Viaggio sul Kilimangiaro - Voyage Privé

Viaggio sul Kilimangiaro

Parti alla volta dell'Africa e sali sulla cima del Kilimangiaro! Organizza una vacanza alla scoperta della natura incontaminata e delle popolazioni indigene con Voyage Privè.

Viaggio alla volta della Tanzania e del Kilimangiaro

Con i suoi quasi sei mila metri di altezza, il Kilimangiaro rientra tra le Sette Cime del Pianeta e si annovera come la montagna più alta dell'Africa orientale. Nel dettaglio si tratta di uno stratovulcano che si trova in Tanzania, caratterizzato dalla presenza di tre coni vulcanici, denominati Kibo, Shira e Mawenzi.
La bellezza che contraddistingue il Kilimangiaro è relativa non soltanto alla maestosità della montagna stessa, ma anche alla straordinaria biodiversità che vive lungo le sue pendici. L'ambiente della regione è perfetto per l'organizzazione di safari, di escursioni e di battute di trekking, attraversando diverse realtà ambientali come la foresta pluviale, la brughiera e il deserto d'alta quota.
Durante un viaggio all'insegna delle escursioni sul Kilimangiaro però, è piacevole conoscere anche le altre attrazioni della Tanzania; in primis la sua capitale, Dodoma, per poi spostarsi verso le isole di Zanzibar e per i parchi nazionali dove poter ammirare quasi da vicino le specie di animali più affascinanti.
Organizza allora un fantastico viaggio alla volta della montagna più alta del mondo e delle meraviglie che la circondano con Voyage Privè!

L'opinione del nostro esperto

Un viaggio sul Kilimangiaro rientra sicuramente tra le modalità di viaggio all'insegna dell'avventura e della scoperta del territorio. Sebbene ci siano occasioni per dedicarsi anche al relax, all'atto pratico ciò che contraddistingue maggiormente questa scelta sono le passeggiate, le escursioni e i safari.
Tuttavia, al contempo si tratta anche un viaggio che permette di tornare a casa con un bagaglio culturale certamente più ricco rispetto a quello posseduto prima della partenza, grazie alla possibilità di vivere delle esperienze irripetibili in molti casi e che sono in grado di far riflettere su se stessi. Sicuramente è uno di quei viaggi in grado di rimanere impresso nella memoria.

Cosa fare durante un viaggio sul Kilimangiaro? La montagna e le altre bellezze della Tanzania

Ecco le nostre proposte per organizzare il tuo tour della Tanzania e visitare il Kilimangiaro.

1. Salire fino alla cima del Kilimangiaro

Salire fino alla cima del Kilimangiaro richiede dai quattro agli otto giorni di camminata e ciò è possibile tramite uno dei sei itinerari: Lemosho, Marangu, Umbwe,
Northern Circuit, Machame e Rongai.
La montagna è inserita infatti all'interno dell'omonimo parco nazionale, il quale è stato aperto al pubblico nel 1977 e nel 1987 è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Come accennato nell'introduzione, lungo i percorsi è possibile ammirare la flora rigogliosa e la fauna selvatica, per poi arrivare sulla cima dove vi è il Ghiacciaio di Rebmann, un ghiacciaio perenne.

2. Un salto alla capitale della Tanzania, Dodoma

Oltre che la capitale della Tanzania, Dodoma è anche la terza città più grande del Paese e ospita diversi edifici governativi, oltre che università, il museo geologico e vari mercati agricoli. Si tratta di una città multireligiosa, che si caratterizza da diversi palazzi adibiti alla celebrazione dei vari culti. A Dodoma inoltre è possibile visitare il Lion Park, una collina situata a nord e da cui godere di una vista meravigliosa sul centro urbano.

3. Visita ai parchi naturali del Paese

La Tanzania si contraddistingue da un ecosistema variegato e da tutelare. La bellezza della flora e della fauna del Paese può essere ammirata mediante delle interessanti visite alle varie aree naturalistiche. Si citano infatti il Parco nazionale del Tarangire con i suoi elefanti e i baobab, l'Area di Conservazione di Ngorongoro, la Riserva marina dell'isola di Bongoyo, il Parco Nazionale del Serengeti e il Parco Marino dell'isola di Mafia.

4. Qualche giorno di relax a Zanzibar

Zanzibar è l'isola del relax e delle immersioni; circondata dalle acque splendide dell'Oceano Indiano, qui è possibile fare snorkeling lungo la barriera corallina, sdraiarsi sulla spiaggia soffice e ammirare un meraviglioso tramonto sul mare. Da non perdere durante una sosta a Zanzibar sono le escursioni alla foresta di Jozani e il tour delle spezie attraverso le piantagioni e i mercatini tipici.

5. Una passeggiata a Dar-es-Salaam

Si tratta della città più estesa della Tanzania, che fa anche da principale porto naturale del Paese. Durante una passeggiata a Dar-es-Salaam è possibile visitare i musei di fossili antichi, scoprire i colori e i profumi dei prodotti presenti nei mercatini e trascorrere qualche ora piacevole sulla spiaggia.

Dove alloggiare durante un viaggio sul Kilimangiaro

Per un viaggio sul Kilimangiaro è possibile pernottare in una delle diverse strutture collocate nella regione circostante alla montagna. Si tratta di hotel immersi nella natura lussureggiante, dotati di servizi ottimali per offrire al visitatore il relax necessario per affrontare i giorni di escursione. Sono da considerare anche le strutture situate nei pressi delle altre attrazioni del Paese, contraddistinte da ambienti lussuosi e sistemazioni altamente confortevoli.

Viaggio sul Kilimangiaro: informazioni pratiche

Come arrivare nella regione del Kilimangiaro?

Per un viaggio di questo genere è possibile prendere un volo aereo diretto al Kilimanjaro International Airport; con il tempo infatti, lo scalo ha incrementato il traffico aereo anche verso l'Europa e si rivela l'opzione migliore per ridurre al minimo gli spostamenti. In alternativa però, è possibile prendere un colo aereo per Nairobi, in Kenya, e raggiungere Arusha in autobus per poi seguire un'agenzia che si occuperà del trasporto fino alle pendici della montagna.

Come effettuare i pagamenti in Tanzania?

La moneta ufficiale è lo Scellino tanzanese (TZS). Tuttavia, è più semplice effettuare i pagamenti in dollari USA, dato che sono le strutture turistiche stesse a pubblicare i vari prezzi in questa valuta. Per effettuare il cambio si consiglia di affidarsi agli appositi uffici, i quali propongono tassi più convenienti, oppure affidarsi ai bancomat presenti nelle maggiori città. Sono accettate le carte di credito, ma i pagamenti possono comportare commissioni importanti.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Viaggio sul Kilimangiaro