Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Offerte last minute per Essaouira

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Offerte last minute per Essaouira

Le nostre offerte

Offerte last minute per Essaouira: parti con noi per scoprire la parte più magica del Marocco!

Essaouira e la sua storia.

Se desideri che la tua prossima vacanza non sia esclusivamente di puro relax ma costituisca anche l'occasione per scoprire luoghi nuovi, dal fascino unico, segnati da una storia importante e con culture e tradizioni lontane dalle tue, allora le nostre offerte last minute per Essaouira fanno proprio al caso tuo. Affacciata sull'Oceano Atlantico, nella regione di Marrakech-Safi, questa particolarissima città del Marocco ha origini antichissime. La sua fondazione è da attribuire a mercanti cartaginesi che, nei 250 anni di permanenza nella città, contribuirono a renderla un importante scalo commerciale sulla rotta del Golfo di Guinea. I berberi, l'antica popolazione che abitava Essaouira prima dell'intervento cartaginese, ripresero possesso della città nel III secolo a.C. e la loro monarchia cessò nel 42 d.C., con l'annessione all'impero romano. Assoggettata al dominio imperiale, la città si isolò e perse parte del suo splendore, ma questo ''torpore'' finì quando venne riscoperta dai portoghesi e iniziò ad accogliere i primi insediamenti della comunità ebraica.

Riportata all'antico splendore, Essaouira riscoprì una nuova vita grazie all'intervento dell'architetto francese Théodore Cornut, che ne ridisegnò completamente l'impianto urbanistico. Fu così che questo mirabile gioiello di stampo arabo-romanico si trasformò in un ancor più mirabile esempio di architettura europea, tanto da acquisire il nome attuale che, in arabo, significa ''la ben disegnata''. Protetta da un'imponente cinta muraria, oggi Essaouira si presenta al turista come un perfetto connubio di modernità e tradizione; la parte vecchia della città (la medina), accessibile solo a piedi, è protetta dall'Unesco quale patrimonio mondiale dell'umanità. I palazzi di Essaouira, la cui storia si perde nella notte dei tempi, sono stati sovente trasformati in hotel di lusso con ristoranti panoramici. Le strade regolari della medina ospitano antichissime botteghe artigiane dedite alla lavorazione del legno, alla tintura dei tessuti a base di porpora e alla lavorazione dell'Argan, il frutto di uno degli alberi autoctoni dal quale si ricava il prezioso olio.

Alla scoperta del fascino di Essaouira e dei suoi dintorni.

Essaouira, che incanta il turista con la bicromia delle sue costruzioni bianche e azzurre, oltre alla meravigliosa medina conserva anche l'antica qasba. Questa cittadella si presenta come una piattaforma circondata da torrioni spagnoli del XVIII secolo, nei quali spiccano ancora i cannoni puntati verso l'oceano; le antiche casematte ospitano i laboratori artigianali più caratteristici della città, ove si intarsia il legno di cedro e d'ebano, si realizzano colorati e preziosi monili nonché accessori in rafia e tessuto. Passeggiando tra le vie della qasba o nel vecchio, e ormai abbandonato, quartiere ebraico della mellah, si è accompagnati dagli aromi delle spezie e dal calore degli abitanti, oltre che dall'inconfindibile suono della ghnawa, la musica tipica di queste zone, introdotta in Marocco dagli schiavi, che ha affascinato artisti come Bob Marley, Jimi Hendrix e Frank Zappa, oltre a numerosi hippy degli anni '70. Tutt'oggi, nel corso del mese di giugno, la città ospita un festival di musica ghnawa che attira molti giovani.

Giovani e sportivi trovano in Essaouira un'altra fonte di divertimento: l'impetuosità dell'Oceano Atlantico, che lambisce la zona costiera della città, assieme al vento, che qui spira costante tutto l'anno, consentono di praticare windsurf e kitesurf ad alti livelli. Lungo la spiaggia della città, sono molti i surfisti che rincorrono la "grande onda", e questo è anche il luogo ideale dove passeggiare, magari al tramonto, in attesa che i pescatori preparino una ricca e saporita grigliata con il pescato fresco di giornata. Per conoscere appieno le tradizioni regionali, val la pena di visitare il Museo "Sidi Muhammad ben 'Abd Allah", situato nei pressi della medina, dove vi sono collezioni di oggetti d'artigianato locale di origini antiche, quali: monili, costumi berberi, armi, manufatti in legno e tappeti. Se ci si vuole spingere anche nei dintorni di Essaouira, un luogo ideale per una gita in giornata è rappresentato dal villaggio berbero di Sidi Kaouki, altro paradiso dei surfisti; questo è un luogo di pace che, pur avendo accolto i comfort della modernità, mantiene inalterate le tradizioni antiche e la sua genuinità.

Cucina tradizionale di Essaouira.

Caratterizzata da ingredienti semplici e dall'abbondante uso di spezie, la cucina tipica marocchina che potrai gustare a Essoauira contribuirà a farti ulteriormente apprezzare il fascino di questi luoghi. Oltre al baghir, una crêpe di semola che viene servita a colazione con burro e marmellata, il piatto per eccellenza è il cous-cous, consumato senza condimenti, come contorno di diverse pietanze, o preparato con verdure, carne, pesce e il famoso ''Ras el Hanout'', un mix composto da ben 30 varietà di spezie. Più simile ai sapori nostrani, il zaaluk consiste in un ricco e saporito pasticcio di melanzane e pomodori. Esotico e dal sapore decisamente intenso, il taijne è preparato con un misto di carni, pesce e verdure che viene cotto, molto lentamente, in una tipica pentola di coccio, usata anche come piatto di portata.

Per chi ama la carne d'agnello, il mèchoui è una prelibatezza da non perdere: la carne è arrostita alla brace, tagliata a fette e servita con pane, sale e cumino. Le pietanze a base di pesce sono moltissime e presentano una serie innumerevole di varianti: da provare una salsa che viene proposta assieme alle grigliate di pesce, l'amlou, preparata con un trito di mandorle, miele e olio di Argan. Quest'olio viene usato come condimento di molti altri piatti, ha un retrogusto particolarmente forte ed è uno degli ingredienti più antichi della cucina berbera che vengono tutt'ora abitualmente consumati. Questi luoghi incantevoli e incantati, che sembrano usciti da una favola antica, possono ospitarti e stupirti con il loro fascino inimitabile: devi solo iscriverti gratuitamente al nostro sito, visionare tutte le offerte last minute per Essaouira che abbiamo a disposizione e scegliere quella che più ti piace.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Nordafrica
  4. Marocco
  5. Offerte last minute Essaouira