Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Viaggi a Gerusalemme

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Viaggi a Gerusalemme

Le nostre offerte

Viaggio a Gerusalemme: tra mille segreti e curiosità

Viaggio a Gerusalemme: dove la cultura e la religione si fondono

Che questa città sia un ricco concentrato di storici monumenti e di chiese particolari non è affatto un segreto ma un noto fatto. Basterà semplicemente effettuare un viaggio a Gerusalemme per vedere tutte le particolarità locali: una grandissima gamma di edifici che hanno fatto la storia del mondo. Arrivando a Gerusalemme potrai avere un grandissimo imbarazzo di scelta nel capire quali sono gli edifici che devi visitare. Perché sono così tanti che rischieresti per davvero di perderti in mezzo a tanta meraviglia. Per fortuna, però, Gerusalemme è anche una delle città più visitate al mondo, motivo per cui i suoi luoghi più famosi non sono affatto nascosti o segreti. Tutt'altro: sono visitatissimi dai turisti provenienti da tutto il mondo. Inoltre Gerusalemme è una di quelle città che riescono a unire in sé degli aspetti radicalmente diversi: l'antico con il moderno, il laico con il religioso, il silenzio delle preghiera con una vita notturna che non ha niente da invidiare alle città più dinamiche del mondo.

Quali sono i luoghi turistici più famosi da visitare a Gerusalemme? Si può iniziare dal Muro del Pianto, il sito più sacro del giudaismo. Tuttavia, è un sito visitabile da tutti e non solo da coloro che praticano la religione ebraica. Non a caso è stato un luogo visitatissimo dai politici europei. Questo muro ha più di 2000 anni di storia ed è stato costruito da Erode quando fu rinnovato il Secondo Tempio di Gerusalemme. Questo sito viene chiamato Muro Occidentale (Kotel) ed è buona norma inserire nelle fessure del muro una preghiera. Tuttavia è anche uno dei pochi luoghi al mondo a cui gli uomini e le donne devono accedere separatamente. Non molto lontano dal muro sorge la Basilica del Santo Sepolcro, il più sacro luogo della religione cristiana. Questa Basilica è stata realizzata come ricordo della sepoltura di Gesù e la Chiesa fu costruita nel IV secolo su ordine dell'Imperatore Costantino. Successivamente la Basilica di Santo Sepolcro venne ampliata dai crociati. Questa è l'unica Chiesa al mondo a riunire ben 6 gruppi cristiani: gli etiopi, i copti, i siriani, gli armeni, i francescani e i greci ortodossi.

I luoghi religiosi imperdibili durante un viaggio a Gerusalemme

Il Monte del Tempio è un altro di questi posti che non si possono perdere. Al suo centro sorge la Cupola della Roccia (una cupola d'oro!) che rappresenta un esempio di architettura islamica. Non molto lontano, poi, sorge la Moschea di al-Aqsa. Si tratta della terza moschea più grande al mondo dopo la Mecca la Moschea di Medina situata in Arabia Saudita. La cupola e la moschea furono realizzate circa nell'VII secolo da Abd al-Malik ibn Marwan, un importante Califfo. Senza dimenticarsi di visitare la biblica cucina dell'Eucalyptus: una meta imperdibile per tutti i gourmet del gusto. Si tratta dell'unico ristorante al mondo che unisce la cucina mediorientale dei tempi della Bibbia con la gastronomia internazionale. Vengono impiegati unicamente gli ingredienti locali, mentre lo Chef del ristorante, Moshe Bassan, è famosissimo anche molto lontano dai confini d'Israele. Insomma, non si può proprio fare a meno di assaggiare i suoi particolari piatti.

Una particolare attenzione meritano le antiche mura della Città Vecchia, il cuore storico di Gerusalemme. La Città Vecchia è, da tempo, Patrimonio dell'UNESCO. I più famosi quartieri sono quello arabo e il quartiere cristiano, ma meritano una grande attenzione anche il quartiere armeno e quello ebraico. Potrai percorrerlo in lungo e in largo senza nemmeno accorgerti di aver ormai visionato tutta la Città Vecchia di Gerusalemme. Tuttavia, volendo capire Gerusalemme per davvero bisogna fare una passeggiata sui sentieri che sorgono intorno alla Città Vecchia. Partendo dalla Porta di Giaffa, situata a Ovest, si possono osservare tutte e 8 le porte di Gerusalemme. Ovviamente lungo il tragitto avrai anche modo di vedere i resti dell'antica Porta Romana nei pressi della Porta Dorata e della Porta di Damasco. Ancor oggi la Porta Dorata è chiusa nell'attesa che arrivi il Messia atteso dai giudei.

Altri luoghi imperdibili a Gerusalemme

Se vorrai allontanarti dal caos turistico durante il viaggio a Gerusalemme non dovrai che recarti all'Ospizio austriaco, un'oasi di pace. Ti basterà aprire il cancello e salire un paio di gradini di pietra per lasciarti alle spalle tutto il rumore della città. Pochi passi e ti sembrerà di essere trasportato a Vienna con tanto di velluti rossi, lampadari particolari e boiserie francesi. Il locale è gestito da persone molto religiose e include anche un ristorante di cucina europea nonché un hotel. Proprio qui potrai assaggiare un piatto caldo di gulasch ungherese oppure berti una fresca Wiener. Qualora facesse caldo, potrai pur sempre riposare all'ombra delle piante fiorite nel giardino vicino. Da qui si gode anche uno splendido panorama su Gerusalemme: è uno dei punti panoramici più famosi della città. Gli altri punti panoramici più belli sono il Campanile della Chiesa del Redentore (ma bisogna salire ben 750 scalini per arrivare in cima), la Torre di Erode nella Città di David; la Torre dell'Ostello della Gioventù (ci si può arrivare con un ascensore) e l'arco della Sinagoga di Hurva.

Un viaggio a Gerusalemme sarebbe incompleto senza recarsi presso la Città di David. Quest'ultima fu fatta capitale dallo stesso personaggio storico. Ovunque in questa zona ci sono dei posti storici che vengono menzionati nella Bibbia: ti piaceranno sicuramente anche se non sei religioso. Infine, tra i posti più famosi di Gerusalemme dovresti visitare anche il Museo dell'Olocausto (Yad Vashem). Il memoriale è stato fondato nel 1953 ed è ricco di sorprese. Iscriviti alla nostra piattaforma per effettuare il viaggio a Gerusalemme: in questo modo potrai godere di notevoli sconti e avere a tua disposizione numerose informazioni!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Asia
  4. Israele
  5. Viaggi Gerusalemme