Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Pratica guida turistica per sapere tutto su Firenze

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Pratica guida turistica per sapere tutto su Firenze
2 offerte di viaggio disponibili

Pratica guida turistica per sapere tutto su Firenze

Parti alla scoperta di Firenze e goditi un'infinità di consigli e informazioni pratiche sull'Italia e la sua splendida città di Firenze.

Viaggio a Firenze

La culla del Rinascimento, il simbolo della bellezza artistica italiana, un luogo romantico che lascia esplodere il suo fascino da ogni angolo : Firenze è tutto questo e anche di più. Compiere un viaggio nel capoluogo toscano significa immergersi in una città che non concede tregua al turista, regalandogli mille suggestioni da cogliere con calma per apprezzarne appieno l’assoluta bellezza. Rispetto ad altre metropoli espanse, Firenze ha inoltre il vantaggio di essere piccola e raccolta ; un punto di forza che consente di visitarne tutto il meglio con pochi minuti di passeggiata da un’attrazione all’altra. Oltre a essere un meraviglioso contenitore di arte, cultura e storia, Firenze offre specialità culinarie di prima qualità e si colloca in una posizione privilegiata da cui in poco tempo si raggiungono altri luoghi che ben simboleggiano lo splendore della Toscana. Firenze è dunque una meta perfetta per una vacanza da sogno. Approfittate della nostra guida turistica su Firenze, per sapere tutto su questa bellissima città italiana.

Fotografia della città di Firenze vista di notte, Italia

Cosa fare a Firenze ? 10 meraviglie da non perdere

Camminando per Firenze non esiste mai il pericolo di non trovare cose interessanti da vedere. Ce ne sono tante, tantissime, ovunque, in ogni via e in ogni piazza. Eccone alcune.

1. Passeggiata a Piazza della Signoria

Piazza della Signoria è uno dei luoghi simbolo di Firenze. Si raggiunge senza difficoltà, essendo situata in pieno centro e a breve distanza dalla stazione ferroviaria. Una volta arrivati in piazza è sufficiente guardarsi intorno per cogliere l’anima romantica di Firenze e provare emozioni forti. Nella piazza è collocato Palazzo Vecchio, sormontato dalla Torre di Arnolfo, su cui svetta la bandiera con il giglio, simbolo della città.

2. Relax sul Ponte Vecchio

Uno dei ponti più belli d’Italia, anzi del mondo. Lo si percorre avanti e indietro, lo si fotografa da vicino e da lontano, ci si va per effettuare acquisti o anche soltanto per goderne la bellezza. Si tratta di un punto nevralgico di Firenze, impossibile da mancare anche se non si è interessati alle bancarelle di orafi e artigiani.

3. Visita al Museo degli Uffizi

Una meta irrinunciabile per ogni turista. Uno scrigno in cui si conservano centinaia di opere d’arte di straordinaria fattura. Spesso bisogna armarsi di un po’ di pazienza e attendere in fila all’ingresso, ma ne vale la pena : una volta dentro ci si perde in un dedalo di capolavori immortali. Il consiglio è di indossare scarpe comode e prendersi tutto il tempo necessario per godersi pienamente la visita.

4. Sosta a Piazza del Duomo

Il Duomo, il Campanile di Giotto, il Battistero, la Cupola del Brunelleschi, la Porta del Paradiso : meraviglie incredibili tutte insieme, una abbracciata all’altra, come una grande famiglia di fronte alla quale si resta ammaliati, senza parole.

5. Visita alla Basilica di Santa Croce

Michelangelo, Galileo Galilei, Alfieri, Foscolo, Rossini, Machiavelli : riposano tutti qui, in questa splendida Basilica che oltre a conservare le spoglie di tanto genio artistico offre al visitatore le sontuose cappelle affrescate da Giotto.

6. Sosta davanti al David di Michelangelo

In Piazza della Signoria se ne trova una copia, alla Galleria dell’Accademia c’è invece l’originale : parliamo di una delle statue più conosciute al mondo, con i suoi 4,07 metri di altezza, il suo aspetto vigoroso e la sua perfezione stilistica.

7. Scappata al Giardino di Boboli

Una volta gli studenti fiorentini non proprio ligi al dovere erano soliti saltare la scuola per andare a trascorrere la mattinata a Boboli. Al di là di questo utilizzo non raccomandabile, si tratta dell’area verde più grande e bella della città, un luogo magico in cui sostare senza fretta scoprendo i mille scorci che si aprono in ogni direzione. Una volta lì non deve mancare anche una visita a Palazzo Pitti, sede di mostre permanenti e temporanee.

8. Osservazione panoramica da Piazzale Michelangelo

Un’altra meta irrinunciabile per turisti italiani e stranieri. Il punto di osservazione panoramica più conosciuto, da cui si gode di una vista straordinaria su tutta Firenze e sulle colline circostanti. Ci si arriva in automobile, a piedi o con il trasporto pubblico.

9. Passeggiata mano nella mano sul Lungarno

Ore serali, tramonto e poi buio, brezza fresca e relax, con il fiume che ti scorre accanto : se viaggi in coppia non perdere l’occasione di una romantica passeggiata sul Lungarno, tra le luci della città e i riflessi dorati dei ponti e della superficie dell’acqua.

10. Escursioni alla scoperta di altre meraviglie toscane

Se dopo aver visitato la città ti resta del tempo, prendi un’automobile e immergiti in tutto ciò che il territorio regala a brevi distanze. Panorami straordinari, colline e vigneti, punti di raccordo tra un paese bellissimo e l’altro : San Gimignano, Lucca, Volterra, Certaldo, Siena, Arezzo, luoghi magnifici tutti raggiungibili con tragitti inferiori all’ora o di poco superiori.

Fotografia della città di Firenze e dei suoi monumenti storici: la cattedrale santa maria del fiore

Quando andare a Firenze

Luoghi come Firenze sono straordinari in qualsiasi periodo dell’anno e in qualsiasi stagione. Se però vuoi considerare nello specifico il clima, il consiglio è di indirizzarti verso la primavera e l’autunno. Da marzo a giugno il tempo è gradevole, già caldo ma non afoso, e le colline tutt’intorno raggiungono il loro massimo splendore. Anche da settembre a inizio novembre le giornate presentano temperature ottimali e il flusso di turisti è minore rispetto a luglio e agosto. Da non sottovalutare poi l’idea di andare a Firenze in inverno, magari a dicembre, con la città in festa addobbata con le luci natalizie.

Come arrivare a Firenze

Giungere a Firenze è molto semplice, sia per l’ampio numero di mezzi di trasporto disponibile sia per la posizione geografica del capoluogo toscano, collocato a distanze facili da coprire rispetto a tante città italiane. In autostrada si arriva a Firenze con circa un’ora e mezza di viaggio da Bologna, tre ore da Roma, meno di tre ore e mezza da Milano. I treni Frecciarossa coprono le stesse distanze talvolta in tempi ancor più brevi (meno di due ore da Milano Centrale a Firenze Santa Maria Novella). L’aeroporto di Firenze Amerigo Vespucci (Firenze-Peretola) è un punto di approdo per tanti voli nazionali e internazionali. Esistono voli diretti Parigi-Firenze che coprono il tragitto in circa 100 minuti e voli diretti da Londra con durata poco superiore alle 2 ore. Non servono particolari documenti al di fuori della carta d’identità o del passaporto.

Hotel di lusso con spa e area relax a Firenze, Italia

Dove alloggiare a Firenze

Il capoluogo toscano offre molteplici possibilità di alloggio, sia in centro città che nelle immediate vicinanze. Voyage Privé presenta hotel di prima qualità con fantastici sconti, per un soggiorno di lusso a prezzo più che conveniente. Ecco alcuni esempi.

  • Hotel Executive

    Bellissimo hotel 4*, silenzioso e raffinato, situato a brevissima distanza dal Lungarno e dal centro storico. Sistemazione in eleganti camere standard o Deluxe, con wi-fi, tv satellitare, aria condizionata e bottiglia di vino toscano in omaggio.

  • UNAHOTELS Vittoria

    Struttura 4 stelle realizzata con un design moderno e accattivante. Posizione ottima a 15 minuti di auto dall’aeroporto e 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. Ampie camere di categoria Superior, ricca colazione a buffet con prodotti locali.

  • Hotel 500

    Struttura immersa nel verde, attorniata da uno splendido parco a poca distanza dal centro città. Un edificio del Cinquecento in cui trovare pace e armonia a contatto con la natura. Camere di categoria Superior e ristorante con vini e piatti tipici della tradizione toscana.

Hotel 4 stelle di alta gamma con una camera spaziosa e confortevole nel cuore di Firenze

Cultura ed eventi a Firenze

Tra un’attrazione artistica e l’altra, non mancano a Firenze feste ed eventi culturali di ampio interesse disseminati lungo l’anno.

Maggio musicale fiorentino

Evento che si svolge regolarmente da più di 80 anni, con opere liriche, concerti e spettacoli di prosa che si susseguono da fine aprile sino ai primi di luglio

Calcio storico fiorentino

Tutti gli anni nel mese di giugno a Piazza Santa Croce si svolge il torneo del calcio storico, una disciplina che si pone a metà strada tra il calcio e il rugby. Si tratta di una tradizione seguita con molto interesse dai fiorentini.

50 giorni di cinema internazionale

Da fine ottobre a metà dicembre la città ospita una serie di festival di cinema di respiro internazionale, tra i quali il Festival dei Popoli, Lo schermo dell’arte e France Odeon.

Pitti Immagine

Sfilate, esposizioni e presentazioni di moda gestite dall’omonima azienda italiana, con eventi che si svolgono a più riprese durante l’anno.

La mappa di Firenze

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio a Firenze

In città è abbastanza frequente la presenza del vento, talvolta anche piuttosto forte. Ti consigliamo quindi di portare in valigia un cappellino e/o qualche indumento con cui proteggere viso e gola.

Quali ricordi da riportare da Firenze ?

I ricordi di un viaggio a Firenze restano impressi nel cuore anche senza bisogno di oggetti materiali. Essendo però una città ricca di prodotti di tradizione locale, può essere bello tornare a casa con qualche manufatto artigianale, oppure con cibi e bevande rinomate (ad esempio una bottiglia di ottimo olio d’oliva o di uno dei vini tipici, come il Chianti, il Sangiovese e il Brunello di Montalcino).

Valuta, lingua e fuso orario di Firenze

A Firenze si utilizza l’euro. Il fuso orario è il medesimo delle altre città d’Italia. Si parla ovviamente l’italiano (con l’inconfondibile accento toscano) ma dato l’alto numero di turisti le strutture ricettive e gli esercizi commerciali offrono generalmente anche una buona conoscenze di altre lingue, in particolare l’inglese.

Come arrivare e come muoversi a Firenze

Il capoluogo toscano offre ottimi collegamenti con diverse città italiane ed europee grazie ad aerei, bus e treni ed è raggiungibile con tragitti dalla durata limitata da metropoli italiane come Milano e Roma. Sul posto il consiglio è di muoversi a piedi.

Città di Firenze in Italia e il ponte medievale di ponto Vecchio passando sopra l'Arno

Qual è la durata ideale di un viaggio a Firenze

Per vedere il centro storico sono sufficienti poche ore, data la vicinanza di tutte le attrazioni di maggior interesse. Per una visita più calma e approfondita sono comunque consigliabili almeno 2/3 giornate, o anche una settimana se si hanno in programma escursioni in altri bellissimi paesi vicini a Firenze, come Lucca, Volterra, Certaldo e San Gimignano.

Cucina e specialità gastronomiche di Firenze

La terra toscana offre specialità tradizionali da assaggiare senza indugio durante il soggiorno, tra le quali si segnalano la bistecca fiorentina, la ribollita e il lampredotto.

  • La bistecca fiorentina : vero e proprio punto essenziale della cucina fiorentina, da gustare rigorosamente al sangue.

  • La ribollita : tipica zuppa di pane e verdura, con pane raffermo, salsa di pomodoro, cipolla, cavolo e zucchine.

  • Il lampredotto : ottimo piatto da assaggiare sia al ristorante che come ripieno di un panino da consumare in strada ; si compone di uno dei quattro stomaci dei bovini, cotto con pomodoro, cipolla, sedano e prezzemolo.

Pizza della Signoria Square nel centro di Firenze, Italia

Attività di famiglia e per bambini a Firenze

Molti dei luoghi più belli di Firenze, tra cui Palazzo Vecchio e Palazzo Strozzi, garantiscono periodicamente anche attività rivolte ai più piccoli e laboratori per famiglie.

Come viaggiare a Firenze con il tuo animale domestico ?

Per portare con te il tuo cane o gatto è sufficiente che abbia ricevuto tutte le vaccinazioni standard.

Quale budget pianificare per il tuo viaggio a Firenze ?

A Firenze il costo della vita è piuttosto alto, ma ci sono modi per soggiornarvi senza spendere troppo. Ad esempio la prima domenica del mese l’ingresso in tanti musei è gratuito, mentre tante bancarelle offrono street food di buona qualità a prezzo ridotto. Se si utilizza l’auto il prezzo della benzina in città si aggira intorno agli 1,64 euro al litro. Il costo del biglietto singolo per l’autobus è di 1,20 euro. Per un pranzo o una cena al ristorante si riesce spesso a restare entro i 25 euro a testa di spesa.

Quale tipo di vegetazione si trova a Firenze ?

Le colline che si estendono tutt’intorno alla città garantiscono straordinari panorami che si estendono a perdita d’occhio tra oliveti e vigneti. A pochi passi dal centro di Firenze senz’altro da non perdere è una visita al Parco delle Cascine, polmone verde con oltre 19 mila esemplari arborei.

Altre informazioni pratiche su Firenze

L’elettricità a Firenze funziona a 230 V, con prese bipolari, tripolari oppure di tipo Schuko.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Pratica guida turistica per sapere tutto su Firenze