Diventa socio, così potrai approfittare dei nostri sconti.

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Guida turistica completa per viaggiare in Vietnam con sconti fino al -70% Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Guida turistica completa per viaggiare in Vietnam
Le nostre migliori offerte di guide turistiche in Vietnam
Le nostre migliori offerte di guide turistiche in Vietnam
Le nostre vendite terminate di guide turistiche in Vietnam
Le nostre vendite terminate di guide turistiche in Vietnam

Guida turistica completa per viaggiare in Vietnam

Presentazione del Vietnam

Il Vietnam è un paese noto per la sanguinosa guerra avuta contro gli Stati Uniti, ma si tratta di una destinazione con un patrimonio ricco di bellezze naturali e di cultura. Si trova nel sud-est asiatico, confina con la Cambogia, con la Cina e con il Laos ; si estende su un territorio con superficie simile a quella italiana, ma che secondo la popolazione del luogo ha la forma di un serpente che sta per lanciarsi all'attacco. La capitale del Vietnam è Hanoi, una cittadina movimentata che deve il suo nome al leader comunista Ho Chi Minh.

Con Voyage Privé, un viaggio in Vietnam può rivelarsi un'esperienza unica ed eccitante. Si tratta di un paese ancora per certi versi sottovalutato sotto il profilo turistico, ma che sa offrire molto a chi decide di conoscerlo fino in fondo.

La caratteristica principale del Vietnam sono i paesaggi molto suggestivi, che ti trasportano in un mondo a parte. Negli ultimi anni il Vietnam ha aperto le proprie tradizioni ai turisti che ormai possono raccogliere insieme ai nativi il riso, ammirare gli strapiombi mozzafiato direttamente dalle pagode e persino partecipare ai riti spirituali e mistici che da sempre caratterizzano queste terre. La rinascita del Vietnam a seguito della guerra non è ancora completa, ma questo dettaglio non fa altro che incrementare il fascino del territorio che non è mai stato così accogliente come lo è oggi.

10 luoghi da visitare nella nazione del riso e dei cappelli a punta

Un tour è la scelta perfetta per godere dei punti più caratteristici della nazione, dalla capitale Hanoi alla Baia di Halong. Voyage Privé ha selezionato 10 località per organizzare la tua vacanza in questo splendido Paese.

Paesaggi verdi del Vietnam

1. Mini crociera nella Baia di Ha Long

La Baia si trova nella parte nord-orientale del Vietnam e si contraddistingue da acque color smeraldo, da esplorare a bordo di kayak o giunche.

2. Soggiorno di relax a Da Nang

Si tratta di una cittadina costiera caratterizzata da spiagge bellissime e che ospitano numerosi resort di lusso. Una su tutte la spiaggia di My Khe.

3. Passeggiata ad Ho Chi Minh

Questa cittadina è conosciuta anche come Saigon e ha rivestito un ruolo importante durante i decenni della Guerra del Vietnam. Conserva alcuni edifici risalenti all'epoca coloniale francese e spettacolari giardini botanici.

4. Ammirare le risaie di Sa Pa

La cittadina si affaccia sulla valle di Muong Hoa, dove si trovano i tradizionali terrazzamenti adibiti a risaie. Il luogo è popolare anche per le spettacolari escursioni nel verde più acceso della natura.

5. Scappata ad Hanoi

Hanoi è la capitale del Vietnam e si contraddistingue da importanti attrazioni turistiche come il Lago dell'Ovest, la Cittadella imperiale Th?ng Long e la Pagoda con un solo pilastro.

Fotografia della città di Hanoi

6. Escursione al Parco nazionale di Phong Nha-Ke Bang

L'ambiente di questo parco è a dir poco favoloso ; qui ci sono grotte, cascate e fiumi da percorrere su un kayak. Il luogo perfetto per una giornata nella natura vietnamita.

7. Gita a Ninh Bình

Se sei un amante del ciclismo, non perdere l'occasione di una gita nella città di Nin Binh e precisamente a Tràng An, un'area protetta tra vallate e pendii.

8. Relax sulle spiagge di Phan Thi?t

Nel sud-est del Paese si trova questa città costiera, rinomata specialmente per le sue spiagge ampie e pulite, per i templi e gli hotel di lusso.

9. Tour della Riserva naturale di Cu Lao Cham

La riserva sorge intorno alle Isole Cham e ospita un gran numero di animali e foreste, di cui anche foreste vergini.

10. Alla scoperta delle isole Côn ??o

Si tratta di un arcipelago del Mare Cinese Meridionale, ben collegato con Hanoi e Ho Chi Minh. Qui si trova un importante parco che custodisce diverse specie protette e un ecosistema meraviglioso.

Cosa fare durante un viaggio in Vietnam ?

1. Visita le bellissime città del Vietnam

Il Vietnam, però, non è rappresentato solamente dai paesaggi. Le città profumano di storia, antica e recente, di tradizione e di cultura, ma anche di novità e di moderno. Hanoi, la capitale del Vietnam, offre delle nette spaccature tra passato e futuro, con l'architettura moderna che si affianca a quella coloniale francese e a quella tipica inglese. La città è inoltre molto conosciuta per i tipici mercati vietnamiti che consentono di fare un tuffo nel passato. Assolutamente da visitare è anche la città di Hue, ossia la precedente capitale imperiale che offre esempi architettonici unici.

2. Sport acquatici, escursioni e altre attività da fare in Vietnam

Essere trasportati nel fiume nella famosa Ha Long Bay è l'attività più effettuata dai turisti. Solo in questo modo potrai percepire appieno cosa significa visitare il Vietnam. Gli speroni di roccia che precipitano sul fondo delle acque, migliaia di isole, di rocce e le navi che ricordano la tradizione vietnamita sono solo alcuni dei motivi per cui visitare questo luogo. È possibile acquistare oggetti e contrattarne il prezzo a bordo di una canoa presso i mercati galleggianti presenti sul delta del fiume Mekong, od ancora potrai visitare il bellissimo sito archeologico di My Son, raccogliere il riso nella località di Sapa o effettuare immersioni subacquee nelle splendide spiagge di Nha Trang. La bellezza del Vietnam è talmente varia da poter soddisfare i piaceri di tutti i visitatori, a prescindere se essi prediligono le spiagge, le avventure, i siti storici o le tradizioni.

3. Escursione ai più bei monumenti storici del Vietnam

Il Vietnam non offre solo paesaggi mozzafiato, ma anche molta storia e cultura, che si mostra ai residenti e ai turisti mediante i monumenti. Hanoi è la città che è maggiormente apprezzata sotto questo punto di vista, ma ciò che caratterizza il Vietnam sono i ponti, molti dei quali realizzati in stile giapponese, i templi e le pagode, ossia le strutture tipiche vietnamite.

Quando andare in Vietnam?

Il Vietnam è un territorio davvero ampio, che viene interessato per gran parte dell'anno dai monsoni, ossia venti incessanti spesso accompagnati da abbondanti precipitazioni. Questo fenomeno climatico inizia prima dell'estate, generalmente nel mese di maggio, ed imperversa fino a dicembre inoltrato. Il periodo migliore per visitare il Vietnam è dunque quello compreso tra febbraio ed aprile. Allo stesso tempo durante questi mesi lo stato vietnamita accoglie un numero davvero consistente di turisti. Se però il vostro viaggio consiste in una visita nel nord e nel sud del Paese, tralasciando la fascia centrale, ossia quella maggiormente interessata dai monsoni, allora è possibile tenere in considerazione anche i mesi di dicembre e gennaio, sicuramente più caldi rispetto a quelli successivi.

Paesaggio verde e parco naturale in Vietnam

Come arrivare in Vietnam?

Un volo diretto per il Vietnam può rivelarsi molto costoso. Viaggiare in aereo però è l'unica soluzione per coloro i quali intendono raggiungere questo Paese, pertanto è consigliabile optare per voli multitratta, che prevedono aeroporti di partenza e arrivo differenti tra andata e ritorno, oppure voli con uno o più scali. Generalmente questi ultimi tendono a raggiungere mete più economiche, come ad esempio Bangkok, Kuala Lumpur, Hong Kong, Pechino, Singapore o addirittura Tokyo, per poi raggiungere gli aeroporti vietnamiti. I principali scali del Vietnam sono quelli di Hanoi, di Ho Chi Minh e di Da Nang. Per entrare in Vietnam è necessario possedere il passaporto ed un visto, richiedibile presso le ambasciate vietnamite oppure tramite una procedura online. Il possesso di questo visto non è obbligatorio se la durata del viaggio è inferiore ai 15 giorni.

Dove alloggiare e quale hotel scegliere quando si viaggia in Vietnam?

Una scelta degli hotel più lussuosi delle città principali del Vietnam secondo gli standard di Voyage Privè. Strutture dove rigenerarsi dopo una giornata passata alla scoperta del fascino vietnamita.

Private Tour Luxurious secret of Vietnam InterContinental Hanoi Westlake 5*

Questa struttura è imponente e attrezzata con tutti comfort per assicurare soggiorni da sogno come la sauna, la piscina scoperta e la Spa. La ristorazione è affidata a 3 ristoranti, di cui uno italiano, e 2 bar. Le suite e gli appartamenti offrono diverse opzioni di sistemazione e sono dotate di numerosi servizi.

The Naman Retreat Resort 5*

L'hotel si trova a Da Nang e si contraddistingue da una serie di strutture in bambù, con vista sul mare e a pochi km dalle principali attrazioni. Le camere e gli appartamenti sono ben arredati e offrono diverse comodità. Ci sono ristoranti, bar, piscine e tanto altro.

Laguna Resort & Spa Vedana 5*

Il resort si trova a Phu loc, in una posizione favolosa e con camere posizionate sulle palafitte. Il personale si contraddistingue dall'eccellente cortesia e i servizi di ristorazione sono affidati a due ottimi ristoranti.

Hotel Nikko Saigon 5*

Si tratta di una struttura situata nel quartiere degli affari di Ho Chi Minh. Le camere sono dotate di Free WiFi, scrivania e Tv a schermo piatto. Ci sono inoltre appartamenti e suite con zona pranzo. Al suo interno ospita anche 2 ristoranti, uno cinese e uno a base di pesce.

Cultura e feste tradizionali in Vietnam

Tour Cambogia & Vietnam con estensione a Sapa

Lista dei principali eventi del Vietnam, espressione della convivenza di diverse minoranze etniche e della grande cultura che ruota intorno alle arti dello spettacolo e dell'artigianato.

Tet Nguyen Dan

Consiste nel Capodanno vietnamita, definito anche Festa della Prima Aurora che si tiene tra fine gennaio e inizio febbraio. Segna l'inizio di un nuovo anno lunare.

Festa dei Cibi Freddi

Evento che si tiene tra marzo e aprile, durante il quale non si accendono fuochi in memoria di un filosofo arso vivo.

Tet Doan Ngo

Festa ben augurante del Solstizio d'estate durante la quale si accendono falò.

Tet Trung Thu

Si tratta della Festa della Luna che si tiene tra settembre e ottobre. Si preparano dolci a forma di mezza luna e si tengono sfilate con lanterne di carta.

L'apertura del Vietnam al turismo si può notare sotto ogni punto di vista. A partire dalla capitale Hanoi che negli ultimi anni ha visto incrementare a dismisura il numero di hotel e di hostel. Le soluzioni per dormire sono davvero tantissime, dalle più economiche a quelle più lussuose, passando naturalmente per le soluzioni intermedie che offrono delle opportunità uniche nel rapporto qualità-prezzo. Vi è anche la possibilità di dormire nelle aree meno turistiche del Paese, adattandosi allo stile di vita vietnamita per provare un'esperienza davvero unica.

Cosa indossare e come vestirsi in Vietnam?

Il nord del Vietnam è sicuramente la parte più fresca. Nei mesi da dicembre ad aprile è consigliato vestirsi a strati. La temperatura è mediamente di 15 gradi durante questi mesi, con oscillazioni varie che dipendono dalle precipitazioni o dai periodi soleggiati. La parte centrale del Paese è più mite ma maggiormente umida, dunque è consigliato mettere nella propria valigia un impermeabile che protegga dalla pioggia e dal vento, ma non è necessario portare giubbotti troppo pesanti. Il sud del Vietnam invece è la zona più calda e soleggiata, pertanto se visitate quest'area del Paese è consigliato indossare vestiti leggeri ed estivi.

La mappa del Vietnam

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio in Vietnam

I consigli pratici di Voyage Privè per il tuo viaggio nella terra delle risaie.

Quali ricordi riportare dal Vietnam ?

I mercatini sono il luogo perfetto dove acquistare i souvenir vietnamiti a prezzi accessibili. In primis, i tradizionali cappellini di paglia a forma di cono (Non Là) ; dopodiché, seguono le marionette di bambù e altri soprammobili dello stesso materiale, il tipico abito delle donne del Vietnam (Ao Dai), le spezie, la seta dipinta e gli oggetti laccati, come gioielli ed elementi di arredo.

Quale valuta viene utilizzata in Vietnam ?

La moneta ufficiale vietnamita è il Dong (VND), di cui esistono solo banconote da cambiare prima di partire oppure presso gli sportelli bancari del luogo. Tuttavia, nelle strutture alberghiere medio-alte e in alcuni esercizi commerciali sono accettati anche i dollari e le carte di credito del circuito MasterCard e Visa.

C'è una differenza di fuso orario tra l'Italia e il Vietnam ?

Tra l'Italia e il Vietnam sussiste un fuso orario di +6 ore in inverno e +5 ore in estate.

Che lingua si parla in Vietnam ?

La prima lingua del luogo è il vietnamita, che ha origine dal cinese, dal thai e dal khmer ; il cinese stesso è la seconda lingua più parlata. Tuttavia, nelle zone coloniali si parla anche il francese ; l'inglese è imparato per lo più dai giovani.

Risaie della valle di Mai Chau

Come spostarsi in Vietnam ?

In aereo

Per i lunghi spostamenti, l'aereo è il mezzo più confortevole ; con la compagnia Vietnam Airlines è possibile recarsi facilmente ad Hanoi e Saigon.

In autobus

Gli autobus urbani sono spesso poco comodi e registrano importanti ritardi. Tuttavia, ci sono anche minibus e autobus turistici che recuperano i passeggeri direttamente in hotel.

In treno

Il treno non ha una forte velocità, ma rispetto agli autobus è più sicuro. I posti a sedere devono essere prenotati il giorno prima, mentre per le cuccette occorre premunirsi almeno 4 giorni prima.

In taxi

Alcuni sono dotati di tassametro, mentre in altri si contratta sul prezzo. Sono disponibili anche i moto-taxi, da evitare però per le zone più decentrate e negli spostamenti notturni.

In risciò

Si tratta di un mezzo molto usato dai turisti, ma conviene chiedere il prezzo della corsa prima di salirci e appuntarlo su un foglio di carta.

Qual è la durata ideale per scoprire il Vietnam ?

Un soggiorno di 15 giorni è sufficiente per visitare le destinazioni più belle del Vietnam e godersi i paesaggi che qui sorgono rigogliosi.

Maestosità di Ninh Binh

Cucina vietnamita e specialità gastronomiche

La gastronomia vietnamita vanta una lunga tradizione. Uno degli ingredienti principali è il riso, che viene servito in diverse varianti e accompagnato da tante materie prime.

  • Ch? giò : involtini primavera
  • Pho : zuppa con spaghetti e carne
  • Gà kho : pollo con zenzero e caramello
  • Canh chua cá : zuppa di pesce
  • Bún ch? : vermicelli di riso, carne e verdure
  • C?m tay c?m : riso con funghi, pollo e zenzero
  • C?m r??u : dolce con riso fermentato.

Viaggio in Vietnam con il tuo animale domestico

In questo Paese occorre stare attenti a non perdere il proprio cane o gatto, poiché non c'è molta sicurezza e le norme sono applicate a casaccio. Comunque, occorre essere in regola con le vaccinazioni e inviare un documento con tutti i dati di viaggio al Dipartimento Veterinario di Hanoi. Per il rientro, serve l'apposito passaporto UE.

Baia di Ha Long patrimonio dell'umanità

Vietnam : Quale budget ?

Il costo della vita vietnamita non è molto alto, quindi con un budget medio si può trascorrere un soggiorno completo con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il tutto dipende anche dai giorni di permanenza e dai mezzi di trasporto che scegli per gli spostamenti.

Ambiente

Ciò che caratterizza il Vietnam è la foresta pluviale. Anche al di fuori di quest'area però la vegetazione è davvero rigogliosa e al cambio delle stagioni, nel periodo di fioritura o in autunno, offre dei colori e degli spettacoli ottici unici. Molti tratti della foresta pluviale sono stati oggi abbattuti per far spazio alle terre utilizzate per la cultura del riso. Un'altra flora caratteristica del territorio vietnamita è la mangrovia, ossia un insieme di districati tronchi di piante davvero belle. Per quanto riguarda la fauna, invece, in Vietnam, se sei fortunato, potrai ammirare gli elefanti asiatici e persino le tigri. La foresta pluviale è il territorio di una serie infinita di scimmie e serpenti, alcuni particolarmente pericolosi, mentre nei corsi d'acqua non è difficile avere un incontro con un coccodrillo.

Altre informazioni pratiche

L'attacco delle prese elettriche può rappresentare un problema per i turisti che intendono raggiungere il Vietnam. Negli ultimi anni, però, molti hotel sono stati realizzati da aziende giapponesi o di Singapore che hanno cercato di adattarsi agli stili occidentali. Per questo ormai non è difficile trovare negli alberghi, ma non in tutti, prese di tipo C. Altrimenti le prese elettriche comunemente presenti sono quelle di tipo A e di tipo G, che mal si adattano alle spine elettriche possedute da noi in Italia.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Guida turistica completa per viaggiare in Vietnam