Guida turistica completa per viaggiare in Islanda - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

La guida turistica completa per viaggiare in Islanda

Informazioni pratiche e buoni consigli 🗺️ scopri di più sull'Islanda per aiutarti a pianificare la tua vacanza ⭐.

Presentazione dell'Islanda

Circondata dall'Oceano Atlantico, l'Islanda è la seconda isola europea più grande nonché una nazione da 103.000 km² di superficie. È uno degli Stati dell'Europa settentrionale e ha un territorio spettacolare, contraddistinto da scenari vulcanici, ghiacciai, cascate, parchi e musei che conservano le testimonianze di un passato ad impronta vichinga. La sua capitale è Reykjavik, popolare non solo per i suoi luoghi di interesse, ma anche dalla sua vivace vita notturna. Non è strano infatti iniziare a divertirsi di sera e continuare fino a mattina inoltrata del giorno dopo. L'Islanda è un Paese caratteristico, che offre paesaggi mozzafiato, ottima musica e tante attrattive. Non è un caso che da qualche anno rientra costantemente tra le mete maggiormente visitate dai turisti di tutto il mondo. Che si tratti di un viaggio dell'ultimo minuto o di una crociera per il whale-watching, l'Islanda è un paese che vi sorprenderà con i suoi splendidi paesaggi. Trova la nostra guida turistica per l'Islanda per organizzare la tua vacanza in Islanda e partire per un viaggio da sogno nel cuore di questa bellissima destinazione.

Cosa fare in Islanda ? I primi 10 posti da visitare nell'isola dei geyser e dell'aurora polare

Un elenco delle attrazioni più belle per il tuo viaggio in Islanda.

Crociera e whale watching in Islanda

1. Visita alla capitale, Reykjavik

La capitale islandese è anche la città più grande dell'isola e qui sono concentrate molte attrazioni sia di tipo culturale che di tipo naturalistico. Basti pensare al museo vichingo, l'edificio Perlan con la cupola rotante e il Parco Nazionale di Thingvellir. Reykjavik è famosa anche per la sua vita notturna movimentata e per la presenta di numerosi locali.

2. Un soggiorno di relax a Laguna Blu

Restando nei pressi della capitale islandese, puoi dedicarti al tuo relax in quella che viene definita come Laguna Blu, un'area termale della penisola di Reykjanes. Si tratta di una delle destinazioni islandesi più visitate, dove ci si può immergere in acque calde e dagli effetti benefici.

3. Una passeggiata nel borgo di Selfoss

Si tratta di una cittadina nel comune di Arborg. Il borgo sorge tra gli scenari più belli dell'Islanda, tra boschi, il fiume Ölfusá e le sue cascate. Oltre ad una passeggiata rilassante, a Selfoss è possibile fare hiking sulla montagna di Ingólfsfjall e visitare il museo di Turf House.

4. Escursioni nel Parco Nazionale di Skaftafell

Il parco offre numerosi sentieri escursionistici, lunghe distese di prato verde e suggestive costruzioni con il tetto spiovente. In quest'area si trova la parete rocciosa con la cascata di Svartifoss e il ghiacciaio di Skaftafellsjökull.

Paesaggio e parco nazionale Skaftafell

5. Un salto all'isola di Heimaey

Si tratta dell'isola più ampia e unica popolata del distretto di Vestmannaeyjar. Qui si trovano gli scenari più spettacolari dell'Islanda, con l'imponenza dei vulcani Eldfell ed Helgafell, la falesia di Heimaklettur e i panorami offerti dalle coste alte e a strapiombo sul mare.

6. La straordinarietà di Geysir

Si tratta di uno dei numerosi geyser islandesi e si trova nella valle di Haukadalur. Viene considerato uno dei più antichi e i suoi flotti di acqua possono arrivare anche a 60 metri di altezza. La zona offre uno scenario selvaggio e spettacolare.

7. Passeggiate rilassanti sulla spiaggia di Reynisdrangar

A Reynisdrangar si trova una spiaggia nera che nel 1991 è stata classificata come una delle spiagge non tropicali più belle del mondo. Qui la natura selvaggia si accompagna con le affascinanti leggende, che riguardano in particolar modo i faraglioni di origine vulcanica che si ergono dal mare.

10. Aurora boreale a Borgarnes

Borgarnes è un villaggio situato sulla penisola di Snaefellsnes e da cui è possibile raggiungere il fiordo di Borgarfjörður, il parco di Skallagrímsgarður e ammirare il favoloso scenario dell'aurora boreale. La cittadina è il luogo ideale per vivere le tipiche atmosfere islandesi e per assaporare i piatti tradizionali in un tipico ristorantino.

Fotografia di paesaggi innevati e aurora boreale in Islanda

9. Una gita al lago di Kerið

Nella zona di Grímsnes si trova questo lago di origine vulcanica circondato dalle pareti di un cratere. La sua colorazione azzurra è dovuta alla presenza dei minerali presenti nel sottosuolo e a seconda dei cambiamenti climatici può avere una profondità che va da 7 ai 14 metri. Il lago rientra nel percorso turistico del Cerchio d'Oro.

10. Ammirare l'orizzonte dal promontorio di Dyrhólaey

Dyrhólaey è una penisola situata sulla costa meridionale dell'Islanda. Qui si trova un promontorio da cui si apre una vista mozzafiato sull'oceano e il cui tratto distintivo è un arco nero di lava nera sul mare che dà il nome a questa zona. Un luogo maestoso e di fantastico rilievo naturalistico.

Quando partire per l'Islanda ?

Sebbene il nome faccia riferimento al fatto di essere la "terra dei ghiacci", gli inverni in questo Paese sono piuttosto rigidi, ma sono anche resi più temperati dalle correnti provenienti dall'Oceano Atlantico. Tanto che il flusso turistico sta aumentando anche durante i mesi invernali. Tuttavia, il periodo migliore per recarsi in Islanda resta quello estivo, ossia i mesi di giugno, luglio e agosto, per godere di temperature più miti e più adatte alle escursioni.

ISLANDA Previsioni del tempo

Come arrivare in Islanda

La prima opzione per recarsi in Islanda è l'aereo : da Roma sono necessarie circa 7 ore di volo con uno scalo intermedio ad Amsterdam, Copenaghen, Oslo o Londra. In alternativa si può raggiungere quest'isola anche con i traghetti in partenza dalla Danimarca.

Per entrare in Islanda è sufficiente avere una valida Carta di Identità predisposta anche per l'espatrio oppure un valido passaporto. Non è necessario alcun visto, ma se il soggiorno dovesse prolungarsi oltre i 6 mesi, occorre una segnalazione alle autorità locali.

Quale hotel scegliere durante una vacanza in Islanda

Stai pensando ad un viaggio in Islanda, ma non sai dove alloggiare ? Ecco le strutture selezionate da Voyage Privè.

Confortevole suite a quattro stelle e residenza in Islanda

Reykjavik Konsulat Hotel, Curio Collection by Hilton 4*

Si tratta di un magazzino del Novecento ristrutturato in moderno stile islandese. Le camere sono accoglienti e molto confortevoli, mentre la prima colazione è affidata ad un ristorante che utilizza solo prodotti del luogo per una cucina tipica e sana.

Alda Hotel 4*

La struttura è situata a poca distanza dalle principali attrazioni di Reykjavik e si caratterizza da interni in stile contemporaneo con richiami Pop Art. Le camere sono spaziose, ben illuminate e dotate dei principali servizi.

Reykjavik Marina Residence 4*

Questo hotel offre una meravigliosa vista sul mare e un arredamento romantico e chic. Le camere sono decorate in modo elegante, offrono l'adeguato relax e prevedono un bollitore, un minibar e una macchina per il caffè.

Sand Hotel Reykjavik 4*

Si tratta di un boutique hotel arredato secondo lo stile dell'Art Deco. Si trova nel cuore della capitale islandese e al proprio interno ha un delizioso ristorante per la prima colazione.

Cultura ed eventi in Islanda

L'Islanda è un Paese caratterizzato da forti radici storiche, legate in special modo alle culture vichinga e celtica. Di seguito le principali ricorrenze islandesi.

Festa di metà inverno

Festività che si tiene da gennaio a febbraio e si eseguono manifestazioni in onore delle tradizioni vichinghe.

Festa della birra

Una giornata dedicata alla liberazione della vendita di birra nel 1989 e si festeggia il 1° marzo.

Gay Pride di Reykjavik

Parata omosessuale che si tiene il secondo weekend di luglio.

Festa del mare

Si tiene il primo weekend di giugno con manifestazioni lungo tutta la costa.

La mappa dell'Islanda

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio in Islanda

I nostri consigli pratici per supportarti nell'organizzazione del tuo soggiorno islandese.

Quali ricordi comprare in Islanda ?

Da ogni viaggio si torna sempre con qualche souvenir nella valigia. In Islanda, terra di ghiacci e freddo, non puoi non acquistare un maglione di lana islandese, molto caldo e decorato con motivi geometrici. Altri ricordi che puoi portare a casa sono gli affascinanti gioielli che richiamano l'arte vichinga, un Cd di musica islandese, una confezione di salmone affumicato, la liquirizia offerta sotto varie forme e combinazioni di gusto e del sale marino aromatizzato con le erbe.

Quale valuta viene utilizzata in Islanda ?

La moneta ufficiale del Paese è la Corona Islandese (ISK). Tuttavia, gli hotel e tutti gli esercizi commerciali accettando le principali carte di credito, anche per piccoli acquisti, e possono essere cambiati anche gli assegni postali e gli assegni di viaggio.

C'è una differenza di fuso orario tra l'Italia e l'Islanda ?

Tra Italia e Islanda vi è una differenza di orario di 1 ora ; quando nel nostro Paese vige l'ora legale, la differenza è di 2 ore.

Quale lingua si parla in Islanda ?

In Islanda si parla l'islandese, ma è molto parlata anche la lingua inglese.

Come spostarsi in Islanda ?

In Islanda non esiste una rete ferroviaria e gran parte degli spostamenti avvengono su strada. Infatti l'auto è il mezzo di locomozione ideale per visitare il territorio islandese, che si caratterizza da una fitta rete stradale e da numerosi parcheggi. Diffusi sono anche gli spostamenti in pullman, con collegamenti tra le principali città.

Un'alternativa all'auto è l'aereo, soprattutto se occorre spostarsi in luoghi con distanze già più importanti. Le compagnie che effettuano voli interni sono la Air Iceland e la Eagle Air.

Qual è il momento ideale per scoprire l'Islanda ?

L'Islanda ha un territorio vasto e ricco di bellezze naturali, che merita sicuramente di essere visitato. Per un tour che copra a grandi linee tutti i principali luoghi di interesse del Paese, sono necessarie almeno 2 settimane.

Le terre imperdibili del Nord Europa, l'aurora boreale e il ghiaccio sciolto sui bellissimi laghi islandesi

Cucina islandese e specialità gastronomiche

La cucina tipica dell'Islanda prevede tra gli ingredienti principali il pesce, la carne e i derivati del latte. Le pietanze più tradizionali sono preparate anche con la carne di renna e con quella di balena.

  • Skyr : una densa crema di yogurt
  • Hardfiskur : pesce essiccato con burro
  • Surmatum : piatto con frattaglie di animali e latte acido
  • Hangikjöt : prosciutto di agnello affumicato
  • Hákarl : pinna di squalo stagionata
  • Blódmör : sanguinaccio di agnello
  • Brennevin : distillato di patate

Come viaggiare in Islanda con il tuo animale domestico ?

L'Islanda ha un ecosistema fragile e recarsi in questo Paese con il proprio animale domestico non è sempre semplice. Tra le tante formalità previste, si richiede in particolare la presenza del microchip, la regolarità delle vaccinazioni, un permesso ottenuto dall'Icelandic Food and Veterinary Authority e il pagamento di una tassa di importazione.

Islanda : Quale budget pianificare ?

A differenza di altri Paesi europei, l'Islanda presenta un costo della vita più elevato. Oltre al prezzo dei biglietti aerei e alla struttura scelta per il pernottamento, occorre considerare altre voci che inevitabilmente vanno ad incidere sul budget finale. Tra queste risultano le spese per magiare, i trasporti e le attività che a cui decidi di partecipare. Per un viaggio in Islanda di 2 settimane, occorre calcolare una cifra che si aggira intorno ai 2500-3000 € a persona.

L'ambiente in Islanda

Il territorio islandese si caratterizza per lo più da una flora fatta di muschi e licheni ; a seconda della stagione si trovano campi di bacche, di campanule blu e di erica. Quanto alla fauna, gli animali più diffusi sono le renne, i cavalli islandesi e la volpe artica, insieme a centinaia di specie di uccelli. Mentre intorno alla costa vivono balene, foche e delfini.

Fotografia della città di Reykjavik e vista sulle montagne innevate

Altre informazioni pratiche :

Per le prese elettriche non serve l'adattatore, in quanto si segue la stessa normativa europea.

Per mantenersi in contatto, le chiamate dall'Italia prevedono la digitazione del prefisso 00354 seguito dalle 7 cifre del numero da chiamare. Per telefonare dall'Islanda verso l'Italia, occorre comporre lo 0039 e il numero.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. La guida turistica completa per viaggiare in Islanda