Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Vieni a scoprire i nostri weekend in famiglia a Spoleto!

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Vieni a scoprire i nostri weekend in famiglia a Spoleto!

Le nostre offerte

Vieni a scoprire i nostri weekend in famiglia a Spoleto!

Passato e natura fittamente intrecciati

I weekend in famiglia a Spoleto ti portano nel polmone verde dell'Italia, nelle valli umbre. Circondata da borghi e castelli, Spoleto è una suggestiva cittadina medioevale conserva tutto il suo fascino storico e artistico sedimentato nei secoli. L'integrità del rapporto con il paesaggio circostante, vera simbiosi tra natura e centro abitato è la cosa che più ti colpirà di questi luoghi. Spoleto è stata meta estiva per gli antichi romani e città dello Stato Pontificio fino all'Unità d'Italia. Questa piccola cittadina di 38.000 abitanti è anche ospitalità e cortesia, che derivano da una lunga tradizione di accoglienza che si concretizza in un'offerta qualificata e professionale degli operatori.

A poca distanza da Perugia, Spoleto è un luogo ricco di attrazioni da assaporare in totale relax con la tua famiglia. Sostare in Piazza della Libertà o ammirare il Teatro Romano e respirare l'aria pura che arriva dalla valle, intrattenersi nella suggestiva Piazza del Mercato con la sua Fonte o visitare il San Pietro extra Moenia, familiarizzando con la gente del posto, riesce a trasportarti in un'altra dimensione e a farti dimenticare lo stress cittadino. Le serate possono concludersi con fantastici spettacoli teatrali, danze e musica dal vivo al Teatro Caio Melisso. A poca distanza si possono raggiungere luoghi simbolici come il Ponte Sanguinario, la Cattedrale di S. Maria Assunta e la Piazza del Duomo o la Santa Maria della Manna d'Oro.

Una storia millenaria da trasmettere intatta

Spoleto seduce e incanta per la sua storia millenaria, a volte pacifica altre volte turbolenta. Consapevole del suo passato, ne mantiene i rapporti attraverso le forti tradizioni, i musei e i monumenti. Tuttavia, la città cantata da San Francesco, narrata da Goethe e da Michelangelo, ha un'anima divisa tra passato e presente e la sua vocazione internazionale le permette di guardare con tranquillità al futuro offrendo servizi all'avanguardia e promuovendo eventi internazionali come il Festival dei Due Mondi, che raduna artisti di fama mondiale. Nello stesso tempo la cittadina umbra colpisce per l'imponenza delle testimonianze che emergono dal passato, come il Ponte delle Torri. Probabilmente si trattava in origine di un ponte di acquedotto romano che unisce il colle Sant'Elia al Monteluco, a sud di Spoleto. Alle due estremità ci sono due rocche, la rocca Albornoz e il fortilizio Mill, costruito a guardia del ponte, è stato sede di un mulino fino al secolo scorso. Il piano di calpestio copre le antiche condutture e dai suoi 80 metri di altezza permette viste mozzafiato sulla valle.

Un altro simbolo di Spoleto è il Duomo, che si può raggiungere dopo aver esplorato le strette stradine del centro storico. La chiesa in stile romanico ha una notevole facciata divisa in tre bande, con le fasce superiori separate da rosoni e archi ogivali. Il mosaico centrale raffigurante Cristo che dà una benedizione risale al 1200. All'interno sono custoditi un'icona donata alla città da Federico Barbarossa in segno di pace e gli affreschi del Pinturicchio nella cappella del vescovo di Eroli. E' impossibile non restare ammaliati da un simile patrimonio artistico che arriva fino a noi così ben conservato. Ma la visione che forse più ti stupirà è la Rocca Albornoz che domina Spoleto dalla sommità del colle Sant'Elia. Baluardo del sistema di fortificazioni volute da papa Innocenzo VI, questa fortezza risale alla seconda metà del 1300 e unisce la solidità della fortezza all'eleganza delle residenze nobiliari. Il doppio loggione, lo scalone monumentale e il Salone d'Onore hanno visto passare, oltre che Bonifacio IX e Niccolò V, anche Lucrezia Borgia.

Itinerari, anche gastronomici

Da Spoleto hai una vasta scelta di itinerari per passare qualche ora a scoprire le valli nei dintorni, compresa la Valnerina o la Valle del Nera, oppure puoi spingerti fino alle creste montane che distano circa 19 chilometri. La Valnerina è una valle sorprendente ricca di querceti. Non ti stancherai di scoprire le piccole cascate e i suggestivi panorami perfetti come sfondo agli scatti fotografici con i tuoi cari. Gradualmente il paesaggio cambia e da collinare diventa più montuoso, incontrerai villaggi medioevali fortificati, borghi e castelli. Se ti spingi oltre Sant'Anatolia incontrerai un'immensa gola e una chiesa stupendamente affrescata. Itinerari molto interessanti sono anche quelli che ti portano sulla strada dell'olio e del vino con degustazioni e la possibilità di acquistare prodotti tipici. Potrai visitare gli oliveti e i frantoi tradizionali divertendoti con i tuoi cari ad apprendere le tecniche della lavorazione di questo prodotto che tutto il mondo ci invidia, e alla fine gustare un pranzo tipicamente umbro insieme ai proprietari.

Oltre ai piccoli ristoranti e alle pizzerie che si trovano nel centro di Spoleto, il territorio è ricco di agriturismi che offrono una gastronomia semplice ma genuina e stagionale, piuttosto rustica e basata su ingredienti come farro, erbe selvatiche, lenticchie e una grande varietà di salumi. Da non perdere il tartufo nero, primo attore indiscusso della cucina di Spoleto, perfetto con gli spaghetti. Non si può mancare di assaggiare il Trevi, carnoso e raro, immerso nell'olio di Trevi o cotto alla parmigiana. Per dessert infine la crescionda è una tipica torta fatta con uova, farina, cioccolata, amaretti e mistral. Corsi di cucina presso alberghi e ristoranti insegneranno a tutta la famiglia i segreti della gastronomia umbra e l'arte di fare la pasta a mano. Iscriviti gratuitamente e scegli i tuoi weekend in famiglia a Spoleto.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Vieni a scoprire i nostri weekend in famiglia a Spoleto!