Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Tour alle Canarie

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Tour alle Canarie

Le nostre offerte

Un meraviglioso e selvaggio tour delle Canarie

La natura selvaggia e le ripide scogliere dell'isola di Gomera

Per un tour alle Canarie, l'isola della Gomera è l'incarnazione della vita selvaggia e dei paesaggi lunari generati dall'attività dei vulcani presenti sul territorio. La Gomera è un luogo dove le tradizioni e la natura hanno creato un ecosistema fuori dallo spazio e dal tempo, basta addentrarsi nel Parco Nazionale di Garajonay per respirare tutta la millenaria storia di questa remota isola. Il Parco Nazionale di Garajonay è stato fregiato dall'UNESCO del titolo di Patrimonio dell'Umanità, per la sua particolare conformazione dovuta a frequenti eruzioni vulcaniche e per la presenza di una foresta di una particolare specie di alloro, la laurisilva, un antico albero preistorico che è resistito sulla Gomera, solo grazie al suo clima temperato. Nel Parco sono presenti diversi percorsi di trekking che attraversano l'intera isola; questi sentieri lunghi diversi chilometri ti permetteranno di ammirare più di 400 specie di piante e alcuni rettili ed uccelli. La principale attrazione dell'isola di Gomera è la spettacolare scogliera di Los Órganos, una rupe di roccia vulcanica di circa 80 metri di altezza. Il nome Los Órganos deriva dalla particolare forma della scogliera che sembra essere la maestosa riproduzione di un organo a canne. La Gomera è anche conosciuta per essere l'unico territorio dove si parla un antico linguaggio chiamato silbo gomero, che è strutturato e composto esclusivamente da fischi. Non è raro ascoltare i pastori dell'isola colloquiare a grandi distanze con parole composte solo da fischi. Il capoluogo della Gomera, San Sebastian de la Gomera è l'ultimo posto dove soggiornò Cristoforo Colombo prima di partire alla scoperta del Nuovo Mondo, qui rimangono ancora alcune tracce del suo epico passaggio.

Lanzarote: giardini di cactus e valli di mille palme

L'isola di Lanzarote è l'isola più a nord dell'arcipelago della Canarie, ed è conosciuta per le sue incantevoli spiagge e per la sua fervente vita culturale ed artistica. Per iniziare il tour alla scoperta di Lanzarote, visita il Jardin de Cactus nel piccolo paese di Guatiza, un angolo di paradiso creato dal celebre artista César Manrique. Il Jardin de Cactus è uno spettacolare giardino circolare di 5000 mq, creato nel 1990, per ospitare più di mille specie di cactus provenienti da tutto il mondo; un luogo ricco di sentieri, scalinate e caffè all'aperto. A pochi chilometri da Guatiza, è situata l'antica capitale dell'isola, Teguise dove si svolge un caratteristico e folkloristico mercato all'aperto, ogni domenica mattina. Il mercato si snoda per le suggestive e colorate vie del villaggio, qui potrai acquistare i cibi tradizionali della Canarie (marmellata di cactus, emapanadas e ciurros), souvenir e manufatti dell'artigianato locale. Per scoprire le altre opere dell'artista César Manrique, ad Haria si trova la sua casa-museo, un'opera architettonica costruita su cinque bolle vulcaniche circondata da palmeti. La casa è rimasta inalterata nel tempo, con i suoi mosaici colorati, le sculture moderne e le vetrate che si affacciano su una immensa colata lavica. All'interno della villa di Manrique si trovano i suoi libri, il suo laboratorio e le celebri foto in compagnia della Famiglia Reale e dei personaggi più eminenti della società internazionale degli anni Settanta. Sempre nel villaggio di Haria, si trova la Valle delle Mille Palme, un'oasi naturale nata nel 1600 che ospita circa mille palme; la tradizione del luogo narra che per ogni bambino nato ad Haria si pianti una piccola palma che ha reso questo luogo verdeggiante ed ospitale. Nel nord dell'isola di Lanzarote si trova la Cueva de Los Verdes, un tunnel sotterraneo imponente e misterioso che si addentra nelle cavità della terra per circa 1 km. Le cave si sono formate a seguito di un'eruzione vulcanica ed offrono al visitatore uno spettacolo unico, grazie alle luci soffuse e alla musica che risuona in tutta la cavità; al termine del percorso la Cueva ospita un grande auditorium con più di mille posti a sedere.

Rilassarsi e praticare surf sulle spiagge di Fuerteventura

Per un tour alle Canarie dove rilassarsi su distese di sabbia bianca, visita l'isola di Fuerteventura, un paradiso per gli amanti del mare e degli sport acquatici. Le spiagge dell'isola più grande dell'arcipelago della Canarie, sono diventate una meta irrinunciabile per i turisti di tutto il mondo, tra queste si segnalano: Sotavento, El Cofete, Corralejo Viejo, Pozo Negro ed El Cotillo. La Playa de Sotavento è una spiaggia lunghissima, di circa 20 km, che si divide in diverse baie e si trova nel sud di Fuerteventura. La spiaggia di sabbia bianca finissima si specchia in acque turchesi splendenti, qui si svolgono annualmente i campionati mondiali di windsurf e kitesurf. Sulla penisola di Jandia, è situata una delle più belle spiagge di Fuerteventura, Playa Cofete. La sabbia dorata e l'arenile circondato da imponenti montagne, rende questo luogo un paradiso per chi cerca relax e tranquillità lontano dalla movida quotidiana. La spiaggia di Corralejo Viejo è un luogo magico, con sabbia bianca finissima intervallata da piccole dune che creano un meraviglioso paesaggio desertico. L'intera zona ospita numerosi animali ed è una delle mete preferite dagli amanti del surf. La Playa di Pozo Negro è lunga circa 300 metri, ed è una spiaggia molto particolare dove si mescolano ghiaia e ciottoli neri che la rendono unica nel suo genere. L'intera spiaggia è caratterizzata da forti venti che la rendono perfetta per praticare alcuni sport acquatici come il windsurf e il kitesurf.Playa di El Cotillo è una spiaggia di sabbia bianca, dove le formazioni rocciose presenti sul fondo del mare creano delle piccole piscine naturali dai colori meravigliosi. A pochi passi dalla spiaggia, si trova un caratteristico villaggio di pescatori dove potrai assaggiare i frutti di mare e il pesce appena pescato. Per ammirare la natura selvaggia ed incontaminata di un posto incantevole, organizza e pianifica il tuo tour alle Canarie! Iscriviti online e parti subito!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Spagna
  4. Tour Canarie