceramiche, prodotti tessili e in pelle, gioielli. Registrati subito per conoscere le nostre offerte viaggio a Zante; prenota ora online!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Grecia
  4. Viaggi Zakinthos Is