Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Una selezione di offerte viaggio eccezionali, riservate esclusivamente ai nostri Soci.

Ogni giorno una selezione di offerte viaggio esclusive, riservate ai nostri soci

Apprezzerete

  • Il celebre mercato galleggiante presso la località di Damnern Saduak, nelle fertili pianure della provincia di Ratchaburi a circa 100 km ad ovest di Bangkok.
  • Il Parco Nazionale Sai Yok Yai, noto per le sue piccole ma graziose cascatelle, per la ricca vegetazione di alberi di teak, grotte, torrenti, cascate ed altri motivi di interesse paesaggistico.
  • La meraviglia per antonomasia di Angkor, il luogo che fin dalla sua riscoperta ha scatenato la fantasia e il desiderio del mondo occidentale: il mitico Angkor Wat. Considerato oggi come una delle più sensazionali meraviglie del nostro pianeta.

Novità Voyage Privé

Rigorosamente selezionato dai nostri esperti per la tua totale soddisfazione

Lo scenario

Dalla caotica e moderna Bangkok, ai mercati galleggianti, dai villaggi in montagna popolati da tribù ancora molto legate alle loro tradizioni, dai mistici templi dorati ai locali sempre più turistici dove divertirsi dal tramonto all’alba.
Non si potrà rimanere indifferenti alla magica atmosfera che si respira negli immensi templi buddisti, ma soprattutto non si potrà più fare a meno dei sorrisi, della cortesia, della disponibilità e della sincera gentilezza del popolo thailandese.
Un viaggio per scoprire i tesori di uno tra i più affascinanti e misteriosi paesi del sud est asiatico, la Cambogia, paese di estrema bellezza e dallo straordinario patrimonio storico: il grandioso complesso archeologico di Angkor, vera meraviglia d’oriente, l’ambiente unico del grande lago Tonle Sap con i suoi villaggi galleggianti. Un viaggio che vi rimarrà nel cuore

Tour

Un tour di 9 notti alla scoperta della Thailandia, con una notte di soggiorno in magnifico resort nella giungla, e proseguimento verso la Cambogia

Itinerario

1° giorno: ITALIA / BANGKOK
Partenza con volo di linea per Bangkok. Volo notturno, pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: BANGKOK
Arrivo all’aeroporto di Bangkok, trasferimento e sistemazione al Pullman G hotel o similare. Resto della giornata a disposizione per visite individuali della città. Cuore pulsante del Paese, grazie alla sua posizione geografica centrale sul golfo di Thailandia la città di Bangkok è in posizione strategica per i collegamenti ed i flussi commerciali dell’intero Sud-Est Asiatico. Con i suoi otto milioni di abitanti ed i suoi porti ed

aeroporti tra i più trafficati dell’Asia, Bangkok è una metropoli di primaria e strategica importanza. Il nucleo originario della città, denominato “Rattanakosin”, risale alla fine del XVIII secolo era una città murata completamente circondata da fiumi e canali artificiali tanto da costituirne un’isola. Oggi Rattanakosin è ancora uno dei quartieri di rappresentanza più importanti della città. Qui si trovano infatti il Grande Palazzo ed i templi storicamente più importanti oltre ad una serie di ministeri, residenze ed uffici diplomatici. La Bangkok moderna sorge invece più a est. Qui, giganteschi palazzi di vetro che toccano il cielo costituiscono il paesaggio di questa fitta jungla metropolitana dove la modernità avanza veloce ed inesorabile cercando di farsi largo tra la cultura e la tradizione locale che ancora mantengono una propria caratteristica ben viva e delineata. La Bangkok moderna è fatta anche e soprattutto di centri commerciali, tra i più grandi, riforniti e convenienti del mondo.La città di Bangkok oltre ad avere una vibrante vita notturna è stata definita ormai una delle capitali mondiali dello street food, attraverso il quale assaporare la cucina e la vita locale e Chinatown offre alcune tra le situazioni più suggestive. Qui un intreccio di profumi e colori, vi attende per essere gustato: spiedini arrosto conditi con salse di vario tipo, " salapao" focacce ripiene cotte al vapore, frutti tropicali e dessert a base di gelatine di erbe guarnite con semi di palma e scaglie di cocco e tanto altro ancora. Rientro in hotel con utilizzo dei mezzi pubblici. Pernottamento in hotel.

Leggi di più
3° giorno: BANGKOK / Ayuttaya con rientro in crociera
Prima colazione in hotel. Partenza per Ayuttaya, a 70 Km da Bangkok, dove si trovano le celebri rovine che costituirono la capitale dei Re del Siam per oltre quattrocento anni, dal XIV fino al XVIII secolo. Visita del tempio Wat Sri Samphet, il tempio dell’antico palazzo Reale e costituito da 3 gigantesche pagode campaniformi, quindi dell’attiguo Wat Mongkhon Bophit, tempio al cui interno si trova una statua del Buddha in posizione seduta di gigantesche dimensioni.
Adagiata sulle rive del fiume Chao Praya a soli settanta chilometri a nord di Bangkok, Ayuttaya fu storicamente la più importante tra le città capitali del Regno del Siam. Il suo dominio si estese infatti dalla metà del XIV fino alla fine del XVIII secolo, arco di tempo durante il quale Ayuttaya ereditò da Angkor il primato sull’intero sud-est asiatico per mantenerlo fino all’alba dell’era moderna e transitando attraverso spietate guerre contro il Regno Birmano ed il Regno di Lanna del Nord e l’aspro confronto con le potenze coloniali che troveranno proprio nel Siam l’unico insuperabile baluardo che mai riusciranno a conquistare. Gli europei che visitano Ayuttaya in questi anni narrano al loro ritorno di una città spropositatamente ricca e sfarzosa ma anche carica di una intensa spiritualità e religiosità che si manifesta attraverso l’aurea mistica di centinaia di stupendi templi buddisti, architettonicamente suddivisibili in tre ben distinti periodi stilistici.
Trasferimento alla vicina località di Bang Pa In e visita alla celebre residenza estiva della famiglia Reale. Proseguimento per Nonthaburi da dove ci si potrà imbarcare sulle motonavi per consumare il pranzo a buffet a bordo ed intraprendere la navigazione di rientro a Bangkok che si estenderà per circa due ore. Si raggiunge il molo di attracco fluviale di Bangkok per le 15:30 ca, ulteriore proseguimento per l’hotel a Bangkok. Cena libera** e pernottamento in hotel.
4° giorno: BANGKOK / Mercato galleggiante di Damnern Saduak, Phra Pathom Chedi , Ponte sul fiume Kwai, Treno sulla ferrovia della morte / PERNOTTAMENTO NELLA JUNGLA
Prima colazione in hotel. Pick up e partenza per una breve visita ai villaggi specializzati nella lavorazione del cocco si arriva al celebre mercato galleggiante presso la località di Damnern Saduak, nelle fertili pianure della provincia di Ratchaburi circa 100 km ad ovest di Bangkok. La visita al mercato avrà inizio percorrendo i canali rurali esterni a bordo delle “long tail boats”, le tipiche motolance locali. Tempo libero per la visita del Mercato. Al termine, proseguimento fino alla città capoluogo di Nakhorn Pathom dove ha sede il tempio Phra Pathom Chedi la cui pagoda, costruita nel XIX secolo da Re Rama V sulle rovine di un antichissimo tempio della civiltà Dvaravati, è nota per essere una delle più

imponenti costruzioni religiose del mondo elevandosi fino a 127mt di altezza. Visita e proseguimento per addentrarsi nella provincia di Kanchanaburi, le cui aspre e selvagge montagne segnano il confine naturale con la vicina Birmania. Tra esotici paesaggi dominati dalla jungla qui scorre il leggendario fiume Kwai che durante la seconda guerra mondiale fu il teatro dei cruciali conflitti tra i giapponesi e le forze alleate e culminati con la costruzione della storica ferrovia di guerra.  Arrivo nel capoluogo di Kanchanaburi per la visita del celebre “Ponte sul fiume Kwai”, parzialmente distrutto al termine della guerra e oggi riportato alla forma di un tempo. Visita in loco e pranzo al ristorante galleggiante situato sotto il ponte.
Proseguimento per la stazione ferroviaria di Tham Krasae, posta su un alto e scenico dirupo a picco sul fiume. Visita alla piccola grotta locale che custodisce un tempio buddista ed a seguire partenza a bordo dell’antico treno per percorrere alcuni viadotti ferrati che si inerpicano sulle ripide pareti della montagna, costeggiando il fiume. Arrivo alla stazione di Tha Kilaen e da qui proseguimento in auto per l’alto corso del fiume fino dal molo di imbarco dal quale si prosegue a bordo delle long tail boats per il River Kwai Resotel, l’affascinante resort posto sulle rive del fiume, circondato dalla jungla e da alte montagne e raggiungibile solo per via fluviale. Sistemazione nei graziosi chalet in legno e parte finale del pomeriggio libera per godere delle invitanti facilities del resort o della romantica sala massaggi panoramica dove rilassarsi osservando lo scorrere del fiume.
In serata possibilità di partecipare opzionalmente ad un ritmico e divertente spettacolo di danze inscenato dai bambini della locale comunità Mon, popolazione delle montagne proveniente dalla Birmania. Cena inclusa e pernottamento in hotel.

Leggi di più
5° giorno: JUNGLA-KWAI / Parco Nazionale Sai Yok (bagno alle cascate) / BANGKOK
Per chi vorrà, la giornata potrà cominciare molto presto al mattino con una opzionale visita (con supplemento) alle locali grotte Lawa poste a breve distanza dal Resort. Eventuale rientro al Resotel, colazione e check out. Trasferimento fluviale di rientro al porto di imbarco e proseguimento per via stradale al Parco Nazionale Sai Yok Yai, noto per le sue piccole ma graziose cascatelle. Opzionalmente e con supplemento sarà possibile giungere al Parco direttamente dal Resotel attraverso una entusiasmante crociera (consigliata) di poco più di un’ora di navigazione a bordo delle long tail boats risalendo un lungo tratto del fiume Kwai ed attraversando paesaggi di bellezza unica, dominati dalla jungla e da alte montagne che si gettano a picco sul nervoso corso del fiume. Tempo a disposizione per la visita del Parco, ricco di vegetazione con alberi di teak, grotte, torrenti, cascate ed altri motivi di interesse paesaggistico. All’ora di pranzo navigazione a bordo di una grande chiatta in legno con il tetto di paglia che verrà trainata sotto le cascate per una divertente e rinfrescante doccia (necessario il costume da bagno). Pranzo incluso a bordo della chiatta in corso di navigazione. Si lascia il parco in auto per il rientro diretto a Bangkok. Sistemazione al Pullman G hotel o similare. Cena libera** e pernottamento in hotel.

6° giorno: BANGKOK visite full day
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alle visite. Si parte con il Royal Grand Palace* che includerà anche il celebre Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo). La parte visitabile del Royal Grand Palace include le costruzioni principali che si trovano al suo interno: il Palazzo Montien, il Palazzo Chakri e il Palazzo Dusit. Di questi, il Palazzo Chakri è visitabile solo esternamente. Il Dusit ed il Montien sono occasionalmente visitabili anche all’interno (non garantito tutti i giorni - sospeso in alcuni periodi dell'anno).

Pranzo incluso in ristorante en route. A seguire, visita al celebre Wat Pho, il monastero Buddista più antico della città e noto per custodire all’interno del proprio “Wihan” una gigantesca statua del Buddha reclinato. Qui si trova anche la sede della più antica scuola di massaggi Thai. Al termine della visita si attraversa il fiume Chao Praya a bordo dei ferry in servizio regolare fino a raggiungere uno dei landmarks più noti della città: il Wat Arun (“Tempio dell’Aurora”), il monastero la cui gigantesca pagoda costituisce l'immagine per antonomasia di Bangkok. Edificato dal Re Taksin quale tempio della propria residenza reale durante la fine del XVIII secolo, il Wat Arun si trova a Thonburi, città oggi parte dell’agglomerato urbano di Bangkok ma dislocata sulla sponda opposta del fiume Chao Praya. Thonburi fu per alcuni decenni la capitale del Siam prima della fondazione dell’odierna Bangkok. Ultima tappa presso il pregiato Wat Benjamabophit, noto come il “Tempio di Marmo” ed edificato nel corso del XIX secolo dal Re Rama V. Il Tempio di Marmo è oggi considerato come la più alta espressione artistica della città, con elementi architettonici che fondono l’arte orientale con lo stile occidentale. Rientro in hotel previsto nel tardo pomeriggio. Cena libera** e pernottamento in hotel.* attenzione Royal Grand Palace chiuso per festività nei seguenti giorni, la visita non potrà avere luogo e sarà variata in base all'operativo voli prescelto:
2017/ 04.11 e 05.12 --- 2018/ 01.01, 01.03, 06.04, 15.04, 29.05, 27.07, 28.07, 12.08, 23.10
Oltre alle giornate qui sopra elencate, il Royal Palace potrà essere eccezionalmente chiuso anche in occasione di visite di delegazioni ufficiali o ogni altro motivo a discrezione del locale ministero. Per motivi di sicurezza, non viene normalmente dato alcun preavviso relativo a tali chiusure.

Leggi di più

7° giorno: BANGKOK / SIEM REAP
Prima colazione in hotel. Trasferimento collettivo in aeroporto, partenza con volo per Siem Reap. Arrivo, accoglienza della nostra guida locale. Trasferimento e sistemazione al Tara Angkor hotel o similare. Check-in garantito a partire dalle 14:00. Secondo l’orario del volo di arrivo, sarà possibile partecipare ad alcuni opzionali pomeridiani (con supplemento). Cena libera e pernottamento in hotel.

8° giorno: SIEM REAP Gruppo di Rolous, Lago Tonle Sap
Prima colazione in hotel. In mattinata si raggiungerà il sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Angkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. Oggi questo luogo è noto come Rolous e qui possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispettto ad Angkor ma ugualmente cariche di fascino. Nel IX secolo l’arenaria non era ancora utilizzata e sia l’imponente tempio Preah Ko che il piccolo Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L’attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un “tempio montagna” la cui ripida piramide a cinque gradoni si erge al centro di un largo canale che la circonda. Pranzo incluso in ristorante locale.
A seguire escursione in barca sul Tonle Sap, il lago più grande del Sud-Est Asiatico che nella stagione delle piogge espande a dismisura le sue dimensioni irrigando i fertili campi di riso che nei secoli costituirono una delle principali ricchezze sulle quali si fondò il glorioso Impero dei Khmer. Oggi sulle rive del lago si possono ammirare diversi villaggi di pescatori, generalmente appartenenti ad etnie minoritarie di diversa origine, che vivono in pittoresche case di legno galleggianti sul fiume.
Rientro in hotel al termine delle visite. Cena libera e pernottamento in hotel.
9° giorno: SIEM REAP Grand Circuit, Bantey Srei, Angkor Wat
Prima colazione in hotel. Partenza per il celebre sito storico di Angkor. Si inizierà la giornata con il noto “Grand Tour” di Angkor.
Prima tappa al PrasatKravan, una delle costruzioni più antiche di Angkor e costituito da 5 torri allineate tra loro. Breve tappa quindi alle Srah Srang (le “piscine reali”) prima di giungere nell’area dell’immenso bacino artificiale Yasodharatataka (nome moderno East Baray), oggi prosciugato, per il quale Re Yasovarman fece erigere possenti argini alti fino a 7 metri e disposti a pianta rettangolare con lati di 7600*1800 metri! Al centro dell’East-Baray, su una collina artificiale appositamente predisposta si trovano le sontuose rovine del tempio Shivaista Rajendraesvara (oggi noto come East-Mebon). Poco più a sud svetta la maestosa cinquina di torri del Tempio di Stato del Re Rajendravarman II: il Rajendrabadresvara, oggi noto come Pre Rup, un colossale “tempio-montagna” dalle imperiose proporzioni.  Circa 20km più a nord troviamo invece uno dei capolavori artistici più raffinati e pregiati che gli antichi Khmer ci abbiano tramandato. Si tratta di un piccolo tempio interamente ricoperto di stupendi bassorilievi. Il nome originario di questo puro capolavoro d’arte è “Tribuvanamahesvara” che identifica il Dio Shiva quale il “Signore dei tre mondi”. Oggi il tempio è invece noto come Banteay Srei, la “cittadella delle donne”. Pranzo incluso in ristorante locale.
L’intero pomeriggio sarà dedicato alla meraviglia per antonomasia di Angkor, il luogo che fin dalla sua riscoperta ha scatenato la fantasia e il desiderio del mondo occidentale: il mitico Angkor Wat. Considerato oggi come una delle più sensazionali meraviglie del nostro pianeta, questa colossale costruzione detiene diversi primati tra i quali il prestigio di essere il complesso religioso più grande del mondo! Cena libera e pernottamento in hotel.

10° giorno: SIEM REAP Ta Phrom – Angkor Thom – Preah Khan
Prima colazione in hotel. Partenza per una nuova giornata di visite ad Angkor. Il protagonista di oggi sarà Jayavarman VII, il più celebre e decantato dei Re sotto il comando del quale, tra la fine del XII e l’inizio del XIII secolo, l’impero dei Khmer raggiunge la sua massima espansione ed influenza sia politica che culturale. L’era di Jayavarman VII segna anche una fondamentale transizione spirituale dall’Induismo al Buddismo Mahayana ed è a quest’ultima forma di culto che vengono dedicati i suoi grandi Monasteri.

La giornata iniziera' all’Angkor Thom, la gigantesca città fortificata alla quale si accederà attraversando la porta oggi più celebre: il “South Gate”, contornato da file di Dei e Demoni che sorreggono serpenti “Naga”. Al suo interno si trovano “la Terrazza degli Elefanti” e la “Terrazza del Re Lebbroso”, interamente scolpita con stupendi bassorilievi realizzati su cinque registri sovrapposti!Al centro geometrico dell’Angkor Thom si trova invece il Tempio di Stato del grande Re Jayavarman VII, il celebre “Bayon”, noto al mondo per le sue innumerevoli torri sulle quali sono scolpiti i giganteschi volti in pietra.Uscendo dall'Angkor Thom attraverso la porta orientale del "Victory Gate" si incontrerà in rapida successione una serie di costruzioni di estremo interesse tra cui due piccoli templi “in piano” in stile Angkor Wat, simili tra loro e di immensa bellezza: il Thommanon ed il Chao Sai Tewoda, quindi le mastodontiche rovine del “tempio montagna” oggi noto con il nome di Ta Keo, mai terminato dai suoi antichi costruttori (la visita di questo tempio non è prevista. verrà ammirato dall'esterno).
Queste stupende rovine saranno il perfetto preludio alla visita clou che concludera' la mattinata e che si terrà al primo dei grandi monasteri costruiti da Jayavarman. Trattasi del grande Rajavihara, oggi noto con il nome generico di Ta Phrom, famoso tra i turisti internazionali anche per l’aspetto selvaggio nel quale si presenta. Il Ta Phrom venne infatti scelto quale luogo esemplificativo per mostrare al mondo lo stato in cui Angkor fu ritrovata. Ancora oggi, giganteschi alberi si sorreggono sui muri del monastero e le loro possenti radici si insinuano tra le intercapedini dei massicci blocchi di arenaria a costituire un mistico connubio tra arte, storia e natura. Pranzo incluso in ristorante locale.
Nel pomeriggio si visitera' il secondo, colossale, monastero: Nagarajayasri, la “fortunata città che porta la vittoria”. Dedicato al padre del Re, l’intero complesso era fortificato e difeso da un alto muro di cinta e contornato da un ampio canale attraversato da quattro ponti ornati da serpenti “Naga”. Oggi il complesso è noto come Preah Khan e la sua importanza simbolica è sottolineata dalla costruzione, lungo il suo stesso asse longitudinale, del grande bacino artificiale Jayatataka al centro del quale furono poste le “terme” oggi note con il nome di Neak Pean. Cena libera e pernottamento in hotel.

Leggi di più

11° giorno: SIEM REAP / ITALIA
Prima colazione in hotel. Check-out entro le ore 10:00, quindi trasferimento in aeroporto. Partenza per l'Italia, pasti e pernottamento a bordo.

12° giorno: ITALIA
Arrivo in giornata e termine dei nostri servizi.

** in tema con il concetto esperienziale, sarebbe un controsenso fare prima pranzi in bancarelle locali e poi cene a buffet internazionale in hotel.  Ecco quindi perchè a pranzo viene proposto cibo locale e verace, mentre a cena il cliente viene lasciato libero di scegliere cosa gustare.

 N.B. è possibile che l’operativo voli di rientro sia anche diurno, l’arrivo in Italia sarebbe quindi previsto il giorno 11mo.

Alberghi previsti durante il tour o similari

Bangkok - Pullman G hotel o similare
Amphur Saiyoke - River Kwai Resotel o similare
Siem Reap - Tara Angkor hotel

Il trattamento previsto è come da programma

Previsioni Meteo

Gen
min : 20°C max : 32°C
Feb
min : 23°C max : 33°C
Mar
min : 24°C max : 34°C
Apr
min : 25°C max : 35°C
Mag
min : 25°C max : 34°C
Giu
min : 25°C max : 33°C
Lug
min : 25°C max : 32°C
Ago
min : 25°C max : 32°C
Set
min : 24°C max : 32°C
Ott
min : 24°C max : 31°C
Nov
min : 23°C max : 31°C
Dic
min : 21°C max : 31°C

Operativo voli

Compagnia Aerea: Emirates o similare
Volo da Milano
Andata: Milano MXP Dubai DXB    2120 0635+1 *1A/E*                  
Andata: Dubai DXB Bangkok BKK    0850 1755   *1A/E*                    
Volo interno: Bangkok BKK Siem Reap REP      0800 0900                     
Ritorno: Siem Reap REP Bangkok BKK    1535 1650   *1A/E*                   
Ritorno: Bangkok BKK Dubai DXB    2035 0050+1 *1A/E*                  
Ritorno: Dubai DXB Milano MXP      0345 0745   *1A/E*    
          
Compagnia Aerea: Emirates o similare
Volo da Roma
Andata: Roma FCO Dubai DXB    2045 0530+1 *1A/E*                   
Andata: Dubai DXB Bangkok BKK    0930 1840   *1A/E*                   
Volo interno: Bangkok BKK Siem Reap REP  1135 1235                     
Ritorno: Siem Reap REP Bangkok BKK    2100 2215   *1A/E*                   
Ritorno: Bangkok BKK Dubai DXB   0105 0500   *1A/E*                    
Ritorno: Dubai DXB Roma FCO      0900 1240   *1A/E*      

Gli operativi dei voli sono forniti a titolo indicativo e possono subire variazioni da parte delle compagnie aeree o dalle autorità dell'Aviazione Civile fino alla vigilia dalla partenza. I documenti di viaggio che ti verranno inviati prima della partenza, conterranno gli orari dei voli definitivi. Alcuni voli possono essere effettuati la notte o prevedere scali. L'organizzatore non può essere ritenuto responsabile di eventuali ritardi o della modifica degli operativi del volo di andata o di rientro.

Documentazione necessaria all'ingresso in Thailandia

Passaporto: Necessario per l'ingresso nel Paese, deve avere validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo e almeno due pagine libere rimanenti per l’apposizione del visto. I turisti, per legge, sono tenuti a portare sempre con sé il proprio passaporto originale.

Visto d’ingresso: NON necessario per soggiorni per motivi di turismo non superiori ai 30 giorni. All’arrivo in Thailandia per via aerea viene apposto sul passaporto un timbro che consente la permanenza nel Paese per 30 giorni. In caso di varco di frontiera terrestre, tale periodo può invece essere limitato a 15 giorni.
Per soggiorni con durata maggiore e/o motivazione diversa  richiedere informazioni all'Ambasciata o al Consolato thailandese presente in Italia e consultare il sito www.viaggiaresicuri.it.  

Formalità sanitarie: Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere un viaggio, una polizza assicurativa sanitaria adeguata (le strutture sanitarie locali non sono gratuite e quelle private hanno costi molto elevati) che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio del malato.

Data la variabilità della normativa in materia, tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio riportate sopra sono da considerarsi indicative. Inoltre, tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. In ogni caso, si consiglia di controllare sempre la regolarità dei propri documenti presso tali autorità, in tempo utile prima della partenza. Per maggiori informazioni e precisazioni è possibile rivolgersi agli uffici di rappresentanza, ove esistenti, dello Stato di destinazione. Oppure  consultare il sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri Italiano www.viaggiaresicuri.it o chiamare  il numero 06.491115 per avere informazioni aggiornate. Voyage Prive non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Viaggi all’estero dei minori: Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio o di altro documento equipollente.

Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presenti in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Documentazione necessaria all'ingresso in Cambogia

Passaporto: Necessario, con una validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese se presenti in Italia.
Durante il soggiorno è necessario portare sempre con sé fotocopia del passaporto autenticata.

Visto d’ingresso: Necessario e non incluso.
Visto d'ingresso da pagare in loco pari a circa 30 USD a persona.
Portar con sé 1 foto tessera.

Data la variabilità della normativa in materia, tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio riportate sopra sono da considerarsi indicative. Inoltre, tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. In ogni caso, si consiglia di controllare sempre la regolarità dei propri documenti presso tali autorità, in tempo utile prima della partenza. Per maggiori informazioni e precisazioni è possibile rivolgersi agli uffici di rappresentanza, ove esistenti, dello Stato di destinazione. Oppure  consultare il sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri Italiano www.viaggiaresicuri.it o chiamare  il numero 06.491115 per avere informazioni aggiornate. Voyage Prive non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Viaggi all’estero dei minori: Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio o di altro documento equipollente.

Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presenti in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Dettaglio tasse e costi accessori obbligatori

Tasse Aeroportuali
Assicurazione medico-bagaglio

I nostri impegni

  • Offerte di viaggio di alta gamma accuratamente selezionate
  • Prezzi esclusivi e sconti fino al 70%
  • Un servizio clienti attento e accurato
Per saperne di piùPer saperne di meno

Cari soci,
Con l’intenzione di offrirvi un servizio sempre migliore, abbiamo deciso di darvi ulteriori informazioni sulla nostra politica di prezzo, per rendere più facile la navigazione e più chiara la lettura delle offerte presentate facilitando così le vostre scelte d’acquisto.

Prezzi Esclusivi

Il nostro team di buyer, presente in numerosi paesi al mondo, lavora costantemente con l’impegno di trovare le offerte di viaggio migliori al prezzo migliore per proporle in esclusiva ai soci di Voyage Privé. In questo modo possiamo garantirvi tariffe esclusive che non troverete da nessun’altra parte durante i 5 giorni di durata della vendita flash.

Sconti dal 30 al 70%

Offerte hotel
Per poter indicare una percentuale di sconto, compariamo il nostro prezzo di vendita con un prezzo di riferimento (indicato vicino ad ogni offerta). Questo prezzo di riferimento ci viene trasmesso dall’hotel e corrisponde al prezzo di listino esposto all’interno della struttura stessa. La tariffa da noi indicata, include inoltre il costo di servizi addizionali come upgrade di camera, drink di benvenuto, altri trattamenti e servizi eventualmente negoziati dal nostro team ed inclusi nell’offerta.

Pacchetti vacanza e tours
Per poter indicare una percentuale di sconto, compariamo il nostro prezzo di vendita con un prezzo di riferimento (indicato vicino ad ogni offerta). Questo prezzo di riferimento corrisponde al prezzo riportato nei cataloghi dei nostri partner (siano essi Tour Operator o altri partner) per lo stesso pacchetto vacanza o un pacchetto vacanza che può essere giudicato equivalente.



Buona navigazione!


Il team Voyage Privè

Bisogno d'aiuto?

Chiamaci al numero 895 569 8779 (0,18 €/min da rete fissa, da mobile costo max 0,16 € + 0,50 €/min, IVA incl., dall'Italia) se desideri assistenza all’acquisto o se vuoi prenotare telefonicamente, oppure dalla Svizzera al numero 0901.33.11.00 (CHF 2.00/min. VAT incl. da rete fissa). Il Servizio è disponibile dal Lun al Ven 9.00-20.00, Sab e Dom 9.00-18.00.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Leggende Thai ed Angkor in magnifico tour