Diventa socio, così potrai approfittare dei nostri sconti.

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Weekend a Cracovia con sconti fino al -70% Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Weekend a Cracovia
Le nostre vendite Weekend a Cracovia. per approfittarne
Vendite scadute.

Parti per un affascinante ed esclusivo weekend a Cracovia

Storia antica e moderna nella capitale della cultura polacca

Per un weekend a Cracovia devi visitare i luoghi che hanno permesso a questa antica città di diventare negli anni duemila la capitale europea della cultura. Per iniziare il tuo tour recati presso la Cattedrale e il castello di Cracovia, situati su una colina che domina tutta la capitale. La cattedrale di Wawel è costruita interamente in stile gotico e ospita al suo interno ben diciotto cappelle, tra queste di particolare bellezza è la Cappella di Sigismondo con una cupola ricoperta interamente in lamina d'oro. La Cattedrale presenta anche un'imponente Torre campanaria dove si trova la Campana di Sigismondo di circa 11 tonnellate che viene suonata solo nelle occasioni più importanti da dieci persone contemporaneamente. Sempre sulla collina di Wawel si trova il Castello Reale, residenza dei re e dei principi polacchi, dove è possibile visitare oltre 70 stanze riccamente decorate con arazzi e sculture di pregio. Le sale più belle del Castello sono la Sala Senatorska e la Sala Poselska, la prima veniva utilizzata per le sedute del Senato, mentre la seconda ospita ben trenta sculture lignee che riproducono teste umane. A partire dal 2012, nel Castello di Wawel si trova il celebre dipinto di Leonardo da Vinci La dama con l'ermellino, capolavoro rinascimentale di straordinaria bellezza. La storia moderna della Polonia è rappresentata dalla triste tragedia dell'Olocausto, infatti a pochi km da Cracovia si trova il campo di concentramento di Auschwitz, dove trovarono la morte circa un milione e mezzo di ebrei. Il campo di concentramento di Auschwitz è un monumento alla memoria, un perenne ricordo della malvagità del Terzo Reich perpetrato contro gli ebrei. La visita ad Auschwitz inizia dal grande cancello in ferro con la celeberrima scritta Arbeit Macht Frei (il lavoro rende liberi) e continua all'interno con le camere a gas, i dormitori, i campi di lavoro e il museo dedicato alla memoria.

Il quartiere di Nowa Huta e le miniere di sale

La città presenta alcuni luoghi di impareggiabile bellezza assolutamente da visitare durante il tuo weekend a Cracovia: il quartiere di Nowa Huta e le miniere di sale. Il quartiere di Nowa Huta o meglio conosciuto con il nome di Nuova Acciaieria è il luogo dove sorge il più grande complesso metallurgico polacco, un'opera monumentale voluta da Stalin in persona. Nowa Huta risnte molto dell'impronta comunista e ogni edificio sembra essere un monumento alla memoria del grande leader, per visitarlo puoi noleggiare la storica auto del regime totalitario, la Trabant con la sua classica carrozzeria verde acido. Da visitare a Nowa Huta l'immensa Plac Centralny, una piazza costruita ispirandosi allo stile liberty dell'epoca e che conduceva verso il Viale delle Rose, che deve il suo nome agli enormi roseti presenti ai lati della strade. Prima di lasciare il quartiere di Nowa Huta, fermati a mangiare in un tipico ristorante socialista (bar mleczny o latteria), aperto solo a pranzo e dove non servono alcolici. Qui potrai gustare la cucina povera ma gustosa del regime socialista come un vero lavoratore delle acciaierie. A pochi chilometri da Cracovia sono situate le meravigliose miniere di sale Wieliczka diventate patrimonio mondiale dell'UNESCO, un capolavoro architettonico che racchiude al suo interno grotte, gallerie, cappelle, un centro termale, un ristorante, un cinema e tante altre attrazioni. Se visiti le miniere di sale puoi scegliere tra diversi itinerari turistici: percorso turistico, percorso minerario, percorso di pellegrinaggio e quello dedicato ai misteri della Miniera. I percorsi più interessanti sono quelli dedicati alla scoperta delle strutture religiose realizzate interamente in sale e quello dedicato ai luoghi nascosti e misteriosi della miniera. da vedere assolutamente durante il percorso religioso la bellissima Cattedrale di Sale, una chiesa di 54 metri dedicata alla Beata Kinga, la patrona dei minatori polacchi ricca di sculture realizzate interamente in sale.Nel complesso delle Miniere di Sale è possibile pernottare in camere sotterranee uniche e originali costruite con il sale estratto dalla miniera.

Kazimierz e Karol Wojtyla: le radici religiose della città di Cracovia

Per concludere il tuo weekend a Cracovia devi assolutamente visitare il quartiere ebraico di Kazimierz e cercare tra le vie della città le settanta statue dedicate a Karol Wojtyla. Nel quartiere ebraico si trovano tantissimi hotel di lusso, dove trascorrere un weekend a Cracovia emozionante e rilassante. Mentre passeggi per le vie di Kazimierz potrai ammirare l'antica Stara Synagogue, la sinagoga più grande della Polonia che ospita al suo interno un Museo della Storia Ebraica e la Piazza degli Eroi del ghetto, dove si trovano 70 sedie in metallo che simboleggiano l'eccidio degli ebrei perpetrato durante la seconda guerra mondiale. Kazimierz è un quartiere molto vitale e cosmopolita che ospita tantissime opere di street art e locali dove ascoltare jazz e blues, ma è anche il posto dove gustare la Zapiekanka, una grande bruschetta farcita con funghi bianchi e formaggio fuso, un must per chi visita Cracovia. Tra le altre prelibatezze da gustare a Cracovia, non dimenticate i tradizionali pieroghi, dei ravioli di pasta sottile ripieni di carne, ricotta o cavolo. Il quartiere ebraico ospita anche una monumentale chiesa cristiana in stile gotico (Corpus Christi) realizzata interamente in mattoni rossi. L'importanza della religione per i cittadini polacchi si riverbera in ogni monumento, chiesa, cappella o statua e la profonda devozione sia cattolica che ebraica si nota in ogni angolo della città. Da non perdere la visita dei luoghi dove visse e operò Papa Giovanni Paolo II, tra questi la splendida Jagiellonian University dove studiò anche Niccolò Copernico e il Palazzo dei Vescovi di Cracovia. Visita il nostro sito per prendere visione di tutte le offerte e registrati per prenotare un weekend a Cracovia, una città tutta da scoprire!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Polonia
  4. Weekend Cracovia