Viaggi a Bari - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Viaggi a Bari alla scoperta del capoluogo pugliese

Viaggi a Bari tra monumenti, chiese, architettura e buona cucina

Capoluogo della regione Puglia, Bari è una delle mete più ricercate tra i turisti che scelgono il mezzogiorno del nostro Paese. Effettuare viaggi a Bari significa entrare completamente in una atmosfera magica dove si fondono tra di loro il paesaggio, in particolare quello marino, la storia e la cultura del luogo, le tante zone verdi della città, e la possibilità di divertirsi. Inoltre, per chi desidera fare acquisti, sia che si tratti di artigianato che di altri prodotti locali, il centro storico della città è la meta ideale con molti negozietti dove si possono trovare oggetti in paglia e vimini e lenzuola e tovaglie ricamate nelle quali spiccano merletti e ricami che richiamano i tempi passati.

Tra i monumenti religiosi di Bari la Cattedrale di San Sabino, che si trova nella zona conosciuta come "Bari vecchia", è un esempio straordinario dello stile romanico pugliese. Al suo interno, suddiviso in tre navate, oltre alle reliquie del Santo a cui è dedicata, si trovano anche degli interessanti reperti archeologici ed una icona della Madonna Odegitria. Eretta negli anni tra la fine del 12esimo secolo e l’inizio di quello successivo, ha subito nel corso degli anni dei rifacimenti e restauri. Importante è anche la Basilica di San Nicola, patrono della città, che è caratterizzata dallo stesso stile, e si presenta come un monumento maestoso, ma che appare anche armonioso. Nella cripta che si trova al suo interno sono custodite le reliquie di San Nicola. All’esterno, ai due lati della facciata si trovano due torri, la Torre delle Milizie e la Torre del Catapano che la racchiudono. Sempre sulla facciata un complesso scultoreo denominato "Portale dei Leoni" nel quale si trovano motivi agricoli, come la vendemmia e la mietitura del grano, mischiati con altri motivi liturgici. Il soffitto interno è a capriate e nella navata centrale si trovano tre archi di unione delle coppie di colonne. Un’altra chiesa barese di una certa importanza è quella di Santa Scolastica, una delle 24 chiese minori della città, caratterizzata da un portale di epoca settecentesca.

Gli edifici civili di Bari e il suo lungomare

Tra i monumenti civili di Bari merita una menzione particolare il Castello Normanno Svevo che rappresenta il simbolo della città. Una fortificazione che si trova proprio all’ingresso principale e che serviva da difesa della parte storica di bari. Oggi è visitata dai turisti prima di entrare nei vicoletti che caratterizzano il centro storico. Lo stile del castello è il romanico pugliese e al suo interno, nel "Succorpo ipogeo" si trovano dei reperti archeologici. Un palazzo abbastanza recente, costruito nello scorso secolo, tra il 1925 ed il 1935, è il Palazzo dell’Acquedotto Pugliese, che si trova nel quartiere Murattiano e i cui interni furono realizzati secondo il progetto del Maestro Duilio Cambellotti. Altri edifici civili di pregio sono il Palazzo della Prefettura e il Palazzo Cammarano che per circa due decenni, dal 1869 al 1887 fu sede di un teatro privato. Un altro degli edifici civili che fanno grande la città di Bari è il Teatro Petruzzelli, costruito nel 1903 e quarto come grandezza in tutta Italia. Nel 1991 un incendio doloso lo distrusse quasi completamente, ma nel 2009 venne interamente ricostruito ed oggi accoglie nel suo splendore importanti manifestazioni teatrali e concerti.

Il lungomare di Bari, che in epoca fascista venne modificato insieme all’impianto urbanistico della città, è una "location" molto apprezzata sia dai residenti che dai turisti, e successivamente venne ampliato ed allungato per permettere il collegamento con il complesso della Fiera del Levante, dove si tengono molte manifestazioni. Sul lungomare barese sono molti i locali nei quali si possono trascorrere momenti di svago, cenare e divertirsi. Altri punti della "movida" sono Corso Vittorio Emanuele e le strade e piazze che si trovano nelle vicinanze. Per gustare aperitivi e per rilassarsi la soluzione migliore è quella di recarsi lungo le Vecchie Mura ed a Piazza del Ferrarese.

I dintorni di Bari e la cucina tipica pugliese

Nel raggio di pochi chilometri dal capoluogo pugliese si trovano occasioni di svago raggiungibili in poco tempo. Mare, natura, architettura e arte, ma anche sagre gastronomiche, feste paesane alla riscoperta di antiche tradizioni, e della cucina tipica. Altamura, Conversano e Mola di Bari sono solo alcuni dei luoghi da visitare in viaggi a Bari. Anche Putignano, reso famoso dal suo carnevale, e Alberobello, la patria dei trulli, sono molto vicini alla città. Per quanto riguarda la cucina la tradizione si trova sia nei piatti a base di pesce che in quelli a base di carne. Tutti sono accompagnati da ortaggi locali. Chi desidera mangiare con un menù a base di mare può scegliere tra i locali che si trovano sul lungomare, mentre molti ristoranti di carne si trovano nel quartiere Murot. Dalle cavazzune alla barese, al dentice alle olive, alla tiella alla barese, a base di patate e cozze, all’orata alla San Nicola, sono tutti piatti della tradizione, abbinabili agli ottimi vini locali. E a fine pasto gli immancabili dolci, dalle castagnelle alle cartellate, alle scarcelle, alle sfogliatelle ed agli occhi di Santa Lucia.

Se desideri esplorare le migliori soluzioni per viaggi a Bari con la possibilità di effettuare una "full immersion" nella natura, nei monumenti e nella storia della città pugliese, la scelta giusta è la registrazione sul nostro sito dove sono a tua disposizione tutte le offerte migliori.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Italia
  4. Puglia
  5. Viaggi Bari