La guida turistica completa per viaggiare in Svizzera - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

La guida turistica completa per viaggiare in Svizzera

Informazioni pratiche, buoni consigli e destinazioni da visitare: qui troverai tutti i consigli sulla Svizzera, per vivere un viaggio indimenticabile!

Presentazione della Svizzera

La Svizzera è così vicina a noi che spesso non la prendiamo in considerazione come meta di un nostro viaggio, invece questa piccola nazione che vanta una lunga storia e che ha saputo offrire rifugio a tante persone costrette a fuggire, ha davvero tanto da offrire. Ci sono città incantevoli come Lucerna, Berna, Ginevra, Losanna, caratteristici villaggi alpini, tantissimi laghi, località montane celebri in tutto il mondo e poi tanta natura e allora perché non partire alla volta della Svizzera ? Lo puoi fare tranquillamente in auto, se vivi nel nord Italia, il viaggio non è certo stancante, ma puoi anche scegliere l'aereo o il treno e, una volta sul posto, affidarti ai mezzi pubblici, decisamente efficienti, oppure noleggiare un'auto.

Cosa vedere in Svizzera ? 10 mete imperdibili

Una breve guida dei luoghi da visitare. A dire il vero sono molti di più di 10 ma, vista la vicinanza al nostro paese, siamo certi che ci tornerai sicuramente per continuare la tua scoperta della Svizzera.

Le Grand Bellevue 5*

1. Una passeggiata nel centro di Berna

La capitale ti aspetta per mostrarti il suo stupendo centro storico medioevale, che figura tra i beni Unesco. Non dimenticare poi di visitare la casa di Einstein e di salire sulla collina che domina la città e che ti offre uno splendido panorama.

2. Un viaggio in treno tra i ghiacciai

Il Glacier Express è il treno che unisce S. Moritz a Zermatt e che lungo il suo percorso ti conduce tra valli e picchi alpini per ammirare i più bei paesaggi montani.

3. Una puntata nell'elegantissima Ginevra

Città internazionale dove hanno sede diversi organismi mondiali, dall'ONU, che ha qui il suo centro europeo, all'OMS passando per la Croce Rossa, Ginevra ti ammalierà con il suo fascino raffinato, la sua cattedrale, i tanti parchi e la spettacolare fontana nel lago.

Le Richemond 5*

4. Le cascate più belle d'Europa

Ai confini con la Germania, a Sciaffusa, puoi ammirare le cascate del Reno. Il fiume compie un salto di 23 metri, ma ciò che stupisce è la larghezza delle cascate : ben 150 metri.

5. Nel cuore finanziario d'Europa

Dopo Londra, è Zurigo la città europea che vede svolgersi ogni giorno trattative e affari per milioni e milioni di franchi, euro, dollari e sterline. Non perderti la visione del municipio, edificato sul fiume e non mancare di ammirare le vetrine di Banhofstrasse, la via dello shopping zurighese.

6. A passeggio tra i monti

Se vuoi scoprire dei meravigliosi paesaggi alpini, la Svizzera è decisamente una meta privilegiata perché qui trovi località incantevoli come Arona, Cras-Montana, Davos e piccoli villaggi alpini che ti parranno usciti direttamente dalla storia di Heidi.

7. A caccia di castelli

Bellinzona e l'area circostante sono un territorio che offre agli amanti della storia tanti castelli da visitare. In città le fortezze da visitare sono ben tre, unite da un sistema di mura, ma anche nei dintorni non mancano i manieri ricchi di fascino.

8. Il benessere in un centro termale

Le sorgenti termali svizzere sono numerose e, gran parte di esse si trovano in contesti di grande fascino, come ad esempio Bad Ragaz, dove l'acqua curativa sgorga tra monti e strette vallate.

Crociera sul Reno a bordo della motonave M/N Carmen 4*

9. Quel fascino "franco-tedesco" di Basilea

Sulle sponde de Reno, Basilea si propone con uno splendido mix di stili architettonici che spaziano dal neoclassicismo francese al gotico germanico. Una città tranquilla e vivibile che non potrai non apprezzare.

10. Il relax sulle spiagge del lago Maggiore

Locarno e alcune altre località svizzere si affacciano sul lago Maggiore e qui troverai eleganti lungolago e spiagge dove sdraiarti al sole per goderti la serenità che solo un paesaggio lacustre sa donare.

Quando andare in Svizzera ?

Dipende da che tipo di vacanza hai in mente. Per rilassarti e divertirti sulla neve, è bene scegliere il mese di marzo quando le piste da sci sono meno affollate e i prezzi più convenienti. Se invece pensi a un tour delle diverse città, il periodo ideale va da aprile a settembre, ricordando che in estate si è in alta stagione.

SVIZZERA Previsioni del tempo

Come arrivare in Svizzera e come viaggiare all'interno del paese

Se parti dal centro o dal sud Italia, in aereo puoi raggiungere Zurigo, Ginevra, Berna con un volo al massimo di due ore. Se invece parti dal nord Italia, la tratta automobilistica non è lunga, ma vi sono anche numerosi collegamenti ferroviari tra Milano e diverse città elvetiche. Quanto al punto d'ingresso nel paese, le frontiere sono molto numerose e si trovano in Val d'Aosta, Piemonte e Lombardia : sta a te scegliere in base alla regione da cui provieni.

Come viaggiare in treno e bus in Svizzera

Se hai deciso di spostarti con i mezzi pubblici, sappi che in Svizzera troverai ottimi servizi. Le ferrovie collegano tutte le principali città, ma sono ben collegate anche le località montane, grazie alla presenza di diverse compagnie ferroviarie che transitano su binari a scartamento ridotto. Se invece preferisci affidarti a delle autolinee, anche in questo caso troverai efficienti collegamenti tra le diverse città.

Spostarsi sulle strade svizzere in auto

Se giungi in auto in Svizzera, devi essere munito di patente, carta di circolazione e certificato d'assicurazione, ma non basta perché devi anche esporre la vignetta. La vignetta è un tagliando che deve essere esposto sul parabrezza e che deve accompagnarti durante tutta la tua permanenza nel paese. Ha una validità di 14 mesi (dal 1 dicembre al 31 gennaio di due anni dopo) e può essere acquistato in Italia presso alcuni uffici ACI, alla frontiera, oppure negli uffici postali e nelle stazioni di servizio svizzeri. Il costo della vignetta è di 25 euro. Se ricorri al noleggio auto, invece, la vignetta è già compresa nella tariffa. Per quel che riguarda invece le norme di circolazione, è importante sapere che cinture di sicurezza, giubbino retroriflettente, triangolo e seggiolino auto per i bambini fino a 12 anni sono obbligatori. I limiti di velocità da rispettare sono solitamente di 120 Km/h sulle autostrade, 100 Km/h sulle strade con elevata circolazione ed 80 Km/h sulle strade extraurbane. Nei centri abitati il limite è di 50 Km/h. Per quel che concerne la guida in stato di ebbrezza sono previsti tre gradi di infrazione. Per non incorrere in sanzioni, occorre che il tasso alcolemico sia inferiore a 0,25 mg per litro.

Dove alloggiare in Svizzera ?

Le Grand Bellevue 5*

Da sempre la Svizzera è una nazione turistica per cui non avrai problemi a trovare hotel e bed and breakfast in moltissime località. Per ovviare alle difficoltà della scelta tra tantissime offerte, puoi affidarti agli hotel partner di Voyage Privé, avrai così la certezza di soggiornare in strutture luxury a fronte di tariffe straordinariamente convenienti.

Cultura

Gli eventi culturali e le feste sono numerosissimi e si tengono in ogni mese dell'anno. Tra i tantissimi appuntamenti ricordiamo il Festival del Cinema di Locarno ad agosto e i tanti festival musicali di Montreux, da quello del jazz al Freddy Mercury Day.

La mappa della Svizzera

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio

Qualche suggerimento prima di partire per fare in modo che il tuo viaggio in terra elvetica si riveli ancor più piacevole.

Quali ricordi riportare ?

Ci sono gli acquisti classici che si fanno in Svizzera e che ben conoscono i tanti frontalieri che ogni giorno varcano il confine per andare al lavoro. In primis il cioccolato, a cui seguono gli orologi, poi se pensi ad acquisti di consumo, sicuramente dovrai fare il pieno di benzina o di gasolio prima di tornare in Italia per approfittare dei prezzi decisamente più convenienti. Parlando invece di souvenir, puoi pensare ad oggetti di artigianato in legno o ai celeberrimi coltellini. E per la gastronomia ? Non c'è dubbio che la tua preferenza deve andare ai formaggi.

Quale valuta viene utilizzata ?

La moneta corrente è il franco svizzero che vale circa 90 centesimi di euro. Va però segnalato che molto spesso gli esercizi commerciali accettano anche gli euro, ma il cambio si rivela meno favorevole. Carte di credito e bancomat sono accettati senza problemi praticamente ovunque.

C'è differenza di fuso orario ?

Tra Svizzera e Italia non c'è differenza di orario.

Quale lingua si parla ?

In Svizzera, secondo il cantone in cui ci si trova, si parla italiano, francese, tedesco e romancio. Peraltro va detto che molti cittadini solitamente conoscono tutte e quattro le lingue.

Kurhaus Cademario

Quali documenti occorrono per entrare in Svizzera ?

Basta la carta d'identità valida, si consiglia però di stipulare un'assicurazione sanitaria, poiché si tratta di un paese extra UE.

Cucina e specialità gastronomiche

La cucina svizzera risente delle influenze dei paesi vicini, troverai così ricette di ispirazione lombarda, piemontese, francese e tedesca. Tra le varie specialità i consigliamo di assaggiare :

  • la fonduta al formaggio in cui intingere crostini di pane
  • il rosti, schiacciata di patate, formaggio, cipolla e prosciutto
  • il biberli, che è un panpepato
  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. La guida turistica completa per viaggiare in Svizzera