Isole Cook: la tua guida completa per un viaggio alla scoperta dell'isola della Nuova Zelanda - Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Isole Cook: la tua guida completa per un viaggio alla scoperta dell'isola della Nuova Zelanda

Le Isole Cook sono un arcipelago di 15 isole situato nel sud dell'Oceano Pacifico. Si tratta di isole appartenenti sotto il profilo governativo alla Nuova Zelanda e si contraddistinguono da scenari paesaggistici di incomparabile bellezza. Dalle lagune incontaminate alla foresta pluviale, ogni atollo riserva ai turisti uno spettacolo naturale che sarà difficile da dimenticare. Se a questo contesto paradisiaco si accosta poi la particolare accoglienza del popolo locale si ottiene un'esperienza di viaggio emozionante e dalle atmosfere uniche al mondo. Sebbene le Isole Cook siano una destinazione remota e non molto conosciuta, agli occhi dei visitatori si schiudono come uno scrigno prezioso per mostrare tutta la loro bellezza. Non a caso rientrano tra le destinazioni più ambite per trascorrere dei romantici viaggi di nozze.

Tour della Nuova Zelanda con noleggio auto incluso

Cosa fare alle Isole Cook ? 10 luoghi da non perdere in questo angolo di paradiso nel Pacifico

1. Escursioni sull'isola di Rarotonga

Rarotonga è l'isola più grande dell'arcipelago. Risulta essere anche quella con maggiore densità demografica e ospita la cittadina di Avarua, capitale delle Isole Cook. Si tratta di un'isola di origine vulcanica, con un territorio selvaggio e occupato dalla foresta pluviale.

2. Soggiorno di relax ad Aiutaki

Aiutaki è un vero paradiso per gli amanti del relax e del mare cristallino. L'isola riserva lagune blu, una fauna marina ricca e spiagge ampie di sabbia chiarissima, ombreggiate da alte palme. Qui si trovano alcuni degli hotel più lussuosi ed è la località prediletta per le lune di miele.

3. Passeggiare tra le strade di Avarua

Nella parte settentrionale dell'isola di Rarotonga si trova la città di Avarua, dove è possibile fare shopping al Punanga Nui Market, fare un tour in autobus tra le bellezze naturali circostanti e visitare il Museo Nazionale delle Isole Cook.

Tour della Nuova Zelanda con noleggio auto incluso

4. Soggiorno di relax a Manihiki

Si tratta di un altro atollo facente parte di questo arcipelago. Qui è possibile trascorrere delle giornate in completo relax, circondati dal silenzio e dal profumo del mare. L'isola è famosa per la produzione di perle nere, utilizzate per la creazione di fantastici gioielli.

5. Visitare Pukapuka

L'atollo di Pukapuka è formato da tre isole più piccole che formano un triangolo nel bel mezzo dell'Oceano Pacifico. L'isola omonima è quella principale ed è l'unica ad essere abitata. Qui si trovano gli scenari costieri più incantevoli delle Isole Cook.

6. Fare snorkeling ad Aroa Beach

Aroa Beach si trova sull'isola di Rarotonga ed è il luogo ideale per immergersi per fare snorkeling. La barriera corallina offre uno spettacolo emozionante da poter immortalare in favolosi scatti fotografici. La spiaggia di sabbia soffice fa da sfondo per indimenticabili momenti di coppia.

Tour della Nuova Zelanda con noleggio auto incluso

7. Ammirare le tartarughe marine a Manuae

A Manuae, un atollo di due isole, è possibile cimentarsi nella pesca e ammirare le placide tartarughe marine. Si trova a 100 km a sud est da Aiutaki e il suo territorio coperto da rigogliosa vegetazione è circondato da acque color smeraldo.

8. Una gita alle Wigmore's Waterfall

Sull'isola di Rarotonga, nel bel mezzo della foresta si trovano le Wigmore's Waterfall. Si tratta di cascate che terminano in un placido laghetto, circondato dal verde e dove è possibile rilassarsi al solo ascoltare del rumore dell'acqua.

9. Alla scoperta di Arutanga

Si tratta di una città situata sull'isola di Aiutaki. Qui si trova il molo più importante dell'isola e il principale accesso alla laguna. Tra le spiagge più belle spiccano quelle di Akaiami, Moturakau e Maina.

Tour della Nuova Zelanda con noleggio auto incluso

10. Vacanze rilassanti sulle spiagge di Palmerston

Palmerston si trova a 500 km da Rarotonga. Qui si trovano piccoli villaggi e spiagge contornate da alte palme. Se nell'entroterra il territorio è occupato da una fitta vegetazione, la costa è bassa e lambita dalle acque chiarissime dell'oceano.

Quando partire per le Isole Cook

Le Isole Cook si caratterizzano da un clima sereno e piacevole tutto l'anno. Tuttavia, il periodo migliore per un viaggio va dai mesi di giugno ad agosto, durante i quali le temperature sono più basse e c'è meno umidità. Da novembre ad aprile il clima si fa più caldo e umido, con possibilità di temporali.

COOK ISLANDS Previsioni del tempo

Come arrivare alle Isole Cook

Dall'Italia non ci sono voli diretti per le Isole Cook, ma è possibile fare scalo negli Stati Uniti oppure in Nuova Zelanda, per poi prendere un altro volo che atterra all'aeroporto di Rarotonga, l'unico a livello internazionale. In ogni caso, la durata del volo aereo è di circa 23 ore e le principali compagnie che effettuano questa rotta sono Emirates e Air Singapore. Quanto ai documenti, oltre ai biglietti di andata e ritorno è necessario avere con sé un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Se il viaggio ha una durata inferiore ai 30 giorni, non è necessario alcun visto, ma potrebbe essere richiesto il pagamento di una tassa di uscita una volta giunti sul posto.

Dove dormire alle Isole Cook

I migliori resort di lusso per un viaggio sensazionale.

Autotour di 19 notti della Nuova Zelanda Aitutaki Lagoon Private Island Resort 4*

La struttura si trova ad Aiutaki, a pochi metri dalla spiaggia di Ootu e qualche chilometro dall'aeroporto. Offre servizi di alto livello come centro benessere, palestra, piscina e ottima ristorazione.

Pacific Resort Aitutaki 5*

Posizionato di fronte al mare, questo hotel riserva agli ospiti un'accoglienza unica e servizi eccellenti, tra cui il servizio lavanderia e il trasporto all'aeroporto. Le camere e le suite sono dotate di minibar, wifi gratuito e una vista spettacolare sulla costa.

Cultura ed eventi alle Isole Cook

Constitution Festival

Festività di dieci giorni che si tiene ad agosto e durante la quale si tengono balli, rappresentazioni teatrali e attività sportive.

Cultural Festival Week

Festa dedicata all'artigianato che si tiene a febbraio.

Dance Festival Week

Festival dedicato a gare di danza.

Tiare Festival

Manifestazione con concorsi di bellezza e sfilate di carri di fiori.

Mappa delle Isole Cook

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio alle Isole Cook

Quali souvenir acquistare alle Isole Cook ?

In una terra dove l'artigianato la fa da padrone, da un viaggio non si può tornare senza aver acquistato souvenir come dei manufatti di legno, un ukulele, il copriletto tradizionale detto "tivaevae" e i gioielli con la perla nera di Manihiki.

Quale valuta è utilizzata alle Isole Cook ?

Per lo più il Dollaro Neozelandese (NZD), ma si accettano anche i dollari statunitensi e i dollari australiani. Le carte di credito internazionali sono accettate un po' ovunque (Visa, MasterCard, American Express).

Differenza di orario tra Italia e Isole Cook

Tra l'Italia e le Isole Cook ci sono -10 ore di differenza.

Autotour di 19 notti della Nuova Zelanda

Che lingua si parla ?

La lingua ufficiale è l'inglese, ma gli abitanti parlano anche il maori.

Come spostarsi alle Isole Cook ?

Sul territorio delle isole principali come quelle di Aiutaki e Rarotonga, il modo migliore per muoversi è dato dal noleggio di auto, scooter o biciclette. A Rarotonga poi è presente anche un servizio di autobus. Per spostarsi da un'isola all'altra invece, sono operativi alcuni voli interni effettuati dalla compagnia Air Rarotonga in partenza dall'aeroporto dell'omonima isola.

Durata ideale di un viaggio alle Isole Cook

Per scoprire le meraviglie delle Isole Cook è necessario un viaggio di almeno 2 settimane, in modo da spostarsi tra un atollo all'altro e non perdersi nessuna attività.

Specialità gastronomiche

Come ogni località insulare, la maggior parte delle pietanze delle Isole Cook ha il pesce quale ingrediente principale e questo viene servito in svariate combinazioni di gusto. Si rilevano anche pietanze a base di carne e frutta tropicale. Ecco alcuni dei piatti tipici delle Isole Cook :

  • Ika mata : pesce marinato con spezie e latte di cocco
  • Rukau : pietanza con spinaci di foglie di taro
  • Kumara : patate dolci.

Tour della Nuova Zelanda con noleggio auto incluso

Isole Cook : Quale budget pianificare ?

Per un viaggio di 15 giorni alle Isole Cook occorre contare un budget medio-alto, sul quale le voci più rilevanti sono rappresentate dal volo aereo, dai pasti e dagli spostamenti tra le isole.

Flora e fauna

Le isole sono occupate per la gran parte da felci, palme e piante di pandanus. La fauna autoctona è rappresentata invece da pipistrelli, ma in passato sono stati importati anche i topi e i maiali. Come specie di uccelli si rilevano la maina e il rondone di Atiu.

Altre informazioni pratiche :

Le prese elettriche presentano due spinotti inclinati, come quelle della Nuova Zelanda e dell'Australia. Pertanto, si consiglia di portare con sé un adattatore.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Isole Cook: la tua guida completa per un viaggio alla scoperta dell'isola della Nuova Zelanda