Emirati Arabi e Oman: Dal modernismo alle tradizioni - Partenze 2020 - Muscat - Fino a -70% | Voyage Privé

Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Una selezione di offerte viaggio eccezionali, riservate esclusivamente ai nostri Soci.

Ogni giorno, viaggi eccezionali riservati ai nostri soci

Apprezzerete

  • Un tour unico alla scoperta delle tradizioni e della modernità degli Emirati Arabi e dell'Oman seguiti da una guida parlante italiano
  • Il trasferimento in 4x4 per raggiungere l'accampamento nel deserto a Wahiba Sands
  • Il pernottamento in hotel 4* come da programma per un soggiorno all'insegna del comfort

Novità Voyage Privé

Rigorosamente selezionato dai nostri esperti per la tua totale soddisfazione

Alla scoperta degli Emirati e dell'Oman Arabi e dell'Oman

Alla scoperta degli Emirati e dell'Oman Arabi e dell'Oman
Un tour alla scoperta di luoghi preziosi ed indimenticabili dell'Arabia. Vi muoverete tra grattacieli moderni e castelli antichi per scoprire la cultura di questi paesi. Una terra che si estende tra deserto e il mare
Oasi incantevoli, mercati beduini e lusso sfrenato dei centri commerciali un contrasto continuo che vi lascerà senza fiato. Dagli Emirati Arabi raggiungerete l'Oman un sultanato che vi accoglierà tra i suoi souk affascinanti e nei dintorni dune dorate e palmenti.

A vostra scelta

10 notti: 4 notti a Dubai + 1 notti ad Abu Dhabi + 1 notti a Al Ain + 2 notti a Muscat + 1 notte a Nizwa + 1 notte a Wahiba Sands
12 notti: 4 notti a Dubai + 1 notti ad Abu Dhabi + 1 notti a Al Ain + 2 notti a Muscat + 1 notte a Nizwa + 1 notte a Wahiba Sands + 2 notti a Mussanah

L'itinerario 10 notti

Giorno 1:  Dubai
Arrivo all'aeroporto di Dubai. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

Giorno 2: Dubai
Prima colazione in hotel. Partenza alla scoperta di Dubai: originariamente un piccolo villaggio di pescatori, oggi è una delle più importanti metropoli del Golfo Arabico. I grattacieli, tra i più alti del mondo ed i grandissimi centri commerciali, sorprenderanno ogni singolo visitatore. La visita guidata inizia dal quartiere di Bastakyia, il più antico della città, dove si visiterà il museo posizionato presso il fortino di Al-Fahidi. Per attraversare il Dubai Creek verranno utilizzate le tipiche imbarcazioni chiamate “Abras”, in direzione del distretto di Deira. Qui si rimarrà incantati dalle diverse varietà di spezie esotiche nel famoso Spice Souk (Mercato delle Spezie). Possibilità di fare acquisti presso il Gold Souk (Mercato dell’ Oro). Si procederà poi verso la zona di Jumeirah, dove si farà una breve fermata per fotografare l’interessante Moschea, costruita con le tradizionali tecniche del Fatimid, simbolo dell’architettura islamica della zona. Da qui si proseguirà verso il Burj Al Arab, l’hotel più famoso di Dubai e poi verso l’Atlantis Hotel, posizionato lungo la Palma di Jumeirah. Pranzo a buffet. Nel pomeriggio, partenza per il safari nel deserto. A bordo di veicoli fuoristrada 4x4 si effettua un´emozionante ed adrenalinico safari tra le dune, per poi ammirare il tramonto mozzafiato in mezzo al deserto. Di seguito si raggiunge il tradizionale campo nel deserto dove è prevista la cena barbecue inclusiva di bevande (soft drinks) e spettacolo tradizionale con musica araba. In tarda serata, rientro in hotel e pernottamento a Dubai.
Giorno 3: Dubai - Abu Dhabi
Prima colazione in hotel. Partenza per Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. La prima fermata avverrà nella Grande Moschea dello “Sceicco Zayed”, una delle più grandi moschee al mondo, che può accogliere più di 30.000 adoratori, completamente decorata da marmi e tappeti. A seguire, visita del forte di Al Hosn, il palazzo delle tradizioni e proseguimento verso l'Heritage Village, che ospita un piccolo museo che descrive le tradizionali attività quotidiane della comunità araba prima della scoperta del petrolio. Passando per la spettacolare Corniche, il lungomare che si estende per 8 km di piste ciclabili, percorsi pedonali, caffè, ristoranti e grattacieli avveniristici,  si arriva ad ammirare il famoso progetto gigante dell'isola di Saadiyat, dove i musei sono stati costruiti per completare l'immagine di Abu Dhabi come città culturale. Pranzo in città. Dopo pranzo, visita ad un centro artigianale ad Abu Dhabi. Nel pomeriggio, visita del Museo del Louvre. A seguire, proseguimento verso la famosa Yas Island che ospita il circuito di Formula 1 Yas e il primo parco di attrazioni della Ferrari nel mondo. Cena e pernottamento in hotel ad Abu Dhabi.

Giorno 4: Abu Dhabi - Al Ain
Prima colazione in hotel. Visita di un'esclusiva fabbrica di conceria in pelle di cammello, la prima a produrre una gamma esclusiva di pelli conciate utilizzando le tecnologie più avanzate e rispettose dell'ambiente, garantite senza metalli, sostenibili e biodegradabili. Visita di Al Foah, che è la principale zona della produzione delle palme da dattero, ed è la più grande per ricezione ed elaborazione nel mondo. Qua si lavorano quasi 113.000 tonnellate, di cui il 90% viene esportato in 48 paesi in tutto il mond (le visite sono soggette all'approvazione della direzione della fabbrica). Partenza per Al Ain, situata sulle montagne Hajar e famosa per essere una delle più antiche città degli Emirati. Per migliaia di anni le oasi di Al Ain sono state una tappa importante per le antiche carovane che attraversavano l’Arabia. Visita al mercato dei cammelli, il più grande degli Emirati, ed al palazzo di Al Ain, riferimento culturale della città e testimonianza dell’ultimo periodo di sultanato dello Sceicco Zayed Bin Sultan Al Nahyan e del suo originale palazzo dove risiedeva. Il palazzo è anche il luogo di nascita dello Sceicco Mohammad Bin Zayed Al Nahyan, il principe ereditario dell´emirato di Abu Dhabi. Visiteremo anche il forte di Jahili, uno dei castelli più grandi della zona ed il migliore esempio di architettura militare del paese. Pranzo in ristorante locale. Visita del Qasr Al Muwaiji, dove sarà possibile imparare tutto sulla storia della regione regione, e dei Giardini Hilli, famosi per gli scavi archeologici del terzo millennio a.C.; a seguire, sosta fotografica su Jebel Hafeet. Cena e pernottamento in hotel ad Al Ain.
Giorno 5: Al Ain - Sharjah - Dubai 
Prima colazione in albergo. Partenza per Sharjah, la capitale culturale conosciuta come la "Perla del Golfo". Sarà possibile osservare la moschea di King Faisal, una delle più grandi moschee degli Emirati, e poi proseguire per il rinnovato Fort of Sharjah, ex residenza della famiglia regnante. Visita del Museo del patrimonio di Sharjah, che conserva e mostra i ricchi costumi tradizionali e la cultura di Sharjah, per poi arrivare al Souk Al Arsa, allestito in modo tradizionale, dove si avrà anche l'opportunità di vedere come è prodotto il tradizionale Omani Halwa (dolce). Passeggiata al Blue Souk - un tesoro di tappeti, gioielli e artigianato. Pranzo in un ristorante locale, dove sarà servito il vero pasto beduino di MANDI, una succulenta ricetta di carne o pesce con spezie. Rientro a Dubai verso il "Dubai Mall" (dove si avrà a disposizione tempo libero per lo shopping) e il Burj Khalifa, la torre più alta del mondo e il fulcro dello sviluppo urbano più prestigioso della regione del Golfo fino ad oggi (possibilità di salire in cima alla torre facoltativa -da prenotare in anticipo). Cena e pernottamento in hotel a Dubai.

Giorno 6: Dubai - Crociera Musandam (Oman) - Dubai
Prima colazione in albergo. Partenza per la crociera con i dhow (barche tradizionali dotate di comode sedute, cuscini e moquette) nei fiordi di Musandam, luogo in cui le acque del "Golfo dell’ Oman" sono la porta d'accesso ai tesori naturali del mare, in un ambiente di pace e tranquillità La penisola di Musandam è la parte più settentrionale dell'Oman, ha una delle coste più frastagliate e belle del mondo: le imponenti montagne di Hajar si ergono direttamente dal mare creando spettacolari scenari di grotte, baie e spiagge di ciottoli lungo la costa. Le baie riparate offrono la possibilità di praticare varie attività come i safari in mare, lo snorkeling, il nuoto, il gioco e altro ancora, in un ambiente ricco di pesci, coralli, tartarughe e invertebrati. Possibilità di vedere i delfini lungo la crociera. Pranzo a bordo. Rientro in hotel a Dubai, cena e pernottamento.
NOTA: si prega di portare con sé il passaporto, come richiesto per i controlli delle autorità locali.
Giorno 7: Dubai - Sohar - Muscat
Prima colazione in hotel, e partenza per Muscat in autobus via Hatta, una pittoresca strada ad est della città di Dubai, che vanta un clima più mite grazie alla sua posizione nelle aspre montagne Hajjar. Il suo autentico "villaggio del patrimonio" arabo con due torri militari del XVIII secolo, una vecchia moschea Juma (1780) e 30 case loame meritano una visita. Sebbene le attività e gli acquisti siano limitati, gli amanti dell'adrenalina spesso visitano Hatta per avventure fuoristrada nel deserto o in montagna, inclusa una sosta alle piscine di roccia di Hatta, stretti canyon ventosi di roccia liscia con piscine di acqua blu-verde. Arrivo in Oman e pranzo a Sohar, la terza città più grande di questo paese. Fermata alla Moschea e a seguire visita di una fabbrica di Halwa, dove si imparerà tutto sulla produzione di questi dolci tipici. Passando per Barka e Seeb, arrivo a Muscat. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 8: Muscat
Prima colazione in hotel. Inizio del giro turistico di Muscat. Si parte dal bellissimo quartiere delle ambasciate e poi rotta verso la grande moschea del Sultano Qaboos. L’edificio mantiene un perfetto equilibrio tra estetica, cultura e tradizione islamica profondamente radicata in questo Paese. Dopo la visita della Moschea si prosegue verso il museo di Bait Baranda, dove si potrà ricostruire la storia della nascita della città di Muscat. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita dell'antica Muscat, circondata dalle montagne e fiancheggiata da fortini del 16esimo secolo chiamati ‘Jalali’ & ‘Mirani’. Proseguimento per il il Palazzo di Al Alam, ossia la splendida residenza di Sua Maestà il Sultano Qaboos. Si prosegue verso il museo di Bait Al Zubair che fa parte del patrimonio di Muscat. Lo sceicco Al Zubair che servì gli ultimi 3 sultani, fondò questo edificio nel 1914 e suo figlio Mohammad Al Zubair inaugurò il museo nel 1998. Le sue porte lavorate si aprono nella fortezza come una portineria ed il museo include armi tradizionali omanite, gioielli, costumi ed utensili domestici. Terminata la visita al museo, si proseguirà verso il lungomare con sosta a Muttrah, porto principale e centro commerciale, con il suo storico e colorato mercato. Rientro in hotel in tardo pomeriggio. Cena in un tradizionale ristorante orientale. Pernottamento in hotel.NOTA: l'ingresso alla Grande Moschea è vietato ai bambini sotto i 10 anni. Per la visita, le donne devono indossare abiti lunghi e il velo; signori devono avere braccia e gambe coperte.
Giorno 10: Wahiba Sands – Nizwa
Prima colazione nel deserto. Proseguimento a bordo di Jeep 4X4 per ripartire alla volta di Wadi Bani Khalid, una rigogliosa valle verde circondata da montagne rocciose. Piccola sosta per scoprire la zona circostante a piedi. Partenza verso Nizwa. Durante il viaggio sosta per il pranzo in ristorante. Arrivati a Nizwa si inizierà l' esplorazione della cittadina proseguendo verso i palmeti nella famosa Al Hamra, soprattutto conosciuta per le sue straordinarie case di fango. Visita di una delle vecchie case dello sceicco Bait Al Safa, restaurata di recente e trasformata in museo. Cena e pernottamento in hotel. 

Giorno 11: Nizwa – Muscat 
Prima colazione in hotel. Visita della città di Nizwa. Le sue fortezze ed i castelli sono i punti di riferimento culturali dell’Oman, assieme alle mura cittadine le quali sono state usate storicamente come bastioni difensivi. Sono stati stimati oltre 500 forti, castelli e torri in Oman, la visita include solo alcuni dei più famosi e particolari per la loro architettura. La vecchia capitale dell’ Oman, Nizwa, era una sede di apprendimento e luogo di nascita dell’Islam in Oman. Il forte tondeggiante del 17esimo secolo ed il mercato famoso per i gioielli in argento, sono le maggiori attrazioni di Nizwa, per non parlare della famosa e interessante asta del bestiame che si svolge ogni venerdì. Costruita su una base di roccia, la possente torre e’ stata progettata per sopportare la vibrazione di 24 cannoni. Pranzo in ristorante a Nizwa prima di ripartire verso Bahla, famosa per le sue ceramiche fatte a mano. Bahla fa parte del patrimonio dell’UNESCO, tuttavia il forte è ora in fase di ristrutturazione e non è aperto al pubblico. Di seguito visita del il famoso Castello di Jabreen, costruito come una fortezza difensiva; il Jabreen è probabilmente il castello più raffinato dell’Oman. Il castello è caratterizzato da passaggi, camere e soffitti, decorati con raffinati intagli e dipinti. Si termina il viaggio proseguendo verso l'aeroporto di Muscat in tempo per il volo di rientro. Fine dei servizi.

L'itinerario 12 notti

Giorno 1: Dubai
Arrivo all'aeroporto di Dubai. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

Giorno 2: Dubai
Prima colazione in hotel. Partenza alla scoperta di Dubai: originariamente un piccolo villaggio di pescatori, oggi è una delle più importanti metropoli del Golfo Arabico. I grattacieli, tra i più alti del mondo ed i grandissimi centri commerciali, sorprenderanno ogni singolo visitatore. La visita guidata inizia dal quartiere di Bastakyia, il più antico della città, dove si visiterà il museo posizionato presso il fortino di Al-Fahidi. Per attraversare il Dubai Creek verranno utilizzate le tipiche imbarcazioni chiamate “Abras”, in direzione del distretto di Deira. Qui si rimarrà incantati dalle diverse varietà di spezie esotiche nel famoso Spice Souk (Mercato delle Spezie). Possibilità di fare acquisti presso il Gold Souk (Mercato dell’ Oro). Si procederà poi verso la zona di Jumeirah, dove si farà una breve fermata per fotografare l’interessante Moschea, costruita con le tradizionali tecniche del Fatimid, simbolo dell’architettura islamica della zona. Da qui si proseguirà verso il Burj Al Arab, l’hotel più famoso di Dubai e poi verso l’Atlantis Hotel, posizionato lungo la Palma di Jumeirah. Pranzo a buffet. Nel pomeriggio, partenza per il safari nel deserto. A bordo di veicoli fuoristrada 4x4 si effettua un´emozionante ed adrenalinico safari tra le dune, per poi ammirare il tramonto mozzafiato in mezzo al deserto. Di seguito si raggiunge il tradizionale campo nel deserto dove è prevista la cena barbecue inclusiva di bevande (soft drinks) e spettacolo tradizionale con musica araba. In tarda serata, rientro in hotel e pernottamento a Dubai.

Giorno 3: Dubai - Abu Dhabi
Prima colazione in hotel. Partenza per Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. La prima fermata avverrà nella Grande Moschea dello “Sceicco Zayed”, una delle più grandi moschee al mondo, che può accogliere più di 30.000 adoratori, completamente decorata da marmi e tappeti. A seguire, visita del forte di Al Hosn, il palazzo delle tradizioni e proseguimento verso l'Heritage Village, che ospita un piccolo museo che descrive le tradizionali attività quotidiane della comunità araba prima della scoperta del petrolio. Passando per la spettacolare Corniche, il lungomare che si estende per 8 km di piste ciclabili, percorsi pedonali, caffè, ristoranti e grattacieli avveniristici,  si arriva ad ammirare il famoso progetto gigante dell'isola di Saadiyat, dove i musei sono stati costruiti per completare l'immagine di Abu Dhabi come città culturale. Pranzo in città. Dopo pranzo, visita ad un centro artigianale ad Abu Dhabi. Nel pomeriggio, visita del Museo del Louvre. A seguire, proseguimento verso la famosa Yas Island che ospita il circuito di Formula 1 Yas e il primo parco di attrazioni della Ferrari nel mondo. Cena e pernottamento in hotel ad Abu Dhabi.

Giorno 4: Abu Dhabi - Al Ain
Prima colazione in hotel. Visita di un'esclusiva fabbrica di conceria in pelle di cammello, la prima a produrre una gamma esclusiva di pelli conciate utilizzando le tecnologie più avanzate e rispettose dell'ambiente, garantite senza metalli, sostenibili e biodegradabili. Visita di Al Foah, che è la principale zona della produzione delle palme da dattero, ed è la più grande per ricezione ed elaborazione nel mondo. Qua si lavorano quasi 113.000 tonnellate, di cui il 90% viene esportato in 48 paesi in tutto il mond (le visite sono soggette all'approvazione della direzione della fabbrica). Partenza per Al Ain, situata sulle montagne Hajar e famosa per essere una delle più antiche città degli Emirati. Per migliaia di anni le oasi di Al Ain sono state una tappa importante per le antiche carovane che attraversavano l’Arabia. Visita al mercato dei cammelli, il più grande degli Emirati, ed al palazzo di Al Ain, riferimento culturale della città e testimonianza dell’ultimo periodo di sultanato dello Sceicco Zayed Bin Sultan Al Nahyan e del suo originale palazzo dove risiedeva. Il palazzo è anche il luogo di nascita dello Sceicco Mohammad Bin Zayed Al Nahyan, il principe ereditario dell´emirato di Abu Dhabi. Visiteremo anche il forte di Jahili, uno dei castelli più grandi della zona ed il migliore esempio di architettura militare del paese. Pranzo in ristorante locale. Visita del Qasr Al Muwaiji, dove sarà possibile imparare tutto sulla storia della regione regione, e dei Giardini Hilli, famosi per gli scavi archeologici del terzo millennio a.C.; a seguire, sosta fotografica su Jebel Hafeet. Cena e pernottamento in hotel ad Al Ain.

Giorno 5: Al Ain - Sharjah - Dubai 
Prima colazione in albergo. Partenza per Sharjah, la capitale culturale conosciuta come la "Perla del Golfo". Sarà possibile osservare la moschea di King Faisal, una delle più grandi moschee degli Emirati, e poi proseguire per il rinnovato Fort of Sharjah, ex residenza della famiglia regnante. Visita del Museo del patrimonio di Sharjah, che conserva e mostra i ricchi costumi tradizionali e la cultura di Sharjah, per poi arrivare al Souk Al Arsa, allestito in modo tradizionale, dove si avrà anche l'opportunità di vedere come è prodotto il tradizionale Omani Halwa (dolce). Passeggiata al Blue Souk - un tesoro di tappeti, gioielli e artigianato. Pranzo in un ristorante locale, dove sarà servito il vero pasto beduino di MANDI, una succulenta ricetta di carne o pesce con spezie. Rientro a Dubai verso il "Dubai Mall" (dove si avrà a disposizione tempo libero per lo shopping) e il Burj Khalifa, la torre più alta del mondo e il fulcro dello sviluppo urbano più prestigioso della regione del Golfo fino ad oggi (possibilità di salire in cima alla torre facoltativa -da prenotare in anticipo). Cena e pernottamento in hotel a Dubai.

Giorno 6: Dubai - Crociera Musandam (Oman) - Dubai
Prima colazione in albergo. Partenza per la crociera con i dhow (barche tradizionali dotate di comode sedute, cuscini e moquette) nei fiordi di Musandam, luogo in cui le acque del "Golfo dell’ Oman" sono la porta d'accesso ai tesori naturali del mare, in un ambiente di pace e tranquillità La penisola di Musandam è la parte più settentrionale dell'Oman, ha una delle coste più frastagliate e belle del mondo: le imponenti montagne di Hajar si ergono direttamente dal mare creando spettacolari scenari di grotte, baie e spiagge di ciottoli lungo la costa. Le baie riparate offrono la possibilità di praticare varie attività come i safari in mare, lo snorkeling, il nuoto, il gioco e altro ancora, in un ambiente ricco di pesci, coralli, tartarughe e invertebrati. Possibilità di vedere i delfini lungo la crociera. Pranzo a bordo. Rientro in hotel a Dubai, cena e pernottamento.NOTA: si prega di portare con sé il passaporto, come richiesto per i controlli delle autorità locali.

Giorno 7: Dubai - Sohar - Muscat
Prima colazione in hotel, e partenza per Muscat in autobus via Hatta, una pittoresca strada ad est della città di Dubai, che vanta un clima più mite grazie alla sua posizione nelle aspre montagne Hajjar. Il suo autentico "villaggio del patrimonio" arabo con due torri militari del XVIII secolo, una vecchia moschea Juma (1780) e 30 case loame meritano una visita. Sebbene le attività e gli acquisti siano limitati, gli amanti dell'adrenalina spesso visitano Hatta per avventure fuoristrada nel deserto o in montagna, inclusa una sosta alle piscine di roccia di Hatta, stretti canyon ventosi di roccia liscia con piscine di acqua blu-verde. Arrivo in Oman e pranzo a Sohar, la terza città più grande di questo paese. Fermata alla Moschea e a seguire visita di una fabbrica di Halwa, dove si imparerà tutto sulla produzione di questi dolci tipici. Passando per Barka e Seeb, arrivo a Muscat. Cena e pernottamento in hotel.
8° Giorno: MuscatPrima colazione in hotel. Inizio del giro turistico di Muscat. Si parte dal bellissimo quartiere delle ambasciate e poi rotta verso la grande moschea del Sultano Qaboos. L’edificio mantiene un perfetto equilibrio tra estetica, cultura e tradizione islamica profondamente radicata in questo Paese. Dopo la visita della Moschea si prosegue verso il museo di Bait Baranda, dove si potrà ricostruire la storia della nascita della città di Muscat. Dopo la visita alla moschea si prosegue verso la casa OPERA per visitare questo meraviglioso edificio appositamente costruito dal Sultano Qaboos. Pranzo in un tipico ristorante di pesce. Nel pomeriggio visita dell'antica Muscat, circondata dalle montagne e fiancheggiata da fortini del 16esimo secolo chiamati ‘Jalali’ & ‘Mirani’. Proseguimento per il il Palazzo di Al Alam, ossia la splendida residenza di Sua Maestà il Sultano Qaboos. Si prosegue verso il museo di Bait Al Zubair che fa parte del patrimonio di Muscat. Lo sceicco Al Zubair che servì gli ultimi 3 sultani, fondò questo edificio nel 1914 e suo figlio Mohammad Al Zubair inaugurò il museo nel 1998. Le sue porte lavorate si aprono nella fortezza come una portineria ed il museo include armi tradizionali omanite, gioielli, costumi ed utensili domestici. Terminata la visita al museo, si proseguirà verso la Corniche, il famoso lungomare. con sosta a Muttrah, porto principale e centro commerciale, con il suo storico e colorato mercato. Rientro in hotel in tardo pomeriggio. Cena in un tradizionale ristorante orientale. Pernottamento in hotel.NOTA: l'ingresso alla Grande Moschea è vietato ai bambini sotto i 10 anni. Per la visita, le donne devono indossare abiti lunghi e il velo; signori devono avere braccia e gambe coperte.

Giorno 9: Muscat - Sur - Wahiba Sands
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per il famoso Sinkhole, una parte di una montagna crollata piena di acqua di mare, quindi proseguimento sulla strada via Fins verso Wadi Shab, dove ci fermeremo ad ammirare le meraviglie della natura, e potremmo camminare un po' nel Wadi. Pranzo a Wadi Shab. Continuazione verso Sur, una città marittima e un porto commerciale molto animato durante tutto l'anno, famosa per l'affascinante architettura del suo centro storico e dei cantieri navali dove i dhow tradizionali sono stati costruiti per secoli ai margini della baia. Dopo un breve tour di Sur, si continua la strada costiera passando attraverso alte scogliere e piccoli villaggi di pescatori.Arrivo alla fine del pomeriggio nel deserto di Wahiba Sands, una delle regioni più affascinanti e misteriose dell'Oman, dove si procederà con delle jeep 4x4. Le vaste e sempre mutevoli dune sostengono una sorprendente varietà di fauna selvatica e ospitano diversi tipi di flora e fauna, e sono un ottimo punto per fotografie. Il Wahiba è anche la dimora di alcune migliaia di beduini, che sono noti per aver abitato in questa regione inospitale per almeno 7000 anni. Si farà esperienza di "dune bashing", un escursione adrenalinica sulle dune con a piloti esperti. Cena e pernottamento in campo tendato a Wahiba Sands.

Giorno 10: Wahiba Sands – Nizwa
Prima colazione nel deserto. Proseguimento a bordo di Jeep 4X4 per ripartire alla volta di Wadi Bani Khalid, una rigogliosa valle verde circondata da montagne rocciose. Piccola sosta per scoprire la zona circostante a piedi. Partenza verso Nizwa, l'antica capitale dell'Oman. Durante il viaggio sosta per il pranzo in ristorante. Arrivati a Nizwa si inizierà l' esplorazione della cittadina proseguendo verso il suo souk, famoso per i gioielli in argento. Cena e pernottamento in hotel. 

Giorno 11: Nizwa – Mussanah
Prima colazione in hotel e continuazione della visita di Nizwa. La prima tappa sarà l'affascinante villaggio ancestrale di Birkat Al Mawz in fondo alla montagna verde, Jebel Akhdar. Proseguimento verso il forte di Jabreen, costruito nel 17 ° secolo, che è uno dei più belli del suo genere. Ritorno verso Nizwa passando per il Jebel Shams, la cima più alta delle montagne Hajar. Visita esterna all'antica cittadina di Bahla. Sosta ai palmeti di Al Hamra per vedere il loro sistema di Falaj. Arrivo al resort Millennium di Mussanah,  con drink di benvenuto. Questo resort è un piccolo paradiso ai margini dell'Oceano Indiano, e dispone di camere lussuose, ognuna con una splendida vista sulle montagne di Hajar, sul porto turistico o sul Golfo di Oman. Sono presenti molti ristoranti, bar a bordo piscina, una sala relax, complesso sportivo e SPA. Cena a buffet e pernottamento al Millennium.

Giorno 12: Mussanah - Nakhl - Mussanah
Prima colazione in hotel. Mattinata libera per attività individuali e relax. Pranzo nel resort, e partenza per la visita del forte di Rustaq. Arrivo a Nakhl, un tipico villaggio dell'Oman che si trova ai piedi delle montagne vicino a un'abbondante fonte d'acqua, che irriga vaste piantagioni di palme da dattero. Visita del forte, di origine preislamica, e delle sorgenti calde Al Thowarah, le cui acque termali sono cariche di minerali. Rientro a Mussanah. Cena e pernottamento al resort.

Giorno 13: Mussanah - Muscat
Prima colazione in hotel. A seconda del l’orario di partenza, trasferimento all'aeroporto di Muscat per il volo di rientro. Fine dei servizi.

Leggi di più

L'itinerario può subire variazioni dovute a ragioni tecniche operative e meteorologiche.

Hotel previsti durante il tour o similari

Dubai: Hilton Garden Inn 4*
Abu Dhabi: Holiday Inn 4*
Al Ain: Ayla Hotel 4*
Muscat: City Seasons Hotel 4*
Wahiba: Arabian Oryx Camp (campo tendato standard) 
Nizwa: Al Diyar 4*
Mussanah: Millennium Resort 4*

Massima occupazione:

Adulti Adulti
2 Adulti

Il trattamento previsto è come da programma

In viaggio verso Dubai

I voli

Scegliendo un soggiorno con volo, potrete decidere di volare in Economy (incluso nel prezzo) o, se presente, in Business Class (disponibile in opzione con supplemento).
Il trasporto aereo viene fornito da compagnie di linea o low cost secondo disponibilità.
Potrete scegliere la compagnia aerea e gli orari di andata e ritorno nella pagina seguente del processo di prenotazione secondo le vostre necessità e in base alla disponibilità dei voli.

Gli operativi dei voli sono forniti a titolo indicativo e possono subire variazioni da parte delle compagnie aeree o dalle autorità dell'Aviazione Civile fino alla vigilia della partenza. Alcuni voli possono essere effettuati la notte o prevedere scali, l'organizzatore o l'intermediario non hanno la possibilità di scegliere gli orari e non possono essere ritenuti responsabili di eventuali ritardi, della modifica degli operativi del volo e della variazione della durata del soggiorno se conseguente all'operativo dei voli selezionati. I documenti di viaggio ti verranno inviati prima dell'inizio del tuo viaggio. Bagagli, pasti e altri servizi a bordo potrebbero essere a pagamento su alcuni voli. Per sapere se il prezzo del biglietto aereo include il bagaglio in stiva, oltre a quello a mano, clicca su "Dettagli" al momento della scelta della soluzione di volo durante la prenotazione. Nel caso in cui sia specificato che la tariffa non include il bagaglio in stiva e non ci sia l'opzione di acquisto sul nostro sito, ti invitiamo ad acquistarlo sul sito web della compagnia aerea prima della partenza.

Leggi di più

I trasferimenti

I trasferimenti collettivi di andata e ritorno tra l'aeroporto e l'hotel sono compresi

Formalità amministrative

Per le formalità amministrative più aggiornate ti invitiamo a consultare sempre "Viaggiare Sicuri", il sito ufficiale della Farnesina. Qui troverai anche informazioni utili sulle leggi locali, la tua sicurezza ed eventuali scadenze e obblighi riguardanti i documenti d'identità necessari. Se non sei cittadino italiano ti raccomandiamo di informarti in merito alle formalità amministrative presso la tua ambasciata. In particolare ai cittadini svizzeri chiediamo di informarsi in merito alle formalità amministrative visitando il sito del Dipartimento federale degli affari esteri.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Passaporto: Sì 
Con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese; si consigia di verificare eventuali modifiche dei requisiti di validità residua informandosi preventivamente presso l’Ambasciata omanita a Roma o presso la rete consolare del Sultanato in Italia.

Visto d’ingresso: Si
Se nel vostro voucher verrà indicata, nella sezione "Non comprende", la dicitura "Visto da fare obbligatoriamente in loco" allora il visto dovrà esser necessariamente fatto in aeroporto. In caso contrario sarà possibile fare il visto seguendo le istruzioni descritte in seguito nella sezione "Visto d'ingresso".
Dal 21 marzo 2018 non e’ più possibile ottenere il visto turistico presso l'Ambasciata del Sultanato dell'Oman in Italia e in frontiera, ed e’ obbligatorio effettuare la richiesta di visto almeno 15 gg prima della data di partenza tramite il sito della Royal Oman Police (https://evisa.rop.gov.om/en/home), procedendo on-line anche al relativo pagamento. Tale procedura è valida per tutti i cittadini dell’Unione Europea e per le nazionalità incluse nella lista “Country List 1”(https://evisa.rop.gov.om/en/visa-eligibility ). Per accedere alla piattaforma online per la richiesta del visto turistico è necessario essere registrati ed avere a disposizione una scansione del proprio passaporto (con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese), una fototessera formato digitale (pdf, jpg, png, gif - max 512 KB) e una carta di credito per il pagamento..
Sono disponibili tre diverse tipologie di visto turistico a seconda del periodo di permanenza nel Paese:
- Tourist Visit Visa 10D/ 26A: valido per 1 ingresso per massimo 10 giorni, 5 O.R.
- Tourist Visit Visa 30D/ 26B: valido per 1 ingresso per massimo 30 giorni, 20 O.R.
- Tourist Visit Visa 1YR/ 36B: valido per più ingressi nel corso di un anno (massimo 30 giorni per ingresso, con primo ingresso entro un mese dall'emissione), 50 O.R.
Si attira l’attenzione sul fatto che tali tipologie di visto devono essere utilizzate entro un mese dal rilascio.
Qualora si intenda rimanere nel Paese oltre il tempo consentito dal visto d’ingresso (tiplogia 26A o 26B), occorre provvedere in tempo al relativo rinnovo altrimenti verrà applicata una multa di 10 O.R. per ogni giorno in più oltre la scadenza del visto.
Se si intendono effettuare escursioni in Oman nelle regione di Musandam (exclave omanita sullo stretto di Hormuz) e nella città di Buraimi (alla frontiera con gli Emirati) occorre verificare accuratamente che sia registrata l’uscita dal Paese sul passaporto (in alcuni casi non vi è una vera e propria frontiera). Per eventuali ingressi in Oman da Dubai (attraverso la frontiera terrestre Al-Wajajah, l’aeroporto di Muscat, oppure via mare) se si è in possesso di un visto di Dubai con validità residua di almeno 21 giorni, il visto per l'ingresso in Oman verrà rilasciato gratuitamente alla frontiera (Dubai / Oman Common Visa) ed avrà validità di 21 giorni.
Per assistenza sul rilascio dei visti di ingresso e’ possibile scrivere alle seguenti e-mail: L1.SGS.Oman@sita.aero  ; Info-OmaneVisa@rop.gov.om  o contattare il numero telefonico +968 99537194.

Viaggi all’estero dei minori
Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Non saranno ammessi minori senza documenti, anche se il loro nome è presente sul passaporto dei genitori.

Viaggiatori con animali (cani e gatti)
Il viaggiatore che voglia importare un cane o un gatto deve ottenere un permesso di importazione preliminare presso il Ministero dell'Agricoltura e della Pesca. All'arrivo in Oman è richiesta la seguente documentazione:
•    certificato di sanità redatto entro le 48 ore dalla partenza dal paese di origine;
•    un certificato di vaccinazione contro la rabbia redatto almeno un mese e non più di 6 prima della partenza dal paese di provenienza. Le vaccinazioni sono comunque richieste anche se si tratta di cani o gatti che abbiano meno di 30 giorni.
Un cane o un gatto proveniente da un paese ove sia presente la rabbia, è sottoposto ad un periodo di quarantena di 6 mesi.

Vaccinazioni obbligatorie
Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai i viaggiatori con più di un anno di età provenienti  da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione o che vi abbiano transitato per più di 12 ore.

Tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad esempio minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. Voyage Privé non è responsabile in caso di modifica della normativa vigente.

Informazioni importanti per il tuo viaggio

I nostri prezzi non includono eventuali tasse di soggiorno.
Questo pacchetto non include alcuna polizza assicurativa per spese mediche o di annullamento in caso di imprevisti. Se non possiedi una tua assicurazione personale che ti garantisca la copertura da rischi durante i tuoi viaggi, ti consigliamo di sottoscrivere la nostra. Potrai aggiungerla durante la tua prenotazione, proseguendo con il preventivo. Troverai le condizioni di copertura all'interno del documento visualizzabile in fase d'acquisto.
Per tutte le informazioni su carta d'identità e passaporti, ti invitiamo a leggere la sezione "Formalità amministrative" e a consultare il sito della Farnesina.
La posizione dell'hotel sulla mappa di questo sito ha lo scopo di dare un'idea puramente indicativa.
Facciamo tutto il possibile per darvi informazioni dettagliate e precise sui servizi degli hotel, tuttavia  le strutture potrebbero modificare design e attività senza preavviso (specialmente durante i periodi di bassa stagione).
I criteri di valutazione in stelle di un hotel variano di paese in paese, quindi gli standard qualitativi minimi per ottenere 4 o 5 stelle potrebbero non corrispondere a quelli degli hotel italiani.
Ti invitiamo a leggere sempre i nostri termini e condizioni prima di prenotare un viaggio.

I nostri impegni

  • Offerte di viaggio di alta gamma accuratamente selezionate
  • Prezzi esclusivi e sconti fino al 70%
  • Un servizio clienti attento e accurato
Per saperne di piùPer saperne di meno

Offerte di viaggio rigorosamente selezionate

Le nostre offerte si distinguono per la qualità e il livello dei servizi.

- Una selezione varia e accurata realizzata dai nostri esperti di viaggio.

- Partner riconosciuto nel mondo del turismo.

- Un miglioramento costante della qualità grazie all'analisi delle opinioni dei nostri soci.


Prezzi esclusivi e sconti fino al -70%

Per tutte le nostre offerte garantiamo le migliori tariffe del mercato

- Vendite flash di 7 giorni, che possono essere eccezionalmente estese o rinnovate in disponibilità di camere quando abbiamo l'opportunità di offrirvi ancora date prenotabili.

- Un forte potere contrattuale grazie alla nostra ottima reputazione e alle dimensioni del nostro club.

- Uno sconto calcolato sul prezzo di riferimento dei nostri partner (prezzo massimo praticato in un periodo definito per una precisa tipologia di trattamento), garantito per contratto ad ogni offerta.


Un servizio di qualità, affidabile e veloce

Il nostro obiettivo: offrire un'esperienza di viaggio unica e indimenticabile.

- Un servizio semplice, stimolante e innovativo, sul computer come sullo smartphone.

- Assistenza in loco da parte di professionisti.

- Un servizio clienti disponibile 7 giorni su 7, prima, durante e dopo il viaggio.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Emirati Arabi e Oman: Dal modernismo alle tradizioni - Partenze 2020