Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Weekend a Ragusa

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Weekend a Ragusa

Le nostre offerte

Un weekend a Ragusa, la città siciliana del Barocco

Il gioiello nascosto del barocco siciliano: Ragusa Ibla

La città siciliana di Ragusa è un luogo magico e incantevole, ricco di storia e tradizioni che ti farà innamorare al primo sguardo. La città di Ragusa si divide in due zone ben definite: Ragusa superiore, la parte moderna della provincia siciliana e Ragusa Ibla, l'antico centro storico costruito in stile barocco. La città di Ragusa viene anche denominata "la città dei ponti", per la presenza di tre ponti di altissimo valore architettonico e culturale: il ponte dei Cappuccini o ponte Vecchio, il ponte Nuovo e il ponte Giovanni XXIII, strutture pittoresche che creano un collegamento con la parte bassa di Ragusa superiore. Dopo il terremoto del 1693 il centro storico di Ragusa Ibla venne interamente ricostruito per creare un museo a cielo aperto dedicato al barocco. Inizia la scoperta di questa meravigliosa città visitando il Portale di San Giorgio, simbolo di Ragusa, costruito con blocchi di calcare. Il portale è l'unica struttura ancora visibile dell'antica chiesa di San Giorgio; proseguendo tra i vicoli di Ragusa Ibla incontrerai il maestoso Duomo di San Giorgio, massima espressione dell'architettura barocca della Val di Noto. Per ammirare dall'alto l'imponente facciata del Duomo, affacciati dal bastione del Circolo di Conversazione, e osserva il campanile con cuspide a bulbo e la cupola a doppia calotta. Da non perdere durante la visita di Ragusa Ibla, le numerose chiese in stile barocco (Chiesa di Sant'Agostino, Chiesa di San Francesco dell'Immacolata, Chiesa delle Santissime Anime del Purgatorio), veri capolavori architettonici, ricchi di dipinti e sculture di famosi artisti siciliani. Per conoscere la vera anima di Ragusa Ibla, partendo dalla Scala dell'Orologio, nei pressi di Piazza della Repubblica, inerpicati tra stradine strette e caratteristiche, che come in un labirinto hanno come unica uscita quella che si affaccia su Piazza Duomo.

Weekend a Ragusa: un tour tra spiagge e castelli

Per un weekend a Ragusa, scopri i territori circostanti e raggiungi la meravigliosa Marina di Ragusa, un litorale molto frequentato, con spiagge di sabbia dorata che si affacciano nell'azzurro del Mar Mediterraneo. Il litorale di Marina di Ragusa ha ricevuto la Bandiera Blu per le spiagge per l'altissima qualità e bellezza delle sue acque e della costa. Mentre passeggi sul lungomare ragusano incontrerai tantissimi ristoranti e bar dove gustare il tipico street food siciliano. Durante il periodo estivo a Marina di Ragusa si svolgono numerosi eventi musicali e culturali che culminano il 15 Agosto con la festa in onore di Santa Maria di Porto Salvo, una manifestazione religiosa che si contraddistingue per una processione in mare su peschereccio circondato da barche. A soli 15 km dal centro di Ragusa Ibla si trova il Castello di DonnaFugata, il cui nome è avvolto da numerose leggende, tra queste la più accreditata è quella relativa alla traduzione araba di fonte della salute, che in siciliano diventa Ronnafuata. L'imponente castello è diviso su tre piani ed ospita ben 120 stanze, che contengono dipinti, arredi e stucchi risalenti al XV secolo. L'intera struttura è circondata da un immenso parco monumentale di circa otto ettari, al suo interno si trovano 1500 specie vegetali, diverse grotte artificiali, un piccolo tempietto circolare e diversi scherzi costruiti personalmente dal barone. Di particolare bellezza è il labirinto situato all'interno del parco realizzato con muri a secco in pietra bianca di Ragusa, ricoperto di cespugli di rose rampicanti che impediscono ai visitatori di osservare il percorso. Per rilassarti dopo aver affrontato il misterioso labirinto, fermati presso il punto ristoro o assisti ad uno degli spettacoli musicali organizzati nel parco del castello.

La ricca tradizione gastronomica delle campagne ragusane

La città di Ragusa non è solo conosciuta per i suoi spettacolari monumenti e la meravigliosa marina, ma è circondata da una rigogliosa e fiorente campagna che offre una grande varietà di prodotti. Durante un weekend a Ragusa, non puoi non assaggiare le prelibatezze della cucina locale, piatti semplici realizzati secondo la tradizione e utilizzando solo materie prime ragusane. Le ricette più gustose del territorio ragusano vengono preparate durante il periodo pasquale, ma è possibile assaggiarle presso le trattorie della città in ogni periodo dell'anno; tra queste si segnalano i pastieri, dei piccoli vulcani di pasta sfoglia sottile ripieni di carne di vitello e interiora e la cassata al forno ragusana, un cestino di pasta con crema di ricotta e primosale addolcita con zucchero e cioccolato. La specialità più famosa della città di Ragusa è la scaccia: una focaccia ripiena con diversi condimenti, melanzane e pomodoro o ricotta e salsiccia e pomodoro e cipolla, un piatto povero che veniva consumato dai contadini mentre lavoravano i campi. Per i ragusani cucinare è un'attività da condividere in compagnia, quindi se vuoi conoscere la vera anima culinaria della città di Ragusa, impara la nobile arte della pasta fatta in casa secondo la tradizione. Ogni Domenica le nonne ragusane insegnano la ricetta della pasta fatta in casa, in particolare i ravioli di ricotta e i cavati al sugo, piatti tradizionali realizzati con le materie prime provenienti dalle campagne siciliane. Ragusa è famosa per la coltivazione del carrubo, una pianta che cresce spontaneamente nelle campagne della città, nota per il suo frutto soffice e dolce chiamato "il carato". Con il carrubo vengono preparati tantissimi dolci: pane al carrubo, mostaccioli, biscotti e caramelle. Per accompagnare questi gustosi piatti della tradizione iblea, non ti resta che provare il Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G., l'Eleoro DOC e le Terre Siciliane IGT, dei vini corposi e pieni, dal sapore forte e deciso.

Non aspettare oltre, iscriviti gratuitamente sul nostro sito e parti per un weekend a Ragusa, la città barocca per eccellenza!
  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Italia
  4. Weekend Ragusa