Vacanza alle Cinque Terre - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Parti alla scoperta di un angolo incantato della Liguria seguendo i consigli della nostra guida per una vacanza alle Cinque Terre

Perché andare alle Cinque Terre ?

Il tratto di costa della provincia di La Spezia che va da Punta Mesco a Punta di Montenero fa parte del patrimonio dell'Unesco ed è un territorio che ti ammalierà per la bellezza del suo paesaggio naturale, per i suoi cinque borghi caratteristici e per il suo mare azzurro che è divenuto riserva marina. Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore hanno conservato il loro aspetto tipico di villaggi di pescatori, mentre i terreni circostanti, nonostante i ripidi pendii, sono stati trasformati in aree coltivabili grazie ai terrazzamenti. Una vacanza alle Cinque Terre ti immergerà in un'atmosfera che pare d'altri tempi, ma con tutte le moderne comodità. Qui potrai rilassarti in riva al mare, dedicarti a passeggiate nella natura, vivere serate animate nei caratteristici locali, uscire in barca, ammirare i tanti piccoli tesori architettonici dei cinque borghi e, non da ultimo, apprezzare l'ottima cucina ligure.

Photograph of the village of Rapallo in Italy

L'opinione del nostro esperto

Le Cinque Terre sono un territorio che non è stato snaturato dal turismo. I turisti che giungono qui sono migliaia, ma non sono sorti edifici che hanno deturpato il paesaggio e i borghi sono rimasti uguali a tanti anni fa. Già solo questo fatto dovrebbe essere un motivo sufficiente per spingerti a visitare quest'angolo di Liguria, se poi pensi alla bellezza del paesaggio, alla mitezza del clima, alla limpidezza del mare e alla superba enogastronomia di quest'area, allora direi che è difficile trovare una scusa per non recarti alle Cinque Terre. Qui non troverai hotel con decine e decine di camere, ma deliziose piccole strutture che ben si integrano nel territorio e che sono dotate di ogni comfort. Ti faccio però un'unica raccomandazione : evita il mese di agosto per la tua vacanza perché troverai un super affollamento.

Le 5 cose da fare assolutamente durante le tue vacanze alle Cinque Terre

Ci sono molte cose da fare se decidi di soggiornare per qualche giorno alle Cinque Terre. Qui ti segnaliamo alcune esperienze davvero irrinunciabili.

1. Un passeggiata a Vernazza

Le case di Vernazza si stringono a semicerchio attorno al piccolo golfo dove si affaccia una spiaggetta e il molo. Giungendo dal mare non potrai non rimanere colpito da questo borgo dominato dal torrione sul promontorio roccioso e dalle alte case torri colorate. Passeggiare tra le strette viuzze e le scalinate del paese si rivelerà quanto mai rilassante tra piccole botteghe artigiane e vinerie. La chiesa a picco sul mare merita una visita, si tratta di un edificio medioevale in stile genovese, dopodiché sali sul promontorio e raggiungi la cima del torrione : godrai di una vista fantastica.

Vista panoramica vicino a Vernazza

2. Escursioni nel parco delle Cinque Terre

Il tratto di costa delle Cinque Terre è attraversato da decine di sentieri che conducono nell'entroterra e nei vari borghi. Si tratta di percorsi che alternano tracciati nel verde della macchia mediterranea ad altri a picco sul mare. Dovresti percorrere assolutamente il Sentiero Azzurro che collega i vari borghi. Noi ti suggeriamo il tratto che va da Corniglia a Vernazza. Il sentiero è tracciato in alto sul monte e si snoda tra i boschi permettendoti però di ammirare un magnifico panorama del mare sottostante e dei borghi.

3. Una scappata a Portovenere

La vicina Portovenere, che puoi raggiungere in barca o in treno, è una cittadina gioiello che ti ammalierà con la sua antica chiesa di San Pietro che si staglia a picco sul mare dall'alto della punta del promontorio. Troverai viottoli caratteristici, colorate case torri, un castello che domina l'abitato dalla cima di un colle, mura medioevali e persino le vestigia di un tempio romano. Per rilassarti c'è una tranquilla spiaggetta e infine ti attendono le isole che sorgono proprio di fronte all'abitato : Palmaria e il Tinetto, l'isola del Tino invece è zona militare e non è aperta al pubblico.

4. Soggiorno e relax a Rapallo

Rapallo non fa parte delle Cinque Terre, ma è vicinissima ed è uno dei punti di imbarco dai quali si può raggiungere questo meraviglioso tratto di costa. Cittadina e elegante, ti offre moltissimi hotel e anche un attrezzatissimo centro benessere dove potrai coccolarti tra massaggi, sauna, docce emozionali e bagni in acque termali. Un soggiorno a Rapallo sicuramente non ti deluderà, visto che si tratta di una delle perle della Liguria.

5. Vacanze rilassanti sulle spiagge delle Cinque Terre

Il litorale di Monterosso vede una lunga spiaggia sabbiosa ed è proprio questo il lido che dovresti scegliere se la tua è una vacanza in famiglia con i bambini. Se invece ami gli angoli raccolti, le Cinque Terre ti offrono piccole spiagge incantate e poco affollate come quelle di Corniglia e la spiaggia Fossola, raggiungibile solo in barca.

Photograph of Lerici in Italy and its colorful architectures

Quale hotel scegliere ?

Come tutta la Liguria anche le Cinque Terre sono votate al turismo con la differenza che qui gli hotel sono in grado di accogliere un numero limitato di ospiti. Se invece scegli le cittadine limitrofe come Portovenere e Rapallo, troverai anche strutture con decine di camere e dotate di ogni comfort. Il nostro consiglio è di affidarti all'elenco selezionato da Voyage Privé, in esso troverai strutture in grado di offrirti una vacanza luxury, ma a tariffe davvero eccezionali.

Hotel esclusivo di categoria 4 stelle con piscina riscaldata all'aperto e vista sul Mar Mediterraneo

Informazioni pratiche sulle Cinque Terre

Perché la tua vacanza alle Cinque Terre sia perfetta, eccoti alcune informazioni che si riveleranno senz'alto utili.

Con quale mezzi muoversi una volta giunti a destinazione ?

Non ci sono strade carrozzabili che giungono nei borghi. La vettura deve essere lasciata nei parcheggi sui monti e quindi devi scendere fino all'abitato. Il mezzo più utilizzato e più comodo è il treno che collega Genova con La Spezia, tra l'altro le stazioni si trovano nel centro dei villaggi. In alternativa puoi arrivare via mare imbarcandoti a Portovenere, Rapallo e Santa Margherita Ligure.

Qual è il periodo migliore per partire ?

In estate i borghi sono molto affollati. Puoi scegliere giugno o settembre se hai in mente una vacanza balneare, mentre per conoscere luoghi, storia, arte e natura sono perfetti i mesi primaverili.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Europa
  4. Italia
  5. Vacanze Cinque terre