Diventa socio, così potrai approfittare dei nostri sconti.

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Sconti eccezionali a Castelsardo con sconti fino al -70% Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Sconti eccezionali a Castelsardo
Le nostre vendite Sconti eccezionali a Castelsardo. per approfittarne
Vendite scadute.

Sconti eccezionali a Castelsardo: approfittane subito!

Castelsardo: storia, cultura e tradizioni.

La Sardegna è un'isola meravigliosa; se approfitti dei nostri sconti eccezionali a Castelsardo, avrai modo di apprezzare appieno il fascino incantato di questa terra. La località dove desideriamo condurti è a nord dell'isola, esattamente al centro dello splendido Golfo dell'Asinara, di fronte alla Corsica. Qui ti trovi in posti esclusivi, per la bellezza mozzafiato del mare e dei paesaggi, nonché per la ricchezza culturale e archeologica che essi conservano. Sei lontano dalla folla che ogni anno si riversa nelle località della Costa Smeralda ma non troppo per potervi fare una capatina, sei immerso in una natura selvaggia e incontaminata ma circondato da tutti i comfort e hai la possibilità di godere del meritato relax senza, però, rischiare di annoiarti. La bellezza di Castelsardo gli è valsa, tra gli altri riconoscimenti, l'inserimento nell'esclusiva classifica dei "Borghi più belli d'Italia". La città, capoluogo della regione dell'Anglona, dista 50 km dall'aeroporto di Alghero e 100 da quello di Olbia, mentre il più vicino porto commerciale è Porto Torres, posto a soli 30 km dal centro urbano. Un'efficente rete di trasporto pubblico garantisce i collegamenti con i principali punti d'interesse della città e del suo circondario, mentre il suo centro storico, chiuso al traffico, è raggiungibile con un servizio di bus navetta.

La storia di Castelsardo fonda le proprie radici in epoca pre-nuragica, ma ne conosciamo bene l'evoluzione solo da quando divenne un porto romano. Il castello da cui trae il nome la località è quello dei Doria (noto come Castelgenovese) fondato nel 1102 e oggi sede di uno dei siti museali più importanti della Sardegna, il MIM ("Museo dell'Intreccio Mediterraneo"). La costruzione della cattedrale del castello iniziò dal 1586 e questo monumento, assieme all'episcopio del vescovo di Ampurias, sono i due edifici religiosi più antichi della cittadina. Altre architetture religiose di notevole pregio e interesse sono: la concattedrale di Sant'Antonio Abate, con il suo maestoso campanile e le cripte; la chiesa di Santa Maria delle Grazie, che conserva un crocifisso ligneo raffigurante il Cristo nero; il monastero dei Benedettini. Tra le altre costruzioni di rilievo, oltre alle architetture militari e alla cinta muraria di epoca romanica, vi sono il Palazzo della Loggia, quello di Eleonora d'Arborea e l'edificio che ospita l'archivio storico. Chiudiamo la panoramica dei siti di pregio e interesse culturale con i reperti archeologici della roccia dell'Elefante, le mura megalitiche e il nuraghe Paddaju.

Le spiagge di Castelsardo.

Così come l'offerta architettonica e archeologica di Castelsardo soddisfa anche i turisti più esigenti, le sue spiagge garantiscono a tutti momenti di svago e relax, nonché dei panorami incredibilmente belli. Partendo da est a ovest, tra Valledoria e Castelsardo, s'incontra Cala Ostina, un'insenatura sovrastata da una fortificazione nuragica. L'arenile è lungo un centinaio di metri, con sabbia dorata non troppo fine e di origine vulcanica. Questa cala è protetta dai venti, si raggiunge dalla strada, attraverso un sentiero breve ma abbastanza ripido, e ha un fondale che declina dolcemente. Qui non si trovano servizi ma è disponibile un parcheggio; per bar e altri locali adatti al ristoro, basta fare una breve passeggiata e raggiungere il vicino villaggio di Baia Ostina. In questa piccola spiaggia è la natura a far da padrona: le rocce e la parte tutt'ora conservata della muraglia nuragica sono ricoperte dalla vegetazione della macchia mediterranea, e formano un anfiteatro naturale con la sabbia sottostante che, a sua volta, conduce in un mare dall'acqua limpidissima e dai colori azzurro e smeraldo. Sul lungomare Anglona, si trova la spiaggia Marina di Castelsardo, dalle dimensioni contenute in lunghezza ma ampie in profondità e dominata dal medievale Castello dei Doria.

La sabbia è a grani medi, di colore chiaro, e il fondale è basso. Due code di scogli racchiudono l'arenile da ambo i lati e il molo del porto di Frignano ripara l'area dai venti di maestrale. Si tratta di una spiaggia libera, quindi senza alcun stabilimento, in essa non è consentito portare animali ed è servita da un chiosco che vende snack e bibite e rimane aperto fino a notte fonda. La spiaggia, adiacente al centro urbano di Castelsardo, è servita da un parcheggio ed è lambita da un meraviglioso mare trasparente color zaffiro. Proseguendo sul lungomare in direzione Sassari, si trova la spiaggia di Lu Bagnu, fiore all'occhiello di tutto il Golfo dell'Asinara. L'arenile, in sé, non è molto vasto, anche se presenta una sabbia abbastanza soffice e un fondale basso, in prossimità della battigia, ma la caratteristica peculiare di questo luogo è il colore del mare, incredibilmente pulito e dalla cromia cangiante tra il verde più scuro all'azzurro più tenue. Ci sono tre accessi alla spiaggia, con relativi parcheggi, ma non vi sono né bar né stabilimenti. Tuttavia, nelle immediate vicinanze della baia si trovano locali di tutti i tipi e vari servizi. In questa spiaggia, oltre a trovare tranquillità, è possibile effettuare anche brevi immersioni e praticare snorkeling.

Le prelibatezze enogastronomiche di Castelsardo.

Dopo una giornata di mare e passeggiate, nonché di visite nel centro medievale di Castelsardo e ai suoi monumenti storico-archeologici, non resta che sedersi in uno dei ristoranti del borgo e gustare i piatti tipici della zona. Come antipasto, volendo restare della gastronomia più tradizionale del luogo, potresti assaggiare il Casu Cottu, un piatto fatto da fette grigliate di pecorino sardo fresco, appoggiate su pane casereccio e spolverate di pepe nero. Come primo piatto, Castelsardo è noto per la sua Sa Cassola, una zuppa di pesce molto ricca e saporita mentre, per secondo, non puoi perderti l'opportunità di assaggiare l'Aragosta alla Castellanese, con pomodoro, peperoncino e limone. Per chiudere la tua cena in bellezza (e in dolcezza), ti consigliamo di assaggiare i Biancheddu, biscotti tipici della zona fatti con pasta di mandorle, albume d'uovo e scorza di limone. Cosa aspetti? Registrati sul nostro sito così potrai visionare i nostri sconti eccezionali a Castelsardo e prenotare online le tue prossime vacanze in un hotel esclusivo sullo splendido scenario del Golfo dell'Asinara.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Italia
  4. Sardegna
  5. Sconti eccezionali Castelsardo