Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Viaggi in Malesia

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Viaggi in Malesia

Le nostre offerte

Un viaggio in Malesia tra modernità e foresta primordiale

Nella terra dei contrasti

Un viaggio in Malesia permetterà di immergersi completamente nell’atmosfera indocinese con la tipica foresta pluviale più antica del mondo, il mare trasparente e profondissimo e i grattacieli ultramoderni. In Malesia vi sono questi contrasti perché è il paese del sud-est asiatico più ricco e con il maggior numero di etnie. La nazione è islamica e lo si percepisce ovunque, la capitale Kuala Lumpur è la città più attiva dell’Islam e le persone, in particolar modo le donne, sono vestite in maniera caratteristica. Non si fa molto caso alle turiste poco coperte, tuttavia se si vogliono visitare le moschee bisogna indossare l’abito lungo che consegnano all’ingresso. Queste usanze si mescolano alla cultura animista, cinese e indiana, come si nota nelle architetture colorate e nel fascino degli edifici coloniali mescolati a templi indù, moschee ed enormi grattacieli.

In questo stupefacente paese di contrasti la temperatura è molto calda e umida tutto l’anno e la stagione migliore per visitarlo è l’estate, in particolare il mese di agosto. Durante questo periodo piove poco perché la stagione monsonica dura da novembre a marzo e colpisce soprattutto il Borneo e la parte est del paese. La Malesia è un paese molto tranquillo e multietnico, non occorrono particolari accortezze, tuttavia in alcuni quartieri delle città o nelle aree particolarmente selvagge è bene andarci accompagnati da guide locali. A Kuala Lumpur vi sono ristoranti lussuosi che hanno prezzi bassi, perché questo è uno dei paesi meno cari dell’Indocina. I mezzi di trasporto sono molto ben organizzati, c’è la metropolitana, i taxi e una rete di autobus che attraversa tutta la nazione; per i viaggi più lunghi vi sono voli aerei interni oppure ci si sposta con i taxi boat da un’isola all’altra.

Un viaggio in Malesia inizia dalla capitale

Quando si va in Malesia si atterra con l’aereo al modernissimo aeroporto di Kuala Lumpur e si rimane immediatamente abbagliati dall’immensità e dalla modernità degli edifici che ci sono. Dall’aeroporto c’è un treno che conduce in centro città e la prima cosa che stupisce sono le Petronas Twin Towers, in malese Menara Petronas, due torri gemelle alte 452 metri costruite alla fine degli anni '90 che rappresentano il progresso economico e la ricchezza della Malesia. Le due torri fatte di acciaio e vetro sono unite da un ponte a 171 metri di altezza ed hanno 32.000 finestre; appartengono a compagnie petrolifere e multinazionali ricchissime e fino al 2004 erano l’edificio più alto del mondo. Si possono visitare con un biglietto di ingresso acquistabile in loco o in albergo e sono veramente spettacolari, soprattutto di notte quando tutta la città si illumina a giorno. come è facile immaginare quest’edificio è visitatissimo, quindi il biglietto conviene prenotarlo qualche giorno prima. Nelle torri si trova di tutto, negozi e ristoranti tipici dove si possono assaggiare i piatti caratteristici indonesiani come il Durian, un frutto caratterizzato da un odore molto sgradevole il cui nome significa frutto spinoso. Il suo odore è talmente disgustoso che in alcuni luoghi pubblici vi sono cartelli che ne vietano l’introduzione, ma nel paese è considerato una prelibatezza.

La cucina malese è molto speziata e in quasi tutte le preparazioni c’è il peperoncino. Piatti tipici sono gli spiedini di carne Satay, il riso fritto Nasi Goreng e le zuppe di pesce e verdure. A 13 km a nord di Kuala Lumpur meritano una visita le Grotte di Batu, uno dei più conosciuti santuari indù fuori dall’India. Le Batu Caves sono formate da una cavità carsica e per raggiungerle bisogna salire 272 gradini tutti numerati; alla base della gradinata ci sono tempi dedicati a molte divinità che possono essere visitati anche da chi non è devoto purché a piedi nudi e con un abbigliamento adeguato. Le grotte sono dedicate alla divinità della guerra Murugan rappresentata da una imponente statua dorata alta 42 metri. All’interno delle grotte vi sono pipistrelli e moltissime scimmie che non hanno timore dei turisti e non esitano a rubare il cibo. Tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio qui si svolge una festa indù famosa in tutto il mondo, la Thaipusam.

Ricchezza e devozione, ma anche natura incontaminata

Un viaggio in Malesia lascia stupiti per i contrasti tra ricchezza, modernità e grande devozione religiosa, ma non bisogna scordarsi che qui la natura è tra le più selvagge del mondo e vi sono dei posti dove si trovano le foreste più antiche del pianeta e gli ecosistemi primordiali che ancora resistono al progresso umano. Una foresta in Malesia va vista esclusivamente con una guida e quasi tutti parlano inglese, sebbene la lingua ufficiale sia il malese e i cartelli siano scritti in caratteri cirillici. Con tre ore e mezzo di auto da Kuala Lumpur si raggiungono le Cameron Highlands a 1500 metri di altitudine e una temperatura decisamente più gradevole rispetto alla pianura. Lo spettacolo è stupefacente: immense piantagioni di tè in mezzo alla giungla con piccoli sporadici centri abitati dotati di alberghi lussuosissimi per i turisti. Vi sono molti ristoranti, empori, negozi dove fare shopping e comprare qualche gadget tipico per ricordare un viaggio indimenticabile.

Un trekking guidato alla ricerca dei fiori e delle piante più belle e strane è un’esperienza eccezionale, così come una visita alle tante fattorie e fabbriche di tè della zona. A est delle Cameron Highlands c’è una delle foreste più antiche del mondo ed uno dei pochi ecosistemi preistorici rimasti, il Parco Nazionale protetto Taman Nagara. Il parco ha 130 milioni di anni e vi sono piante secolari e animali endemici unici al mondo. Questo spettacolo della natura te lo puoi regalare facendo un viaggio in Malesia per conoscere questa terra di contrasti e di cultura così lontana dalla nostra. Scopri le offerte eccezionali che ti permetteranno di vedere queste meraviglie soggiornando in strutture ricettive confortevoli ed eleganti.

Vacanze in Malesia

Vacanze in Malesia
  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Asia
  4. Malesia
  5. Viaggi Malesia