Sul Danubio tra Romania, Bulgaria, Croazia, Serbia, Ungheria, Slovacchia, Austria - Bucarest - Fino a -70% | Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Una selezione di offerte viaggio eccezionali, riservate esclusivamente ai nostri Soci.

Ogni giorno una selezione di offerte viaggio esclusive, riservate ai nostri soci

Apprezzerete

  • Visitare il cuore dll'Europa in nave attraversando 7 paesi e 5 capitali europee
  • Il trattamento di pensione completa a bordo di una nave a 4* dotata di tutti i comfort per una vacanza indimenticabile
  • Ogni città sarà una piacevole scoperta da Vienna, Bratislava, Budapest, Belgrado fino a Bucarest grazie alla guida parlante in italiano

La valutazione dei nostri clienti

Alla scoperta del Danubio

Alla scoperta del Danubio
La crociera sul Danubio registra ogni anno un numero sempre crescente di clienti, questo sicuramente per il passaparola di coloro che hanno già provato l'esperienza ed il fascino di attraversare in una decina di giorni varie nazioni nel cuore dell'Europa, diverse per cultura, tradizioni e storia, quindi una crociera che veramente arricchisce il bagaglio di conoscenze del viaggiatore. Oltre alla visita di importanti e meravigliose capitali europee, arrivando con le navi nel cuore delle stesse, navigare lungo il Danubio significa altresì avere la possibilità di ammirare meraviglie naturalistiche: quali le Porte di Ferro, il canyon più profondo d'Europa, la visita di siti archeologici e l'immergersi nel folklore locale.

L'itinerario da Bucarest a Vienna per le partenze del 16/07 3 05/08

1° giorno: Italia - Bucarest - Turnu Magurele
Partenza con volo di linea per Bucarest. Giro panoramico della capitale rumena durante il quale si potranno ammirare i siti di maggiore interesse : la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell'Università, il teatro Nazionale, il Parlamento. Trasferimento in pullman a Turnu Magurele (circa 2,5 ore) ed imbarco. Cocktail di benvenuto e cena a bordo. Partenza della nave alle ore 19:00. 

2° giorno: Vidin
Dopo la colazione presentazione del comandante e dell'equipaggio. Alle ore 15:00 circa arrivo a Vidin e visita a piedi del centro e della Fortezza Baba Vida, risalente al XIII sec. Dopo la visita a piedi possibilità di escursione facoltativa a Belogradchik. Rientro a bordo e ripresa della navigazione intorno alle ore 19:00.

3° giorno: Navigazione - Passaggio delle Porte di Ferro
Dopo la prima colazione, navigando verso la Serbia, la nave attraverserà la grande chiusa Djerdap e dopo circa un'ora si potrà godere dell'attrazione naturale che offre l'attraversamento delle famose “Porte di Ferro”, con questa termine viene definita la stretta gola che segna il confine tra la Serbia e la Romania, tra Balcani e Carpazi.

4° giorno: Belgrado
Alle ore 05:00 arrivo a Belgrado. Dopo la prima colazione giro panoramico della capitale della Serbia con i suoi luoghi di maggiore interesse: la città antica, la Fortezza ed il parco Kalemegdan, la cattedrale ortodossa, il Municipio. Tempo libero a disposizione in centro città prima della partenza in autopullman per l'escursione che porterà prima a Jarak, piccolo villaggio della regione della Vojvodina, con pranzo tipico in una casa privata (fattoria) che sarà seguita da un'esibizione di musicisti locali. Alle ore 17:00 ca rientro alla nave. Nel dopo cena si assisterà ad uno spettacolo di folklore a bordo e ad una sfilata di manifatture locali. Alle ore 23:00 partenza della nave per Novi Sad.

5° giorno: Novi Sad - Vukovar
Alle ore 05:00 ca arrivo della nave a Novi Sad, la terza città della Serbia, il più grande centro culturale, storico ed universitario della regione della Vojvodina, centro storico pieno di vita, con molti parchi, ristoranti, boutiques e visita a piedi del suo centro. Possibilità di escursione facoltativa: Monastero Krusedol e Sremski Karlovci. Alle ore 12:00 rientro alla nave e continuazione della navigazione per Vukovar, il più grande porto croato, dove si arriverà nel tardo pomeriggio intorno alle 17:30, passeggiata nella zona pedonale. Alle ore 21:00 partenza della nave in direzione Ungheria.

6° giorno: Mohacs - Pecs
Alle ore 06:00 arrivo nel porto ungherese di Mohacs, partenza in autopullman (ca 40 min.) per la città antica di Pecs, chiamata “ la città degli artisti dell'arte”, la visita comprende i maggiori punti di interesse quali la piazza principale Szecheni, la via Kaptalan con i suoi magnifici edifici medioevali restaurati, il Municipio, il Palazzo Lorant, nonché la visita interna della principale Cattedrale costruita nell'XI sec. quale simbolo di Pecs. Tempo a disposizione nella zona pedonale, la via Ferencesek, brulicante di negozi e cafè. Pranzo a bordo ed alle ore 14:00 partenza per Budapest. Cena e pernottamento a bordo.

7° giorno: Budapest
Alle ore 07:00 arrivo a Budapest. Dopo la prima colazione giro panoramico della città si avrà modo di apprezzare: il Parlamento, la chiesa di Santo Stefano, l'Opera, la Piazza degli Eroi, con fermate presso quest'ultima, il Bastione dei Pescatori e la Collina Gellert. Pomeriggio a disposizione per visite individuali e/o shopping. Nel dopo cena possibilità di escursione facoltativa: spettacolo folcloristico di danze tradizionali ungheresi.

8° giorno: Budapest
Dopo la prima colazione, tempo libero a disposizione per visite individuali e/o shopping, o possibilità di effettuare l'escursione facoltativa; il Ginocchio del Danubio, Esztergom e Visegrad. Nel pomeriggio possibilità di partecipare all'escursione facoltativa Lazar: Puszta (show equestre). Ripresa della navigazione intorno alle 21:00.

9° giorno: Bratislava
Mattinata in navigazione, ed attraversamento della chiusa di Gabcikovo. Seconda colazione ed alle ore 14:00 arrivo a Bratislava, giro città panoramico della capitale slovacca: la cattedrale di San Martino, il castello, il Palazzo del Primate, la città vecchia. Tempo a disposizione per shopping e visite individuali. Ripresa della navigazione alle ore 19:30. Cena di gala del Comandante.

10° giorno: Vienna
Durante la notte intorno alle ore 04:00 arrivo a Vienna. Dopo la prima colazione visita della città durante la quale si potranno ammirare: il Palazzo dell'Opera, il Belvedere, il Parlamento, la cattedrale di Santo Stefano, il Palazzo Reale. Ritorno a bordo per il pranzo. Pomeriggio e serata a disposizione per visite individuali o escursioni facoltative: Schoenbrunn (il castello di Maria Teresa d'Austria) - Concerto di musiche viennesi: Strauss e Mozart.

11° giorno: Vienna - Italia
Sbarco e trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia. Per i voli del pomeriggio sosta in centro città, tempo a disposizione per visite individuali e continuazione per l'aeroporto in tempo utile per le operazioni d'imbarco e volo di rientro in Italia.

Leggi di più

L'itinerario da Vienna a Bucarest pèr la partenza del 26/07

L'itinerario da Vienna a Bucarest pèr la partenza del 26/07
26 luglio: Italia - Vienna
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo a Vienna e trasferimento al porto per l'imbarco sulla motonave Kleine Prinz. Cocktail di benvenuto a bordo e presentazione dell'equipaggio. 

27 luglio: Vienna 
Dopo la prima colazione, giro città di Vienna durante il quale si potranno ammirare gli aspetti più significativi della capitale austriaca: il Belvedere, il Palazzo dell'Opera, il Parlamento, la cattedrale di Santo Stefano, il Palazzo Reale. Pomeriggio e serata a disposizione per visite individuali, shopping ed escursioni facoltative: Schoenbrunn, Concerto di musiche viennesi. Inizio della navigazione alle 23:30. 

28 luglio: Bratislava
Arrivo a Bratislava alle ore 04:30 circa. Dopo la prima colazione visita panoramica con il city train della capitale slovacca: la cattedrale di San Martino, il castello, la città vecchia, la Torre di San Michele, la piazza principale, il vecchio Municipio, le caratteristiche statue in bronzo a grandezza naturale che si possono ammirare lungo le strade, tempo libero a disposizione per shopping. Alle ore 16:00 ripresa della navigazione in direzione Budapest e nel tardo pomeriggio la nave entrerà nella chiusa di Gabcikovo, dove si avrà la possibilità di ammirare la più grande chiusa del Danubio superiore.

29 luglio: Budapest
Alle ore 05:00 arrivo a Budapest. Dopo la prima colazione giro panoramico della capitale ungherese: il Parlamento, la chiesa di Santo Stefano, l'Opera, la Piazza degli Eroi, soste presso quest'ultima, il Bastione dei Pescatori e la collina Gellert. Nel pomeriggio tempo libero per shopping o visite individuali. Dopo la cena possibilità di escursione facoltativa: spettacolo folcloristico di danze tradizionali ungheresi.

30 luglio: Budapest
Dopo la prima colazione, tempo libero a disposizione per visite individuali e/o shopping, o possibilità di effettuare l'escursione facoltativa; il Ginocchio del Danubio, Esztergom e Visegrad. Nel pomeriggio possibilità di partecipare all'escursione facoltativa Lazar: Puszta (show equestre). Ripresa della navigazione intorno alle 21:00.

31 luglio: Mohacs - Pecs
Alle ore 08:00 arrivo a Mohacs, partenze in pullman per Pecs (ca 40 min.), chiamata “la città degli amanti dell'arte ”, visita dei maggiori punti di interesse: la piazza principale Szecheni, la via Kaptalan con i suoi edifici medioevali, il Municipio, il Palazzo Lorant e la Cattedrale dell'XI sec., simbolo di Pecs. Tempo a disposizione nella via pedonale brulicante di negozi e caffè. Alle ore 16:00 circa ripresa della navigazione in direzione di Vukovar.

1 agosto: Vukovar - Novi Sad - Belgrado
Alle ore 01:00 circa arrivo a Vukovar, dopo la prima colazione passeggiata nell'area pedonale di questa cittadina croata. Alle ore 11:00 partenza da Vukovar in direzione Novi Sad dove la nave arriverà alle ore 15:00, nel pomeriggio visita della città del la terza città della Serbia, il più grande centro culturale, storico ed universitario della regione della Vojvodina, centro storico pieno di vita, con molti parchi, ristoranti, boutiques e visita a piedi del suo centro. Possibilità di escursione facoltativa: Monastero Krusedol e Sremski Karlovci. Alle ore 21:00 partenza da Novi Sad.

2 agosto: Belgrado
Alle ore 05:00 arrivo a Belgrado. Dopo la prima colazione visita panoramica in autopullman della capitale serba: la città antica, il parco Kalemegdan, la cattedrale ortodossa, il Municipio. Tempo a disposizione per lo shopping. Intorno alle ore 12:30 proseguimento in pullman per il piccolo villaggio di Jarak dove si pranzerà in una casa privata (fattoria) e si potrà assistere ad un'esibizione di musicisti locali. Rientro alla nave intorno alle 17:00. Nel dopo cena si assisterà a bordo ad uno spettacolo folcloristico serbo di danze tradizionali con sfilata di capi in lana di manifattura locale. Ripresa della navigazione intorno alle 24:00.

3 agosto: Navigazione - Le Porte di Ferro
Intera giornata in navigazione, si potrà godere dello splendido scenario reso dal passaggio delle Porte di Ferro, con questo termine viene definita la stretta gola Djerdap che segna il confine tra la Serbia e le Romania, tra Balcani e Carpazi. Si tratta del canyon più profondo d'Europa, un paesaggio unico nel suo genere, una gola lunga un centinaio di chilometri con acque profonde anche 80 metri che possono scorrere fino a 5 metri al secondo. 100 chilometri di emozionante navigazione!

4 agosto: Vidin
Alle ore 07:00 arrivo a Vidin, città della Bulgaria. Dopo la prima colazione visita a piedi del centro e della fortezza Baba Vida risalente al XIII sec., il più antico sito storico di Vidin e la fortezza medioevale meglio preservata del paese. Tempo libero a disposizione o possibilità di effettuare l'escursione facoltativa a Belogradchik. Ripresa della navigazione intorno alle ore 18:00.

5 agosto: Turnu Magurele - Bucarest - Italia
Alle ore 03:00 arrivo a Turnu Magurele. Sbarco, trasferimento in autopullman a Bucarest (circa 2,5h), giro panoramico della capitale della Romania durante il quale si potranno ammirare i siti di maggior interesse: la piazza della rivoluzione, la piazza dell'Università, il teatro Nazionale, il Parlamento. Trasferimento all'aeroporto e volo di rientro per l'Italia.

Leggi di più

Gli 'itinerari possono subire variazioni dovute a ragioni tecniche operative e meteorologiche.

La crociera sul Danubio - Kleine Prinz 4*

La Mn Kleine Prinz 4*, graziosa unità fluviale costruita nel 1992, è stata completamente rinnovata nel 2016 ed in costante rinnovo nel 2017 e 2018; ha confortevoli spazi comuni e spaziose cabine, tra le più ampie sul mercato (circa 16 mq.). Tutte queste caratteristiche fanno della M/n Kleine Prinz una confortevole nave 4* che offre la migliore possibilità per esplorare le regioni che si affacciano sul Danubio.

Le cabine

Per questa offerta abbiamo riservato per voi cabine esterne (16 mq).

Tutte le cabine sono esterne con ampia finestra panoramica, apribile con vasistas e sono dotate di 2 letti bassi.

Massima occupazione cabina:

Adulti Adulti
2 Adulti

Ristorazione

Il trattamento previsto è di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell'ultimo.

Nel ristorante si potranno gustare squisiti piatti della cucina internazionale con piatti tipici dei paesi attraversati, mentre nel Bar Panorama, dotato di ampie e panoramiche finestre, sarà possibile trascorrere piacevoli momenti all'insegna del relax accompagnati dallo scorrere degli incantevoli paesaggi delle sponde danubiane.

In viaggio verso il Danubio

I voli

Per vostra comodità, abbiamo accuratamente selezionato i migliori voli per soddisfarvi fino a destinazione. Il trasporto aereo viene fornito da compagnie di linea o charter da Milano Malpensa e Roma Fiumicino a Vienna o Bucarest.

I vostri orari di volo indicativi:

Da Milano
Partenza del 16/07
Andata: da Malpensa 07:05 a Vienna 08:35
Andata: da Vienna 10:10 a Bucarest 12:45
Ritorno: da Vienna 18:20 a Malpensa 19:50

Partenza del 26/07
Andata: da Malpensa 08:40 a Vienna 10:05
Ritorno: da Bucarest 18:40 a Vienna 19:20
Ritorno: da Vienna 20:30 a Malpensa 21:55

Partenza del 05/08
Andata: da Malpensa 07:05 a Vienna 08:35
Andata: da Vienna 10:10 a Bucarest 12:45
Ritorno: da Vienna 18:20 a Malpensa 19:50

Da Roma
Partenza del 16/07
Andata: da Fiumicino 06:00 a Monaco 07:30
Andata: da Monaco 09:00 a Bucarest 11:55
Ritorno: da Vienna 18:25 a Fiumicino 20:05

Partenza del 26/07
Andata: da Fiumicino 08:50 a Monaco 10:20
Andata: da Monaco 11:20 a Vienna 12:25
Ritorno: da Bucarest 18:30 a Francoforte 19:55
Ritorno: da Francoforte 21:50 a Fiumicino 23:40

Partenza del 05/08
Andata: da Fiumicino 07:00 a Francoforte 09:00
Andata: da Francoforte 10:25 a Bucarest 13:40
Ritorno: da Vienna 18:40 a Fiumicino 20:25

Leggi di più

Gli operativi dei voli sono forniti a titolo indicativo e possono subire variazioni da parte delle compagnie aeree o dalle autorità dell'Aviazione Civile fino alla vigilia della partenza. Alcuni voli possono essere effettuati la notte o prevedere scali, l'organizzatore o l'intermediario non hanno la possibilità di scegliere gli orari e non possono essere ritenuti responsabili di eventuali ritardi, della modifica degli operativi del volo e della variazione della durata del soggiorno se conseguente all'operativo dei voli selezionati. I documenti di viaggio ti verranno inviati prima dell'inizio del tuo viaggio. Bagagli, pasti e altri servizi a bordo potrebbero essere a pagamento su alcuni voli. Per sapere se il prezzo del biglietto aereo include il bagaglio in stiva, oltre a quello a mano, clicca su "Dettagli" al momento della scelta della soluzione di volo durante la prenotazione. Nel caso in cui sia specificato che la tariffa non include il bagaglio in stiva e non ci sia l'opzione di acquisto sul nostro sito, ti invitiamo ad acquistarlo sul sito web della compagnia aerea prima della partenza.

Leggi di più

I trasferimenti

I trasferimenti di andata e ritorno tra l'aeroporto e la nave e durante tutte le escursioni previste come da programma sono compresi nell'offerta.

I dettagli della Kleine Prinz 4*

Le caratteristiche principali:

  • Bandiera tedesca
  • Anno di costruzione 1992
  • Ristrutturata nel 2016
  • Lunghezza: 93 m Larghezza: 11 m
  • Pescaggio: 1,40 m
  • Ristorante
  • Bar (Internet Point, salvo copertura
  • di rete)
  • Boutique Ascensore
  • Corrente elettrica : 220 V
  • Ponti: 3
  • Capacità passeggeri: 85 circa

Formalità amministrative dell'Austria

Per le formalità amministrative più aggiornate ti invitiamo a consultare sempre "Viaggiare Sicuri", il sito ufficiale della Farnesina. Qui troverai anche informazioni utili sulle leggi locali, la tua sicurezza ed eventuali scadenze e obblighi riguardanti i documenti d'identità necessari. Se non sei cittadino italiano ti raccomandiamo di informarti in merito alle formalità amministrative presso la tua ambasciata.
In particolare ai cittadini svizzeri chiediamo di informarsi in merito alle formalità amministrative visitando il sito del Dipartimento federale degli affari esteri.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: Sì 
E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti non scaduti. Il documento d’identità deve essere esibito in caso di richiesta da parte delle Autorità locali. Sono stati temporaneamente reintrodotti controlli ai confini fra le Germania e l'Austria e fra l'Austria e l'Ungheria e la Slovenia. Di conseguenza, possono verificarsi ritardi e periodi di attesa alla frontiera. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta per il passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o i Consolati austriaci presenti in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. L’Austria accetta la carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata.
Si segnala che spesso comportano notevoli disagi sia le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza, sia quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal Comune, sia le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della propria data di nascita, come disposto dal recente Decreto - Legge del 09.02.2012, n. 5, art. 7, comma 1, emanato con la Circolare del Ministero dell’Interno n. 2 del 10.02.2012.A puro titolo informativo si comunica che il suddetto Decreto stabilisce che le carte di identità rilasciate o rinnovate dopo il 10 febbraio 2012, devono considerarsi valide fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

Visto d’ingresso: No

Viaggi all’estero dei minori
I minori devono essere in possesso di un proprio documento valido per l’espatrio. Se non viaggiano con i genitori, è opportuno munirli di una dichiarazione firmata dai genitori stessi e corredata dalla copia di un documento valido dei genitori firmatari, da cui si evinca che viaggiano con la persona a cui sono stati affidati.

Viaggiatori con animali (cani e gatti)
Dal 1° ottobre 2004 è entrato in vigore il sistema di passaporti europei per animali domestici. Esso disciplina gli spostamenti di gatti, cani e furetti fra i paesi membri della UE e i Paesi vicini con regolamenti simili riguardo la rabbia. Gli animali devono essere muniti di un microchip o di un tatuaggio per poter essere identificati. Devono essere stati sottoposti a vaccinazione antirabbica in corso di validità.

Tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Voyage Privé non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Formalità amministrative della Slovacchia

Per le formalità amministrative più aggiornate ti invitiamo a consultare sempre "Viaggiare Sicuri", il sito ufficiale della Farnesina. Qui troverai anche informazioni utili sulle leggi locali, la tua sicurezza ed eventuali scadenze e obblighi riguardanti i documenti d'identità necessari. Se non sei cittadino italiano ti raccomandiamo di informarti in merito alle formalità amministrative presso la tua ambasciata.
In particolare ai cittadini svizzeri chiediamo di informarsi in merito alle formalità amministrative visitando il sito del Dipartimento federale degli affari esteri.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Passaporto/carta d’identità: Sì 
È necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Si segnala che spesso comportano notevoli disagi sia le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza, sia quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal Comune, sia le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della propria data di nascita, come disposto dal recente Decreto - Legge del 09.02.2012, n. 5, art. 7, comma 1, emanato con la Circolare del Ministero dell’Interno n. 2 del 10.02.2012.
A puro titolo informativo si comunica che il suddetto Decreto stabilisce che le carte di identità rilasciate o rinnovate dopo il 10 febbraio 2012, devono considerarsi valide fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

Visto d’ingresso: No
Qualora si desideri soggiornare in Slovacchia per più di 90 giorni è necessario registrarsi presso la Polizia per Stranieri (Cudzinecka policia) entro dieci giorni lavorativi dal proprio arrivo, verificando che i documenti (passaporto o carta d’identità) siano validi per l’intero periodo del soggiorno. La Polizia per Stranieri dispone sul territorio di vari uffici.

Viaggi all’estero dei minori
Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Non saranno ammessi minori senza documenti, anche se il loro nome è presente sul passaporto dei genitori.

Tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Voyage Privé non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Formalità amministrative dell'Ungheria

Per le formalità amministrative più aggiornate ti invitiamo a consultare sempre "Viaggiare Sicuri", il sito ufficiale della Farnesina. Qui troverai anche informazioni utili sulle leggi locali, la tua sicurezza ed eventuali scadenze e obblighi riguardanti i documenti d'identità necessari. Se non sei cittadino italiano ti raccomandiamo di informarti in merito alle formalità amministrative presso la tua ambasciata.
In particolare ai cittadini svizzeri chiediamo di informarsi in merito alle formalità amministrative visitando il sito del Dipartimento federale degli affari esteri.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Controlli alle frontiere

A partire dal 7 aprile 2017, in attuazione del Regolamento dell’Unione Europea 458/2017 del 15 marzo 2017, sono possibili controlli di identità rafforzati alle frontiere esterne dell’Unione Europea.
Tali misure potrebbero comportare ritardi e disagi. Si raccomanda ai connazionali di verificare in anticipo la validità dei propri documenti di viaggio (carta di identità o passaporto).

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: Sì 
E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità, da poter esibire in caso di richiesta da parte delle autorità locali. Il Paese fa parte dell’UE. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Si segnala che spesso comportano notevoli disagi sia le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza, sia quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal Comune, sia le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della propria data di nascita, come disposto dal recente Decreto - Legge del 09.02.2012, n. 5, art. 7, comma 1, emanato con la Circolare del Ministero dell’Interno n. 2 del 10.02.2012.A puro titolo informativo si comunica che il suddetto Decreto stabilisce che le carte di identità rilasciate o rinnovate dopo il 10 febbraio 2012, devono considerarsi valide fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

Visto d’ingresso: No

Viaggi all’estero dei minori
Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Non saranno ammessi minori senza documenti, anche se il loro nome è presente sul passaporto dei genitori.

Tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Voyage Privé non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Formalità amministrative della Serbia

Per le formalità amministrative più aggiornate ti invitiamo a consultare sempre "Viaggiare Sicuri", il sito ufficiale della Farnesina. Qui troverai anche informazioni utili sulle leggi locali, la tua sicurezza ed eventuali scadenze e obblighi riguardanti i documenti d'identità necessari. Se non sei cittadino italiano ti raccomandiamo di informarti in merito alle formalità amministrative presso la tua ambasciata.
In particolare ai cittadini svizzeri chiediamo di informarsi in merito alle formalità amministrative visitando il sito del Dipartimento federale degli affari esteri.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: Sì
A partire dal 7 aprile 2017, in attuazione del Regolamento dell’Unione Europea 458/2017 del 15 marzo 2017, sono possibili controlli di identità rafforzati alle frontiere esterne dell’Unione Europea.
Tali misure potrebbero comportare ritardi e disagi. Si raccomanda ai connazionali di verificare in anticipo la validità dei propri documenti di viaggio (carta di identità o passaporto).
A partire dal 12 giugno 2010, i cittadini dei Paesi membri dell’Unione Europea possono viaggiare nella Repubblica di Serbia avvalendosi anche della sola carta di identità valida per l’espatrio, e non solo del passaporto, per un periodo di soggiorno che non ecceda i 90 giorni. Per periodi di soggiorno eccedenti i 90 giorni, è necessario richiedere un permesso di residenza temporaneo. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto d’ingresso: No
non necessario per turismo per un periodo massimo di 90 giorni. Tutti gli stranieri hanno l’obbligo di registrarsi presso l’ufficio di polizia entro 24 ore dall’arrivo; viene talvolta effettuata una verifica della predetta registrazione al momento dell’uscita dal Paese. Nel caso in cui si pernotti in albergo, la registrazione viene effettuata automaticamente; se si è invece ospiti di privati è necessario recarsi all’Ufficio di Polizia di quartiere con il proprietario di casa.Considerata l’estrema attenzione e rigore che le Autorità di frontiera serbe prestano nel controllo dei documenti d’identità, si raccomanda ai connazionali di verificare, prima di mettersi in viaggio, la validità e l’integrità del proprio passaporto/carta d’identità.
Le Autorità serbe attribuiscono grande importanza al timbro d’entrata che viene apposto sul passaporto al momento dell’arrivo nel Paese; in assenza del timbro si potrebbe venire accusati di immigrazione illegale al momento dell’uscita. E’ opportuno, quindi, verificare quando si entra nel Paese che il timbro sia stato effettivamente apposto.
Si segnala, inoltre, che i cittadini italiani che transitano sul territorio del Kosovo (non riconosciuto dalla Serbia come Stato) potrebbero incontrare difficoltà ad entrare nel territorio della Repubblica di Serbia con un documento che rechi un timbro della Repubblica del Kosovo. Solitamente, la polizia di frontiera serba sovrappone un timbro con la dicitura “nullo” sopra quello recante la scritta “Repubblica del Kosovo” precedentemente apposto dall’Autorità di frontiera kosovara.Viaggi all’estero dei minori
Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Non saranno ammessi minori senza documenti, anche se il loro nome è presente sul passaporto dei genitori.

Viaggiatori con animali (cani e gatti)
Gli animali (cani e gatti) devono essere accompagnati da un certificato veterinario. Il certificato deve attestare che l'animale è stato vaccinato contro la rabbia in un periodo compreso tra i  6 mesi e i 15 giorni  prima della data di ingresso in Serbia.

Tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Voyage Privé non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Formalità amministrative della Romania

Per le formalità amministrative più aggiornate ti invitiamo a consultare sempre "Viaggiare Sicuri", il sito ufficiale della Farnesina. Qui troverai anche informazioni utili sulle leggi locali, la tua sicurezza ed eventuali scadenze e obblighi riguardanti i documenti d'identità necessari. Se non sei cittadino italiano ti raccomandiamo di informarti in merito alle formalità amministrative presso la tua ambasciata.
In particolare ai cittadini svizzeri chiediamo di informarsi in merito alle formalità amministrative visitando il sito del Dipartimento federale degli affari esteri.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: Sì
E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE ma non dell'area Schengen.Se il soggiorno previsto non supera i 90 giorni, è sufficiente viaggiare con Carta d’Identità o Passaporto in corso di validità. Per permanenze superiori ai 90 giorni è necessario richiedere il permesso di soggiorno all’Ispettorato Generale per l’Immigrazione (http://igi.mai.gov.ro/home/index/en) che dipende dal Ministero dell’Interno romeno. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Si segnala che spesso comportano notevoli disagi sia le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza, sia quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal Comune, sia le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della propria data di nascita, come disposto dal recente Decreto - Legge del 09.02.2012, n. 5, art. 7, comma 1, emanato con la Circolare del Ministero dell’Interno n. 2 del 10.02.2012.A puro titolo informativo si comunica che il suddetto Decreto stabilisce che le carte di identità rilasciate o rinnovate dopo il 10 febbraio 2012, devono considerarsi valide fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

Visto d’ingresso: No
Non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE. E’ invece necessario per la maggior parte dei cittadini non-UE, anche se regolarmente residenti in Italia, dato che la Romania non aderisce all’area di libera circolazione Schengen.

Viaggi all’estero dei minori
Dal dicembre 2013, le Autorità romene hanno introdotto particolari restrizioni all’espatrio di minori. Nel caso in cui uno dei due genitori sia romeno e viaggi con minori aventi doppia cittadinanza (ad es. romena e italiana), per le Autorità locali i minori saranno considerati romeni anche se la loro nascita non è registrata in Romania. In tali casi, la normativa romena prevede che i minori, per uscire dalla Romania accompagnati da uno dei due genitori, debbano avere una dichiarazione di consenso da parte dell’altro genitore nella forma indicata dalle Autorita’ romene competenti (assenso espresso davanti ad un notaio). Il passaggio delle frontiere della Romania è consentito al minore con doppia cittadinanza (italiana e romena) accompagnato da un genitore, senza l’assenso dell’altro genitore,  solo nel caso in cui il minore viaggi per ritornare al proprio Paese di residenza (Legge nr .169 del 30.09.2016). Prima di mettersi in viaggio con minori si consiglia in ogni caso di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia.

Tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Voyage Privé non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Informazioni importanti per il tuo viaggio

I nostri prezzi non includono eventuali tasse di soggiorno.
Questo pacchetto non include alcuna polizza assicurativa per spese mediche o di annullamento in caso di imprevisti. Se non possiedi una tua assicurazione personale che ti garantisca la copertura da rischi durante i tuoi viaggi, ti consigliamo di sottoscrivere la nostra. Potrai aggiungerla durante la tua prenotazione, proseguendo con il preventivo. Troverai le condizioni di copertura all'interno del documento visualizzabile in fase d'acquisto.
Per tutte le informazioni su carta d'identità e passaporti, ti invitiamo a leggere la sezione "Formalità amministrative" e a consultare il sito della Farnesina.
La posizione dell'hotel sulla mappa di questo sito ha lo scopo di dare un'idea puramente indicativa.
Facciamo tutto il possibile per darvi informazioni dettagliate e precise sui servizi degli hotel, tuttavia  le strutture potrebbero modificare design e attività senza preavviso (specialmente durante i periodi di bassa stagione).
I criteri di valutazione in stelle di un hotel variano di paese in paese, quindi gli standard qualitativi minimi per ottenere 4 o 5 stelle potrebbero non corrispondere a quelli degli hotel italiani.
Ti invitiamo a leggere sempre i nostri termini e condizioni prima di prenotare un viaggio.

Regole di cancellazione

L'esclusività e il prezzo vantaggioso di questa offerta implicano l'impossibilità di effettuare modifiche dopo la prenotazione. Per la stessa ragione, eventuali richieste di cancellazione saranno soggette a una penale pari al 75% fino a 30 giorni dalla partenza; pari al 90% da 29 a 15 giorni prima della partenza e pari al 100% a partire da 14 giorni prima della partenza. Pertanto prima di concludere la prenotazione ti invitiamo a controllare con particolare attenzione le date di partenza, i nomi dei partecipanti al viaggio e tutti gli altri dettagli. Per un viaggio a prova di imprevisti e per garantirti condizioni di annullamento più vantaggiose, durante il processo d'acquisto potrai comunque aggiungere un'assicurazione opzionale, fornita dal nostro partner Europ Assistance.

I nostri impegni

  • Offerte di viaggio di alta gamma accuratamente selezionate
  • Prezzi esclusivi e sconti fino al 70%
  • Un servizio clienti attento e accurato
Per saperne di piùPer saperne di meno

Offerte di viaggio rigorosamente selezionate

Le nostre offerte si distinguono per la qualità e il livello dei servizi.

- Una selezione varia e accurata realizzata dai nostri esperti di viaggio.

- Partner riconosciuto nel mondo del turismo.

- Un miglioramento costante della qualità grazie all'analisi delle opinioni dei nostri soci.


Prezzi esclusivi e sconti fino al -70%

Per tutte le nostre offerte garantiamo le migliori tariffe del mercato

- Vendite flash di 7 giorni, che possono essere eccezionalmente estese o rinnovate in disponibilità di camere quando abbiamo l'opportunità di offrirvi ancora date prenotabili.

- Un forte potere contrattuale grazie alla nostra ottima reputazione e alle dimensioni del nostro club.

- Uno sconto calcolato sul prezzo di riferimento dei nostri partner (prezzo massimo praticato in un periodo definito per una precisa tipologia di trattamento), garantito per contratto ad ogni offerta.


Un servizio di qualità, affidabile e veloce

Il nostro obiettivo: offrire un'esperienza di viaggio unica e indimenticabile.

- Un servizio semplice, stimolante e innovativo, sul computer come sullo smartphone.

- Assistenza in loco da parte di professionisti.

- Un servizio clienti disponibile 7 giorni su 7, prima, durante e dopo il viaggio.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Sul Danubio tra Romania, Bulgaria, Croazia, Serbia, Ungheria, Slovacchia, Austria