Guida turistica completa per viaggiare in Norvegia - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Guida turistica completa per viaggiare in Norvegia

Informazioni pratiche, consigli e luoghi da visitare: trova tutti i migliori suggerimenti sulla Norvegia, per vivere il tuo viaggio al massimo!

Presentazione della Norvegia

Terra di fiordi e aurore boreali, la Norvegia è un paese della Penisola Scandinava con Oslo come capitale. Si tratta di uno Stato che si contraddistingue da un territorio a dir poco affascinante e magico, fatto di ghiacciai, fiordi, montagne coperte da foreste rigogliose e suggestivi villaggi di pescatori. La Norvegia è una destinazione ideale per gli amanti dei paesaggi nordici che si può visitare sia per mezzo di un viaggio con volo aereo che tramite una romantica crociera nel Nord Europa. In entrambi i casi, si avrà l'opportunità di conoscere una cultura per certi versi riservata, ma che vanta origini antichissime, e di lasciarsi emozionare durante delle interessanti escursioni su questa parte di territorio scandinavo. Continua la lettura della nostra guida turistica per sapere tutto sulla Norvegia !

Cosa fare in Norvegia ? 10 luoghi da non perdere nella terra dei vichinghi

I migliori luoghi da visitare in Norvegia scelti da Voyage Privé e da considerare per l'organizzazione del tuo viaggio nel Nord Europa.

Tour fiordi norvegesi

1. Un salto ad Oslo

Oslo è la capitale della Norvegia e si trova sulla costa meridionale del Paese. Si tratta di una città ricca di spazi verdi e luoghi di interesse storico e culturale. Tra le sue maggiori attrazioni si annoverano : il Parco di Vigeland, il Museo delle Navi Vichinghe, la Fortezza di Akershus, il Palazzo Reale e il Teatro dell'Opera.

2. Passeggiata a Bergen

Bergen è una ridente cittadina circondata da montagne e da fiordi. Il più famoso è quello di Sognefjord. Durante una passeggiata è possibile visitare il quartiere di Bryggen, l'Hanseatic Museum and Schøtstuene, la chiesa di Stavkirke di Fantoft e il Lago di Lille Lungegårdsvannet.

3. Ammirare l'aurora boreale a Tromsø

Tromsø è una città suggestiva e circondata da tipici scenari artici. La sua popolarità è dovuta alla possibilità di ammirare in questo luogo tutta la bellezza dell'aurora boreale e di visitare chiese e abitazioni contraddistinti da un'architettura particolare e da vetrate colorate. La Cattedrale dell'Artico e l'acquario di Polaria sono le due attrazioni principali del posto.

4. Fare una crociera tra il fiordo di Geirangerfjord

Nella regione del Sunnmøre, si trova questo spettacolare fiordo norvegese, uno dei più affascinanti. Durante una crociera si possono ammirare le alte pendici delle montagne circostanti, le cascate che dall'alto si gettano nel mare e in lontananza il villaggio di Geiranger.

Tour dei Fiordi Norvegesi

5. Fermarsi al villaggio di Geiranger

Affacciato sul fiordo di Geirangerfjord, questa cittadina rappresenta il terzo porto norvegese in termini di affluenza e collegamenti. Sebbene sia una delle località turistiche più conosciute della Norvegia, in realtà il borgo ospita poche centinaia di abitanti, ma è ben attrezzato per accogliere al meglio i suoi visitatori.

6. Escursione alle Isole Lofoten

Le Isole Lofoten sono un arcipelago norvegese con un fragile ecosistema, ma dagli scenari incredibili. Le montagne a strapiombo sul mare offrono l'occasione per scattare delle favolose foto a panorami selvaggi e autentici. Qui inoltre, è possibile essere testimoni di uno spettacolo unico e incredibile, il sole di mezzanotte.

7. A spasso tra la natura a Voss

Voss è un comune norvegese immerso nella natura, un luogo dove poter passeggiare tra prati verdi, gole rocciose e fiumiciattoli. Ogni anno a Voss si tiene un evento sportivo che attira centinaia di appassionati e curiosi di sport estremi. Inoltre, da visitare sono anche il museo di Hardanger Folk Museum, le cascate e la grotta di The Magic White Caves.

8. Sulle pendici del mondo a Capo Nord

Sebbene dal punto di vista geografico non sia proprio così, Capo Nord è considerato come il punto più settentrionale dell'Europa. Si tratta di una falesia che si trova nel comune di Nordkapp e rappresenta il punto perfetto per assistere alla magia dell'aurora boreale e del sole di mezzanotte. Sicuramente un'esperienza difficile da dimenticare.

Tour fiordi norvegesi

9. Escursioni al Parco nazionale Rondane

Per gli amanti delle escursioni e degli sport invernali, il Parco Nazionale Rondane è il luogo ideale per trascorrere delle giornate nella natura. Lungo le pendici di 10 vette si snodano diversi sentieri escursionistici, piste da sci e rifugi. Si tratta del parco più antico del Paese che regala panorami rocciosi mozzafiato.

10. Visita alla cittadina di Trondheim

Un'altra cittadina da non perdere è Trondheim, situata sull'omonimo fiordo. Questo luogo vanta anche un passato storico rilevante e testimoniato dalla presenza di antichi monumenti e da musei. Ad esempio, si rileva la maestosa Cattedrale con l'inconfondibile rosone, il ponte di Old Town Bridge, il monastero di Munkholmen e la Fortezza di Kristiansen.

Quando partire per la Norvegia

Il periodo migliore per visitare questo Paese scandivano va dal mese di maggio a quello di agosto, durante il quale è possibile godere di un clima più piacevole per le escursioni e di temperature più miti. Al contrario, il periodo tra novembre e marzo si caratterizza da temperature rigide e da intense nevicate, condizioni poco favorevoli per mettersi in partenza.

Tour fiordi norvegesi

Come arrivare in Norvegia

Il modo migliore per raggiungere questa destinazione è sicuramente il volo aereo, che ha una durata di circa 3 ore e 20 minuti, con partenza da Roma e atterraggio all'aeroporto di Gardermoen. Lo scalo si trova a 55 Km da Oslo. Quanto alle formalità amministrative di ingresso, per i cittadini dell'Unione Europea è richiesto un passaporto valido o, in alternativa, una Carta di Identità valida per l'espatrio.

Dove alloggiare in Norvegia

Le migliori strutture in Norv targate Voyage Privé.

Radisson Blu Plaza Hotel Oslo 4*

Si tratta di un hotel situato nel cuore di Oslo ed è molto ben servito dai trasporti pubblici. Si tratta di una struttura alberghiera moderna, dotata di ristoranti e pub, sauna, piscina e ulteriori servizi di ottima qualità.

Scandic Hotel St. Olavs Plass 4*

L'hotel si trova al centro di Oslo e si contraddistingue da servizi di eccellenza. Le camere sono moderne e dotate di tutti i comfort. Sono disponibili Wifi gratuito, ristorante e bar, accesso agli animali, parcheggio e tanto altro.

Grand Hotel Terminus 4*

Con una posizione centralissima e comoda per raggiungere le principali attrazioni di Bergen, questo hotel è dotato di camere confortevoli e arredate in modo particolarmente raffinato, anche se in stile moderno. La struttura presenta un ottimo ristorante per la colazione, Wifi gratuito e reception aperta 24 ore su 24.

Comfort Hotel Boersparken Oslo 4*

Cultura ed eventi in Norvegia

La cultura norvegese ha origini antichissime, legate alla civiltà vichinga e all'esplorazione marittima. Ogni anno si tengono diverse festività ed eventi a stampo culturale, alcuni dei quali sono riportati in questo elenco.

Festa della Costituzione

Si tratta della principale festa nazionale che si tiene il 17 maggio e durante la quale i cittadini indossano i loro abiti tradizionali.

Norwegian Wood

Festival musicale che si tiene per tre giorni a Oslo verso la metà di giugno.

Settimana degli sport estremi

Manifestazione sportiva di fine giugno che si tiene a Voss.

Artic arts festival

Settimana dedicata a musica, danza e teatro che si tiene ad Harstad.

Pratiche locali norvegesi

Il popolo norvegese è strettamente legato alle proprie tradizioni e al proprio stile di vita. Ecco di seguito un breve elenco di curiosità e usanze della Norvegia, che sono sempre utili sapere prima di partire per un viaggio : - in casa si entra senza scarpe ; - ogni norvegese va a dormire con il suo piumone, anche nel letto matrimoniale ; - sia a casa che a lavoro, non ci sono differenze di genere o di orientamento sessuale ; piuttosto, c'è una più completa uguaglianza tra le persone.

Mappa della Norvegia

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio in Norvegia

I nostri consigli pratici per te.

Cosa comprare in Norvegia ?

In Norvegia c'è l'imbarazzo della scelta tra i souvenir più carini da comprare per sé o da regalare ai propri cari. I capi di abbigliamento in lana occupano sicuramente un posto centrale tra gli acquisti tipici, ma ci sono anche i prodotti gastronomici come i cioccolatini alla liquirizia, le suppellettili come le ciotole vichinghe e gli oggetti in pittura rosemaling nonché i gioielli tradizionali.

Quale valuta è in corso in Norvegia ?

La moneta ufficiale è la Corona Norvegese (1 € = 8,2 corone). Le carte di credito internazionali dei circuiti Visa, MasterCard e American Express sono accettate più o meno ovunque.

Differenza di fuso orario tra Italia e Norvegia

La Norvegia presenta un fuso orario di +2 ore in estate e +1 ora in inverno rispetto all'Italia.

Che lingua si parla in Norvegia ?

Le lingue ufficiali del Paese sono due. Il bokmaal deriva dal danese e viene insegnato anche a scuola ; il nynorsk rappresenta la versione più moderna di un dialetto antico parlato nelle zone della campagna. Inoltre sono diffusi anche l'inglese e il sami.

Come spostarsi in Norvegia

Se per le lunghe distanze l'aereo è la scelta migliore, anche se più costosa, per gli spostamenti locali si può prendere un treno (la rete ferroviaria è piuttosto sviluppata) oppure noleggiare un'auto, ma in alcuni periodi dell'anno certe strade vengono chiuse. Un altro valido mezzo è rappresentato dalle navi, che collegano i 34 porti del Paese.

Durata ideale di un viaggio in Norvegia

A seconda che si voglia fare o meno un tour completo del Paese, la durata ideale di un viaggio in Norvegia va da 8 a 15 giorni.

Tour Tromso e Arcipelago delle Lofoten

Specialità gastronomiche norvegesi

La gastronomia norvegese si caratterizza da ingredienti quali carne, pesce e verdure. Oltre alle pietanze di carne di manzo, si rilevano pietanze a base di carne di agnello, di renna e di cervo. Nelle zone costiere invece si tende a cicinare per lo più il pesce come il merluzzo, i molluschi e il salmone. Ecco allora alcuni dei piatti tipici della Norvegia da assaggiare assolutamente.

  • Fårikål : piatto con carne di pecora o agnello e cavolo cappuccio ;
  • Kålruletter : involtini di cavolo con carne, spezie e fecola di patate ;
  • Tradisjonell Ertesuppe : zuppa di stinco di maiale, verdure, piselli e aromi ;
  • Seibiff med løk : filetto di pesce con verdure miste ;
  • Lapskaus : stufato di verdure e carne di manzo ;
  • Røkt laks : salmone affumicato ;
  • Ribbe : arrosto di maiale con contorni misti ;
  • Multekrem : dolce con panna e more artiche.

Norvegia : Viaggio con animali

L'ingresso nel Paese di animali come cani e gatti è subordinato alla presenza di passaporto UE, del microchip identificativo nonché del trattamento di vaccinazione antirabbica e contro i parassiti interni. Al momento dell'arrivo, il passaporto e l'animale devono essere sottoposti al controllo doganale che in caso di irregolarità può impedire l'ingresso.

Norvegia : Quale budget pianificare ?

Tenendo conto che Oslo è la città con il costo della vita più alto al mondo, un viaggio in Norvegia prevede un budget ugualmente medio-alto, intorno cioè ai 3000-4000 €. Questa cifra comprenda non solo il biglietto aereo a/r e l'alloggio, ma anche le spese locali, i biglietti per i trasporti e le attività a cui partecipare.

Ambiente norvegese

Il territorio della Norvegia settentrionale è occupato dalla tundra, mentre verso l'entroterra vi sono verdeggianti foreste di olmi e querce alternati a zone più cespugliose. La fauna è rappresentata dagli animali capaci di resistere alle temperature artiche, come le renne, i lemming, i cervi e le volpi artiche.

Ulteriori info pratiche :

Le prese elettriche (220 V) sono a due poli tondi ; pertanto serve un adattatore. In Norvegia le mance non sono obbligatorie, anzi è una prassi che qui è poco radicata.

 

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Guida turistica completa per viaggiare in Norvegia