Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Vacanze in famiglia a Lisbona alla scoperta delle sue atmosfere magiche. con sconti fino al -70%

Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Vacanze in famiglia a Lisbona alla scoperta delle sue atmosfere magiche.
1 offerte di viaggio disponibile
Scopri di più

Vacanze in famiglia a Lisbona alla scoperta delle sue atmosfere magiche.

Lisbona e la sua storia

Organizzare le vacanze in famiglia a Lisbona vuol dire esplorare luoghi e atmosfere uniche nel loro genere, che uniscono armonicamente le tradizioni portoghesi con arte e colori. La capitale portoghese è perfetta per un viaggio in famiglia perché può accontentare i gusti di tutti: i bambini ameranno i suoi colori, i giovani i suoi locali alla moda e gli adulti apprezzeranno il suo fascino storico. Forse non tutti sanno che Lisbona attira ogni anno così tanti turisti da essere nella top ten delle città più visitate al mondo. Il periodo ideale per organizzare le vacanze in famiglia a Lisbona è la primavera inoltrata, quando troverai un clima mite ma piacevolmente caldo e ventilato mentre l'estate è particolarmente calda e secca e l'inverno piovoso. Come tutte le città attraversate dai fiumi, Lisbona acquisisce un fascino maggiore grazie al fiume Togo, che la taglia a metà e sta lì a testimoniare un evento storico che cambiò le sorti del mondo: la scoperta da parte di Vasco De Gama di un ottimo passaggio marittimo relativo alle rotte per l'India. La storia della città è ricca e antica. A partire dalle dominazioni romana e araba, Lisbona iniziò il suo percorso di espansione essendo scenario di numerose guerre per il dominio dei territori, tra cui le guerre puniche sono probabilmente le più famose. L'attuale denominazione cittadina si deve agili arabi, che governarono Lisbona per quasi mezzo secolo lasciandovi un'impronta estremamente forte e visibile ancora oggi. Nel 1147 Lisbona tornò sotto il dominio cristiano, la lingua araba fu definitivamente abolita, le moschee chiuse e gradualmente l'intera popolazione di fede araba presente sul territorio fu convertita al cristianesimo. Dal 1580 al 1640, tuttavia, Lisbona e il Portogallo non furono autonomi dalla Spagna ma esisteva un unico governo della penisola iberica. Fu con le guerre di successione che le cose cambiarono e il Portogallo si separò dalla Spagna ottenendone l'indipendenza. Nel '700 Lisbona era ormai una delle città più importanti d'Europa e la sua magnificenza era nota ai più e nel 1755 un tragico evento scosse le sue fondamenta: un terremoto del nono grado Richter seguito da uno tsunami provocarono crolli, incendi e devastazione distruggendo l'85% della città. Lisbona fu ricostruita velocemente e ritornò a fiorire tanto che nel 1994 fu proclamata "città della cultura".

Cosa vedere a Lisbona

Se deciderai di organizzare le vacanze in famiglia a Lisbona avrai modo di scoprire la gentilezza dei suoi abitanti e i tanti angoli dal gusto retrò. Il cibo vale la pena di essere scoperto insieme alle tradizioni popolari e ai costumi più antichi. La prima cosa da non perdere è una visita alla zona antica della città, l'Alfama, dove sorge il Castello sao Jorge, all'interno del sito antico dell'acropoli cittadina. Il castello risale all'epoca medioevale ed è dedicato a San Giorgio, da cui il nome. Usato per secoli come residenza reale, il castello perse il suo uso quando il re Manuele I decise di edificare un nuovo palazzo reale sulle sponde del Togo. Altro edificio da non perdere è la Torre di Belem, dedicata a Vasco De Gama e posizionata nel punto da cui iniziò il suo viaggio alla volta dell'India. La torre appare come un imponente edificio dalle fondamenta nascoste dalle acque dell'oceano che bagna la città e la sua bellezza è tale che l'Unesco l'ha inserita nell'elenco dei patrimoni dell'umanità. Una delle piazze più rappresentative della città è Praça Marquês de Pombal, dedicata al marchese di Pombal, colui che ricostruì gran parte della città dopo il famoso terremoto. La piazza è adiacente al Parco Eduardo VII, che vale una sosta. Tuttavia il centro della città, dove tutti i turisti devono passare per cogliere l'identità cittadina è la Piazza del Rossio, situata nel quartiere di Baixa. La piazza ospita, al suo centro, una statua di re Pietro IV, che fu poi imperatore del Brasile. Interessante è la leggenda che accompagna la statua: si racconta che la statua rappresentasse, nelle intenzioni del creatore, un imperatore messicano che morì prima che la statua fosse conclusa; i due regnanti, Pietro IV del Portogallo e l'imperatore del Messico, sembra si somigliassero per cui all'ultimo momento la statua fu riadattata e presentata come la raffigurazione del re portoghese.

Cogliere il fascino di Lisbona al Bairro Alto

Quando ti troverai a percorrere le strade di Lisbona ti renderai conto che il loro fascino supera l'immaginazione, in modo particolare nelle zone vecchie della città che hanno resistito al terremoto del 1755. Questo perché le zone antiche, presenti nella zona orientale di Lisbona, conservano l'influenza araba che le contraddistingue dal resto della città Una zona molto nota di Lisbona è il Bairro Alto, ridefinito come il vecchio quartiere, fatto di stradine di pietra in salita. Qui si respira la vera arte di Lisbona, con le facciate dei palazzi colorate, i bistrò da intellettuali, i piccoli negozi di artigiani e i ristorantini più antichi in cui è ancora possibile assaggiare i piatti tipici preparati secondo le ricette originali. Da non perdere è una cena in una delle tascas, osterie veramente e tipicamente portoghesi. La sera il Bairro Alto diventa il ritrovo di molte persone, giovani e meno giovani, grazie ai numerosi bar e locali in cui poter ascoltare della buona musica e bere un buon calice di vino o un gustoso cocktail. Essendo posizionato lungo zone in grande pendenza, sarebbe ideale raggiungere il Bairro Alto tramite l'electrico, mezzo di trasporto locale molto simile alla nostra funicolare. Che stai aspettando? La capitale portoghese promette giornate piene e nottate allegre: registrati al nostro sito e prenota subito le vacanze in famiglia a Lisbona.
  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Vacanze in famiglia a Lisbona alla scoperta delle sue atmosfere magiche.