Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Le nostre offerte

Guida turistica completa per viaggiare in Oman

Consigli e informazioni pratiche, trova le migliori offerte per un viaggio da sogno tra deserto e fortezza in Oman...

Presentazione di Oman

L'Oman è un Sultanato della Penisola Araba contraddistinto da atmosfere antiche e da panorami da mille e una notte. Confina con gli Emirati Arabi, con lo Yemen e con l'Arabia Saudita. Affacciato sul mare, le sue coste sono lambite dal Golfo Persico, dal Golfo di Oman e dal Mar Arabico. Il territorio è per la maggior parte dominato dal deserto, se non fosse per alcune incantevoli oasi che sorgono sui letti dei fiumi, creando degli scenari dove il blu intenso delle acque fa da contrasto al color crema delle dune. Da qualche anno a questa parte, il turismo in Oman è in continua ascesa e questo anche grazie alle atmosfere mistiche e al grande patrimonio culturale custodito dalla popolazione autoctona.

Continua la lettura della guida turistica di Voyage Privé e scopri tutte le informazioni necessarie per organizzare la tua vacanza.

10 cose da fare nel Sultanato dell'Oman tra moschee, souk e spiagge da sogno

L'Oman è una terra ancora poco conosciuta ai più, ma che vale davvero la pena visitare e apprezzare in ogni sua peculiarità. Ecco una lista di 10 luoghi da inserire nella tabella di marcia del tuo viaggio, che con i consigli di Voyage Privé sarà ancora più piacevole.

Bellezze Wadi Shaab

1. Un salto nella capitale, Mascate

Affacciata sul Golfo di Oman, Mascate è la capitale del Paese e si caratterizza da un passato di notevole importanza. Qui si trovano la Grande Moschea del Sultano Qaboos, il Palazzo Al Alam, un souk labirintico, il National Museum e le spiagge di Qurum e Qantab. Un luogo ricco di natura e cultura.

2. Passeggiata tra le strade di Nizwa

Nizwa è una cittadina affascinante dove si trovano le fortezze di Fort Nizwa e Forte Bahla, il vecchio mercato e la coltivazione dei datteri. Si tratta di una destinazione ancora poco conosciuta, ma per la quale il governo locale sta assumendo importanti iniziative per incentivarne il turismo.

3. Alla scoperta delle bellezze naturali di Salalah

Salalah si trova nel sud dell'Oman. Le sue principali attrazioni sono i siti archeologici, le spiagge, il mare ricco di vita marina e i parchi naturali. Il territorio si alterna a zone di completo deserto a luoghi circondati da grotte e rigogliosa vegetazione.

4. Soggiorno di relax a Rustaq

A nord si trova Rustaq, nella regione di Al Batinah. La zona è conosciuta per le sue sorgenti termali dove potersi rilassare in oasi di acqua limpida nel bel mezzo del deserto.

5. Safari nel deserto di Wahiba Sands

Si tratta di una regione desertica sud-orientale, dove poter fare degli emozionanti safari con Jeep. Qui si trovano alcuni accampamenti di beduini e numerose specie di animali selvatici.

deserto dell'Oman

6. Relax sulla spiaggia di White Beach

White Beach è la spiaggia dove concedersi del meritato relax. Le acque sono limpide e lambiscono la sabbia bianca e soffice. Essendo piuttosto grande, qui si può anche trascorrere qualche giorno di campeggio.

7. Escursione nel Santuario dell'Orice d'Arabia

Il parco si trova nel deserto centrale. Oltre agli orici d'Arabia, un animale sempre più raro, qui sono ospitate anche altre specie come l'ubara, la gazzella arabica, lo stambecco, il lupo arabo e il caracal.

8. Snorkeling alle Isole Daymaniyat

Si tratta di un arcipelago incontaminato di 9 isole, dove il silenzio regna sovrano e si possono ammirare diverse specie di fauna marina. L'ambiente in questo angolo di paradiso è assolutamente tra i più meravigliosi e poco conosciuti.

Bellezze naturali

9. Crociera a Musandam, i fiordi d'Arabia

A bordo di un dhow puoi attraversare lo stretto di Hormuz e navigare su un braccio di mare dal colore turchese acceso, che si incontra con il color arancione delle montagne.

10. Escursioni a Wadi Tiwi

La gola di Wadi Tiwi è un luogo perfetto dove vivere un'emozionante avventura all'insegna del torrentismo e delle passeggiate tra le palme.

Quando partire per l'Oman ?

Il periodo che va da novembre ad aprile si rivela il migliore per visitare il Paese, visto che ci sono poche piogge e sebbene sia caldo, non raggiunge picchi elevati come in estate. Inoltre durante i mesi invernali cadono alcuni degli eventi più importanti come il Festival di Mascate. Tra luglio e ottobre si ha la possibilità di osservare tutta la bellezza delle tartarughe : uno spettacolo davvero emozionante.

OMAN Previsioni del tempo

Come arrivare in Oman ?

L'Oman è raggiungibile tramite aereo : il volo dura circa 8 ore e solo Oman Air effettua voli diretti dall'Italia, con partenza da Milano Malpensa. Altre compagnie come Emirates, Qatar Airways, Etihad effettuano scali intermedi in genere a Dubai e Doha. L'aeroporto principale è quello di Mascate, ma per alcuni voli opera anche quello di Salalah.

Per entrare nel Paese è necessario un passaporto con validità di almeno 6 mesi e un visto di ingresso che viene rilasciato in aeroporto.

La situazione sanitaria in Oman è abbastanza buona, ma alle persone sensibili si consiglia un trattamento contro la malaria.

Quale hotel scegliere per un viaggio in Oman ?

Le strutture migliori in Oman secondo Voyage Privé.

Eden Village Premium Fanar 5*

Eden Village Premium Fanar 5*

Si trova a Salalah ed è un'oasi di relax spettacolare, affacciata sulla marina e dotata di ogni genere di comfort. Le camere in un mix di stile arabo e moderno, mentre la ristorazione è affidata e diversi ristoranti tematici. Ci sono tanti altri servizi come l'idromassaggio, le piscine, la Spa e il centro fitness.

Kempinski Hotel Muscat 5*

Si tratta di uno dei più lussuosi hotel di Muscat, con centinaia di camere ricche ed eleganti e uno scenario impareggiabile. Tra palme, piscine e trattamenti benessere offre una sistemazione confortevole e di eccellente qualità. Imbarazzo della scelta per la ristorazione.

Alila Jabal Akhdar 5*

Il resort di trova a Nizwa ed è posizionato su un altipiano da cui si può avere una vista panoramica sul mare e sulle montagne circostanti. Le camere sono di diversa ampiezza e attrezzate con ogni comodità. Arredamento fine e curato in ogni dettaglio.

Shangri La's Al Jissah Al Waha 5*

Sempre a Muscat si trova questo hotel extra-lusso, con camere luminose, con vista panoramica sul mare e dallo stile raffinato. La struttura è dotata di differente alternative di ristorazione e centro benessere.

Cultura ed eventi in Oman

La cultura omanita odierna è il risultato di un mix di tradizione e modernità ; accanto alle usanze tipiche delle popolazioni beduine si accostano elementi contemporanei legati allo sviluppo economico e sociale del Paese, sempre più frequentato dai turisti.

Festival del Khareef a Salalah

Festa con mostra di artigianato, musica e balli che si tiene da metà luglio a fine agosto.

Festa del sultano

Festa del 19 novembre in onore del sultano Qaboos bin Said al Said.

Id Al Adha

Festa del montone della durata di 4 giorni.

Capodanno

1° gennaio con gare ippiche.

Pratiche locali e usanze in Oman

Nonostante l'Oman sia ibadista, cioè segue la parte più tollerante della religione islamica, occorre comunque rispettare delle regole di abbigliamento, specialmente nei luoghi di culto. Nei giorni di forte caldo, sono accettate magliette a maniche corte e pantaloncini, ma in ogni caso mai al di sopra del ginocchio.

È inoltre proibito fotografare gli edifici pubblici e le persone (soprattutto le donne) senza averne chiesto e ottenuto il permesso. Si tratta di un Paese molto attento alla riservatezza e al rispetto verso il sultano.

La mappa dell'Oman

Consigli pratici su come organizzare il tuo viaggio in Oman

I consigli pratici di Voyage Privé

Quali souvenir riportare dall'Oman ?

L'Oman è famoso in particolar modo per il suo artigianato. I souvenir più rilevanti sono i pugnali khanjar, i gioielli e gli oggetti in argento, i soprammobili in terracotta, i tessuti e la caffettiera dallah. Come prodotti alimentari, consigliamo i datteri e i dolci omani halwa.

Quale valuta è utilizzata in Oman ?

La moneta dell'Oman è il Rial (OMR). Le carte come Visa, American Express e Dinners Club sono accettate in alcuni negozi, nei ristoranti e negli hotel. Per il cambio dei contanti invece, ciò è possibile nei souk, in banca e negli hotel. In quest'ultimo caso, il tasso non è molto vantaggioso.

C'è una differenza di fuso orario tra l'Italia e l'Oman ?

Rispetto all'Italia, il fuso orario dell'Oman è di +3 ore o +2 ore quando è in vigore l'ora legale.

Che lingua si parla in Oman ?

La lingua ufficiale è l'arabo, ma nei luoghi turistici si parla molto bene l'inglese. Ci sono poi alcune minoranze che parlano :

  • beluci
  • mehri
  • shehri
  • hindi
  • malese.

Come spostarsi in Oman ?

In auto

La rete stradale e autostradale è abbastanza sviluppata, ma occorre fare attenzione ai limiti di velocità dato che la polizia locale è piuttosto severa con le infrazioni. La guida è a destra e le indicazioni sono scritte sia con caratteri arabi che latini.

In autobus

Da Mascate ci sono diverse linee di autobus che collegano la capitale con Dubai e con Salalah. Il sevizio è disponibile sia giorno che di notte.

In aereo

Per spostamenti più lunghi, la compagnia Oman Air effettua numerosi voli interni.

Tour dell'Oman

Qual è il momento ideale per scoprire l'Oman ?

La durata media per visitare questo affascinante sultanato va dai 10 ai 15 giorni.

Cucina omanita e specialità gastronomiche

La cucina dell'Oman è tipicamente medio-orientale, ma è anche il risultato delle influenze indiane, thai e cinesi.

  • Majboos : piatto di riso, verdure, carne e spezie
  • Shuwa : carne arrosto di pollo o di manzo marinata nelle spezie
  • Kahwa : caffè arabo
  • Meshkak : carne marinata e arrostita su dei bastoncini
  • Halwa : dolce con miele, acqua di rose, noci e uova
  • Harees : piatto di grano, carne e salse
  • Mashuai : piatto con pesce kingfish grigliato e con salsa al limone.

Come recarti in Oman con il tuo animale domestico ?

Per entrare in Oman con un animale domestico occorre munirsi del permesso rilasciato dal Ministero dell'Agricoltura e della Pesca. Inoltre, occorre essere in possesso di un certificato di sanità rilasciato non prima delle 48 ore precedenti alla partenza e di un certificato si vaccinazione contro la rabbia, redatto da almeno un mese e non più di 6 mesi prima della partenza. I cani e i gatti provenienti da luoghi con rabbia, sono sottoposti ad una quarantena di 6 mesi.

Kairaba Mirbat Resort Salalah 5*

Oman : Quale budget pianificare ?

A differenza degli Emirati Arabi, in Oman il costo della vita è un po' più basso, ma non mancano servizi con prezzi alti in base alla loro qualità. In ogni caso, considerando il volo + hotel e una spesa media giornaliera di 50€, il budget per un viaggio di 15 giorni si aggira intorno ai 1800-2500 €.

Flora e fauna dell'Oman

La maggior parte della poca vegetazione si trova nei pressi dei canali di irrigazione e nelle riserve naturali, con alberi di acacia, di incenso e piante grasse. La fauna principale è rappresentata invece dallo stambecco, dal leopardo d'Arabia, dall'orice d'Arabia, dalla tartaruga, la capra di montagna, dal falco e dal cormorano.

Ulteriori informazioni pratiche :

Portare con te un adattatore per le prese elettriche.

Per tenersi in contatto si possono acquistare delle schede per i telefoni pubblici presso negozi e supermercati. Per le chiamate dall'Oman verso l'Italia occorre digitare 0039 + il numero del destinatario ; mentre per le chiamate dall'Italia verso l'Oman occorre digitare 00968 + il numero desiderato.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Guida turistica completa per viaggiare in Oman