Vacanze a Minorca - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Vacanze a Minorca, per vivere un soggiorno da favola

Parti per una splendida vacanza a Minorca e orientati con la nostra guida turistica per scoprire tutte le caratteristiche di quest’isola delle Baleari, piccolo paradiso di luce e armonia.

Perché scegliere vacanze a Minorca? Panoramica della destinazione

Minorca è il perfetto esempio di come un luogo di rara bellezza possa mantenere intatte le proprie peculiarità nonostante l’ampio afflusso turistico. Le autorità locali hanno infatti saputo accogliere al meglio l’arrivo di tanti visitatori stranieri, senza peraltro snaturare minimamente le caratteristiche che rendono l’isola una meta davvero inimitabile. Minorca è stata proclamata dall’Unesco Riserva Mondiale della Biosfera, titolo importante che ha trovato conferma nelle politiche volte a salvaguardare l’ambiente. Il risultato è oggi sotto gli occhi di tutti: Minorca è una destinazione stupenda, con gli stessi vantaggi delle altre isole Baleari ma anche unicità che la rendono speciale. Dunque sole e mare, caldo e luce, spiagge e divertimento, ma in modo più rilassato rispetto alla vastità paesaggistica di Maiorca, alla movida sfrenata di Ibiza e all’atmosfera trendy di Formentera. Minorca è ottima per tutti, ma in particolare è perfetta per vacanze in coppia, viaggi con tutta la famiglia e per escursionisti che vogliano esplorare a fondo le sorprese nascoste in ogni dove. Le strutture ricettive di alto livello non mancano e Minorca fornisce molteplici occasioni per andare a caccia dei tanti tesori artistici e naturali disseminati nell’isola. Ognuno può dunque compiere la propria scelta, con la certezza di trovare sempre una strada vincente.

Eden Village Arenas de Son Bou 4*

L’opinione del nostro specialista sulle vacanze a Minorca

A Minorca c’è il sole circa 300 giorni l’anno. Questo già basterebbe a renderla una meta ambita. Esiste però molto altro da sottolineare. Acque pulite dai colori inebrianti, spiagge bianche, sport acquatici e non, parchi naturali, siti archeologici, edifici storici, piccoli borghi marinari, graziosi paesi che ancora conservano le tradizioni del passato, ottimo cibo: il tutto racchiuso entro confini limitati, con soli 50 chilometri di distanza tra i punti estremi dell’isola, così da rendere facile e veloce ogni spostamento. Minorca offre strutture alberghiere di prim’ordine, con tanti servizi per trascorrere al meglio le giornate di vacanza; allo stesso tempo, è possibile visitare tante attrazioni in poco tempo, a piedi, in bicicletta, oppure noleggiando uno scooter o un’automobile. Raggiungibile facilmente dall’Italia, Minorca pone la sua bellezza a portata di mano, regalando spazi sufficienti affinché ognuno possa trovare il proprio angolo di pace, lontano da ogni forma di caos. Il viaggio a Minorca è dunque un’occasione imperdibile per abbracciare l’armonia della natura e ripulire lo spirito da tutte le tossine accumulate durante l’anno.

Cosa fare durante le vacanze a Minorca: 5 idee per le tue giornate

Come detto, le soluzioni possibili durante la visita dell’isola sono moltissime. Ognuno può trovare l’idea perfetta in base ai propri gusti e alla voglia del momento. Qui alcuni suggerimenti basilari.

Eden Village Arenas de Son Bou 4*

1. Passeggiata tra le bellezze gotiche di Ciutadella

La seconda città più importante di Minorca, nonché sua antica capitale, offre numerose attrazioni culturali e artistiche, soprattutto tra le vecchie mura, dove è possibile ammirare molti magnifici edifici in stile barocco e gotico, tra cui la Cattedrale del XIV secolo. In loco e nei dintorni non mancano belle spiagge, mentre la parte più moderna della città propone ristoranti dove assaggiare le specialità tipiche dell’isola e locali per il divertimento notturno.

2. Spiagge e musei a Mahon

Mahon è la capitale amministrativa ed è una meta semplicissima da raggiungere in quanto dista pochissimi chilometri dall’aeroporto. Propone al suo interno un ampio mix di opportunità, valide un po’ per tutti: suggestioni architettoniche (il centro storico), musei che presentano la storia dell’isola, belle piazze, negozi dove fare shopping, ritrovi per lo svago serale e spiagge strepitose come Cala Mesquida.

3. Escursioni lungo il Camí de Cavalls

Minorca è anche e soprattutto natura: per immergersi in essa niente di meglio che una camminata lungo questo sentiero che circonda tutta l’isola, regalando scenari incantati e connotazioni paesaggistiche sempre diverse nei vari tratti del percorso. Il teorico inizio è situato nel porto di Mahon, ma in realtà lo si può intraprendere da molti altri punti, scegliendo tra vari itinerari possibili.

4. Gastronomia e tradizioni a Fornells

L’isola presenta tanti piccoli paesi che meritano attenzione, in quanto simboleggiano antiche tradizioni ancora vive al giorno d’oggi. Un buon esempio in tal senso è Fornells, villaggio di pescatori che ha sviluppato nel tempo specificità culinarie basate sul pescato fresco, di cui si può godere nei ristorantini presenti. Da non perdere inoltre una passeggiata al porto e nel centro storico, una visita alle più grandi saline dell’isola e una tappa alla Torre difensiva costruita all’inizio del 1800.

5. Gita al Parco Naturale di s’Albufera des Grau

Ancora natura, rigogliosa e imperdibile, grazie a questa riserva naturale situata nella parte nord-orientale dell’isola, dove dedicarsi all'avvistamento di oltre 100 tipi diversi di uccelli, ammirare reperti archeologici e restare abbagliati da tramonti dorati. Il tutto a poca distanza da Es Grau, una delle spiagge più conosciute e amate di Minorca.

Dove alloggiare durante le tue vacanze a Minorca

Blanc Palace & Cottage Resort 4*

Proponiamo durante l’anno molte opportunità di soggiorno in hotel e resort situati in posizioni strategiche ideali e comprensivi di camere vista mare con aria condizionata, Tv Satellitare e balcone o terrazza, ristorazione con il meglio della cucina locale e internazionale e numerose attività legate al benessere e allo svago (piscine, solarium, vasche idromassaggio, attrezzature sportive, animazione per adulti e bambini, spettacoli, Spa, accesso a spiagge attrezzate, noleggio auto, moto e bici).

Informazioni pratiche sulle vacanze a Minorca

Quando è meglio andare?

Estati molto calde ma con brezze rinfrescanti; primavere e autunni con temperature ideali per escursioni nel territorio; inverni miti con clima mai troppo rigido: Maiorca è bellissima in ogni momento dell’anno.

Come si arriva sull’isola dall’Italia?

Nei mesi da aprile a ottobre ci sono voli diretti che atterrano all’aeroporto di Mahon, con tragitto di poco più di un’ora. In alternativa sono presenti diversi voli con scalo a Ibiza o Barcellona. L’isola si può anche raggiungere in nave, con partenza da Genova, Livorno o Civitavecchia, arrivo a Barcellona e successivo trasferimento in traghetto.

Eden Village Arenas de Son Bou 4*

Le tue vacanze a Minorca

Minorca è una vera bellezza delle isole Baleari. Durante le tue vacanze a Minorca potrai soggiornare nel suo capoluogo Mahon, o nella vecchia capitale Ciutadella. Prenotare un last minute a Minorca con noi è facilissimo potrai vivere un soggiorno incredibile. Nell'isola le attrazioni turistiche più conosciute si trovano nella parte meridionale, mentre il nord è roccioso e ospita villaggi di pescatori e scogliere. L'isola di Minorca è tranquilla e offre spiagge bellissime dove potersi rilassare al sole. Si possono fare anche numerose attività sportive, come camminate, ciclismo, windsurf, kayak e immersioni. Sono davvero numerosi gli hotel a Minorca, nei quali si può soggiornare durante le proprie vacanze. La maggior parte degli hotel si trova nella cittadina di Ciutadella, la vecchia capitale dell'isola che si trova nella parte ovest dell'isola. La località può essere scoperta e visitata a piedi, muovendosi tra le piazzette e le viuzze, tra antiche chiese e palazzi, caratterizzati da un'architettura araba e medioevale. Da non perdere è anche il vecchio porto, appena sotto le mura della città. Ciutadella è la sede del festival più popolare dell’isola, il Festes de Sant Joan, che viene svolto nelle giornate del 23 e del 24 giugno, ogni anno. Si tratta di una festa ricca e divertente, dove si possono ammirare le tipiche processioni, gustare la pomada (bevanda caratteristica a base di gin) e dove si può assistere a eccitanti corse di cavalli.

Un edificio da visitare sicuramente a Ciutadella è la Cattedrale, che fu eretta sulle fondamenta della moschea dei Mori; la sua edificazione cominciò nel XIII secolo e venne finita nel 1362; purtroppo nel 1558 la maggior parte della chiesa fu distrutta. Dell'antico edificio arabo rimane oggi solo il minareto, che venne trasformato in torre campanaria. Oggi, la cattedrale presenta uno stile gotico-catalano e internamente ha una navata con sei cappelle. Tra gli altri edifici c'è la chiesa de Sant Francesc, molto antica e ricostruita dopo l’attacco dei pirati. Es Born, invece, rappresenta il luogo per passeggiare più famoso e si trova proprio in pieno centro storico. Da qui si arriva nella piazza omonima, luogo dove vengono celebrate le feste più importanti del paese; sulla piazza domina un obelisco, simbolo della difesa di Ciutadella durante gli attacchi moreschi. Un altro palazzo da ammirare è il il Municipio, che al suo interno ospita una ricca sala del consiglio con uno splendido soffitto a cassettoni. Ciutadella è conosciuta come la capitale religiosa dell’isola, infatti si trovano numerose chiese, come la chiesa del Roser, con il portale in stile barocco più bello della cittadina, la chiesa del Sant Crist, rinomata per la sua scultura in legno del Cristo sulla Croce che, secondo la leggenda, nell'anno 1661 avrebbe trasudato sangue.

Blanc Palace & Cottage Resort 4*

I pacchetti vacanze per Minorca

Prenotare dei pacchetti vacanze per Minorca è molto semplice; spesso questi pacchetti offrono interessanti escursioni per poter esplorare l'isola in tutta la sua estensione. Sono numerose le gite che vengono effettuate nella città di Mahon, chiamata Maó in catalano, che si trova nella parte orientale dell'isola, attorno al più grande porto naturale del mar Mediterraneo. I palazzi che si trovano nella cittadina sono caratterizzati da un’architettura a metà strada tra quella moderna e quella storica. La città ha avuto un importante influsso inglese, presente ancora oggi, e questo la renda moderna e particolare. Durante il giorno Mahon è un paesino tranquillo, di notte si anima e prende vita grazie alla presenza di numerosi bar e ristoranti, dove si possono assaporare piatti tradizionali e tipici dell’isola. Vicino a Mahon si trova la Basilica des Fornàs de Torellò, risalente all'epoca paleocristiana, che fu edificata tra il V e VI secolo d.C.; al suo interno presenta una sola navata e un magnifico pavimento a mosaico romano. Da visitare è anche la torre dell’orologio del municipio, in stile barocco,che risale al 1789: questa fu importata dall’Inghilterra su commissione dell’antico governatore dell’isola di quel periodo. Sono caratteristici e sicuramente da visitare anche i piccoli villaggi di Minorca, come Fornells, Es Grau e Binibeca Vell: si tratta di paesini di pescatori, che non sono ancora stati invasi dal turismo di massa.

Eden Village Arenas de Son Bou 4*

Le spiagge di Minorca

Le spiagge di Minorca sono più di 80, ognuna con la sua bellezza e il suo fascino. La costa sud offre spiagge di sabbia bianchissima e fine, la parte orientale dell'isola ospita lunghe spiagge di sabbia, mentre sulla costa nord troviamo spiaggette più piccole e racchiuse tra ripide e scoscese scogliere. Le spiagge più grandi e più affollate sono ubicate nella parte meridionale, poiché sono facilmente raggiungibili e hanno servizi turistici numerosi, come ristoranti e bar. Una delle più grandi e turistiche è sicuramente Son Bou, che si estende per circa tre chilometri. Questa si trova in una riserva naturale dove si possono incontrare molteplici specie di uccelli e insetti. La bellissima Cala Maquarella dista da Ciutadella di 14 chilometri: si tratta di una piccola ma splendida insenatura, di appena 140 metri di spiaggia; infatti in estate è spesso affollata e invasa letteralmente dai turisti. La forma della piccola caletta ricorda una conchiglia e alle spalle è circondata da pini marittimi. Il mare è trasparente e cristallino, con un fondale sabbioso. Vicinissima troviamo poi la piccolissima Cala Maquarellata, con soli 40 metri di litorale. Arrivare in queste due calette è semplice e ci sono 2 parcheggi, di cui uno a pagamento e uno gratuito.

Nella parte centrale della costa meridionale dell'isola si trova Cala Mitjana, una fantastica baia racchiusa da scogliere alte. E' una spiaggia con sabbia finissima e bianca e con un'acqua calma e trasparente. In prossimità di questo magnifico litorale s'incontra la piccola Cala Mitjaneta, un vero e proprio paradiso! Nella parte nord dell'isola è sicuramente da visitare Cala Pregonda, rinomata per il colore rosso della sabbia e per la presenza di scogli e isolotti situati proprio davanti alla spiaggia, che bloccano le onde e rendono la spiaggia calma. Se hai intenzione di goderti un tranquillo e soleggiato soggiorno a Minorca, prenota subito online e parti alla scoperta di tutte le meraviglie di questo gioiello delle Baleari!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Europa
  4. Spagna
  5. Baleari
  6. Vacanze Minorca