Arcipelago delle Azzorre: guida completa, vacanze e tour dello splendido arcipelago portoghese - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Arcipelago delle Azzorre: guida completa, vacanze e tour dello splendido arcipelago portoghese

Fatti un regalo! Una vacanza alle Isole Azzorre, nel cuore del Portogallo. Godi di sconti fino al -70% su hotel di alta gamma.

In viaggio alle Azzorre

Politicamente europee, le Azzorre infatti appartengono al territorio del Portogallo, queste isole si trovano nel bel mezzo dell'oceano Atlantico, a circa 2.000 chilometri da Lisbona. Terre così lontane propongono decisamente paesaggi ben diversi da quelli a cui siamo abituati nel Mediterraneo e offrono l'occasione per un viaggio non solo balneare, ma anche di scoperta della loro natura selvaggia e incontaminata, della cultura e del loro ricchissimo patrimonio storico-artistico. L'arcipelago, che comprende 9 isole abitate più alcune disabitate, si estende su un raggio di circa 600 chilometri ed è di origine vulcanica. Ecco dunque tante spiagge di sabbia nera, una vegetazione lussureggiante, alti vulcani, ma anche laghetti e piscine che si sono formati nelle caldere, mentre se sei alla ricerca di borghi caratteristici, oppure vuoi fare un salto indietro nel tempo ammirando edifici e monumenti antichi, sei davvero nel posto giusto. Pensa che una delle capitali dell'arcipelago (ce ne sono infatti ben 4) Angra do Heroismo, figura tra i beni del patrimonio Unesco per il suo centro storico, mentre sono diversi i villaggi di pescatori che ti ammalieranno con le loro semplici architetture. Sappi però che nessuna isola delle Azzorre è uguale all'altra. Pur essendo tutte di origine vulcanica, si propongono con paesaggi, climi e vegetazione decisamente diversi : ogni isola sarà una nuova scoperta, perciò non fermarti e intraprendi un tour nell'arcipelago.

Le prime 10 cose da vedere e da fare all'arcipelago delle Azzorre

Ogni isola ha delle caratteristiche che la rendono unica e le cose da fare e da vedere sono davvero moltissime. Qui ne elenchiamo 10, ma siamo certi che tu, una volta sul posto, ne scoprirai tante altre.

Gran tour Portogallo ed Azzorre in 4*

1. I laghi e la natura di Sao Miguel

Sao Miguel è la più estesa e ti propone i fantastici Lagoa das Sete Cidades, due laghi formatisi all'interno di un cratere e collegati da un ponte. Dopo aver visitato la capitale Ponta Delgada, avventurati nell'interno per scoprire il vulcano Pico da Vara, il più elevato dell'isola, percorrendo i vari sentieri scoprirai anche diverse cascate. Quanto a spiagge, ne trovi davvero moltissime, tutte di sabbia o ciottoli neri e con mare turchese.

2. Una passeggiata ad Angra do Heroismo

Spostandoti all'isola di Terceira, ti aspetta il bel centro storico di Angra e quello di tante altre cittadine. L'isola è stata colonizzata nel Cinquecento e Angra, con i suoi curatissimi edifici in stile coloniale, ti stupirà. Non perderti l'antica cattedrale, le fortificazioni e i diversi musei. Prosegui poi le tue passeggiate negli altri centri isolani, scoprirai bellissime località coloniali come Porto Judeau, Praia da Vitoria e Sao Sebastiao.

3. Le grotte e le balene di Santa Maria, l'isola del vento

È la più meridionale delle isole, quindi più esposta ai venti e con un clima più arido. Qui trovi l'unica spiaggia di sabbia bianca delle Azzorre, ma anche diverse grotte che puoi esplorare con l'aiuto di una guida. In barca, invece, potrai scoprire le stalattiti e le stalagmiti della caverna dell'Ilhéu do Romeiro e non dimenticare di fare una gita per ammirare da vicino le balene.

4. Un'escursione a Faial : un'isola parco naturale

Faial deve il suo nome alla presenza di moltissimi faggi e in effetti l'isola è in gran parte parco naturale con la sua lussureggiante vegetazione e i suoi vulcani. Ti aspettano villaggi coloratissimi e Horta, famosa per i suoi murales, ma soprattutto ti aspettano delle meravigliose escursioni alla Caldeira, un enorme cratere circondato da fiori e piante. Per fare il bagno, invece delle spiagge troverai tante piscine naturali : una delizia soprattutto per i più piccoli.

Parco Naturale

5. Alla scoperta del vino e dei vulcani di Pico

L'isola Grigia, così chiamata per la presenza di tanti vulcani, ti propone tantissime escursioni alla scoperta dei vulcani, ma anche un itinerario sulle strade del vino. Il terreno, molto fertile, permette la coltivazione di floridi vigneti e puoi organizzare un tour delle cantine locali.

6. Scivolare sulle onde a Sao Jorge

Tutte le isole delle Azzorre sono considerate un paradiso per gli amanti del surf, ma c'è un'isola dove cavalcare le onde è ancora più meraviglioso : Sao Jorge. Se vuoi cimentarti sulla tavola, la Faja de Santo Cristo è il posto giusto.

7. I laghi e le cascate tra i fiori

L'isola di Flores è verde e fiorita in ogni stagione, ma quello che ti stupirà sono le tante cascate e i numerosi laghetti formatisi all'interno dei crateri spenti. Spiagge ? Pochissime perché le coste sono alte, rocciose e decisamente scenografiche.

8. Il relax alle terme di Graciosa

In quasi tutte le isole si trovano piscine di acqua calda, vista l'origine vulcanica dell'arcipelago. Noi ti consigliamo di immergerti in quelle delle Termas di Carapacho, che sono nei pressi del lungomare e, se poi lo desideri, puoi entrare nella vicina spa.

Grand Hotel Açores Atlântico 5*

9. Una gita in mare tra i delfini di Corvo

Corvo è la più piccola delle Azzorre ed è caratterizzata da mulini a vento e ostruzioni in pietra nera. Le sue spiagge sono celebri e avrai l'imbarazzo della scelta, ma tra le esperienze che non devi farti mancare, c'è una gita in mare per avvistare i tanti delfini che vivono qui.

10. Il relax sulle tante spiagge

Sono centinaia le spiagge dove sdraiarti al sole, tra esse ti suggeriamo la bianca Praia Formosa a Santa Maria, il lido dell'isolotto di Vila Franca e Praia da Ribeira Quente a Sao Miguel, dove sorgenti calde sotterranee rendono l'acqua tiepida.

Quando andare alle Azzorre ?

Alle Azzorre il clima non prevede picchi di freddo e di caldo, grazie al fatto che si trova in mezzo all'Atlantico, proprio l'oceano è però causa di piogge piuttosto abbondanti durante l'autunno e l'inverno. Il periodo ideale per una vacanza sull'arcipelago è dunque quello che va da fine marzo a tutto agosto.

AZZORRE Previsioni del tempo

Come arrivare alle Azzorre

Dall'Italia non partono voli diretti verso le isole, occorre perciò cambiare aereo a Lisbona o ad Oporto. Il volo dura circa un paio d'ore e si atterra a Sao Miguel, Terceira e Faial, per recarti sulle altre isole puoi imbarcarti su un traghetto, oppure scegliere un aereo che provvede al collegamento tra i vari punti dell'arcipelago.

Quale hotel scegliere ?

L'isola più frequentata dai turisti è Sao Miguel e qui gli hotel sono davvero numerosi, tuttavia trovi strutture d'eccellenza su tutto l'arcipelago. Noi ti segnaliamo a puro titolo indicativo :

Grand Hotel Açores Atlântico 5*

  • Grand Hotel Açores Atlântico un 5 stelle di Ponta Delgada. Qui trovi un ambiente arredato con un elegante stile classico, piscina coperta, palestra e un ristorante alla carta dove gustare menù internazionale e piatti tipici
  • Hotel do Canal a Horta. Si tratta di moderno 4 stelle con spa e fitness centre

Cultura

Alle Azzorre è ancora vivo un forte legame con le tradizioni del passato e le feste religiose assumono particolare fascino, tuttavia non mancano eventi e manifestazioni più "moderni".

La festa dell'Assunzione

Il 15 agosto si festeggia la patrona dell'arcipelago, la Madonna Assunta, e in tutte le isole si celebrano processioni tradizionali, si balla e si canta. La festa più solenne ? A Santa Maria.

La corsa dei tori di Terceira

L'ultima settimana di giugno vede la festa di Sanjoaninas, durante la quale si ricordano Sant'Antonio, San Giovanni e San Pietro. Si tratta di un evento folkloristico che vede sfilate, spettacoli balli e canti e che termina con la corsa dei tori sulle strade di Angra.

La mappa dell'arcipelago delle Azzorre

Consigli praici su come organizzare il tuo viaggio

Qualche consiglio per rendere ancora più piacevole la tua vacanza alle Azzorre.

Quali souvenir portare a casa ?

Tra i prodotti di artigianato che puoi acquistare come ricordo del tuo viaggio ci sono ceramiche e pizzi. Non dimenticare poi il buon vino di Pico, oppure il the coltivato sulle isole.

Quale valuta viene utilizzata ?

Le Azzorre sono territorio portoghese e dunque si utilizza l'euro.

Qual è la differenza di orario con l'Italia ?

L'Italia segna due ore avanti rispetto all'arcipelago.

Quali documenti sono necessari ?

Il Portogallo appartiene alla Ue e dunque è sufficiente possedere la carta d'identità. Porta con te anche la tessera sanitaria che ti dà diritto all'assistenza sanitaria al pari dei cittadini portoghesi.

Come muoversi sulle isole ?

Da un'isola all'altra puoi spostarti con traghetti, oppure per quelle più lontane puoi optare anche per un volo. Sulle isole più grandi puoi spostarti tranquillamente con i mezzi pubblici, oppure ricorrere al noleggio di auto o scooter. A Corvo non ci sono mezzi pubblici, perciò è consigliabile noleggiare un veicolo.

Grand Hotel Açores Atlântico 5*

Cucina

Il pesce è l'ingrediente principe della cucina dell'arcipelago e tra i piatti tipici, ti consigliamo di assaggiare :

  • caldo de peixe è la tipica zuppa di pesce
  • polpo con patate
  • lapas fritte sono molluschi simili alle cozze
  • sopa do Spirito Santo, stracotto di carne con verdure
  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Arcipelago delle Azzorre: guida completa, vacanze e tour dello splendido arcipelago portoghese