Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Weekend ad Amman

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Weekend ad Amman

Le nostre offerte

Un weekend ad Amman, l'affascinante capitale della Giordania

Amman, la città dei sette colli

Il tuo weekend ad Amman inizia alla scoperta dei monumenti più suggestivi ed importanti della capitale della Giordania: la Cittadella, il teatro Romano, il tempio di Ercole e il Museo Archeologico Nazionale. La città di Amman nacque su sette colli come Roma e per questo motivo divenne una sorta di capitale imperiale del mondo arabo. L'estensione demografica e territoriale di Ammam ha creato ben tre aree distinte separate: zona antica, moderna e residenziale. Le più importanti attrazioni di Amman sono concentrate nella parte antica della città e precisamente nella Cittadella, situata su uno dei colli dove sorgeva l'antica Rabbath Ammon, la biblica città degli Ammoniti.

La Cittadella è da molti considerata un vero e proprio parco archeologico che racchiude resti di diverse dominazioni: romane, bizantine e islamiche. Il più importante monumento della Cittadella è il Tempio di Ercole costruito durante l'impero di Marco Aurelio, dell'originario edificio rimangono solo quattro imponenti colonne, uno spettacolare esempio di architettura romana. A pochi metri dal tempio si trova invece un'antica chiesa bizantina costruita tra il VI e il VII secolo, circondata da splendide colonne corinzie. Proseguendo la visita della Cittadella ci si imbatte nel Dar al-Imara, il palazzo del califfo omayyade, una costruzione eretta nel 720 d.C. per ospitare il governatore provinciale. Il palazzo omayyade presenta un vasto ingresso, quattro stanze con soffitti a volta e una splendida sala delle udienze: sul lato orientale si può visitare un ampio serbatoio per la raccolta delle acque e i resti della moschea omayyade. Per completare la visita della Cittadella bisogna assolutamente visitare il Museo Archeologico Nazionale, una costruzione moderna dove sono conservati importanti testimonianze storiche della Giordania: una collezione di rotoli del mar Morto, una copia della Pietra Moabita, quattro sarcofagi risalenti all'Età del Ferro e le famose statuette neolitiche di Ain Ghazal. Se visiti la Cittadella al tramonto, goditi la bellissima vista panoramica sulla città di Amman, uno spettacolo imperdibile e mozzafiato.

A spasso nel Balad: il quartiere antico di Ammam

Uno dei quartieri più affascinanti e movimentati della città di Amman è Balad, dove si trova la piazza degli Hashemiti con suo grandissimo Teatro Romano e il Museo del Folklore e il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari. Il Teatro Romano di Amman è il più grande teatro della Giordania e fu costruito sul fianco del colle di Al-Jaufa per proteggere i visitatori dai raggi del sole e per l'ottima acustica. Il Teatro Romano può ospitare 6.000 persone e durante la stagione estiva è possibile assistere a concerti, spettacoli, ecc. Da non perdere la visita dei due Musei costruiti all'interno del Teatro Romano, il Museo del Folklore e il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari. Entrambi i Musei sono ricchi di cimeli, gioielli e oggetti della tradizione islamica come la popolare caffetteria in ottone, simbolo dell'ospitalità araba o il mansaf, un enorme piatto dove i giordani erano soliti mangiare in gruppo. Il quartiere di Balad è molto animato e vivace, ricco di locali e bar dove si è soliti sostare per bere un caffè e fumare il narghilè. A pochi passi dal Teatro Romano è situato l'Odeon, un edificio risalente al II secolo d.C. dove si riunivano i notabili della città e si assisteva a spettacoli musicali; l'edificio è stato completamente rinnovato e adesso ha assunto un aspetto moderno e innovativo. Amman non è soltanto famosa per le sue architetture antiche, ma anche per le sue costruzioni moderne che hanno cambiato e modificato il volto della città, tra queste merita sicuramente una visita il quartiere di Jebel Amman, conosciuto come il quartiere delle cupole. L'appellativo attribuito a questo quartiere si deve principalmente alla cupola presente sulla Grande Moschea del Re Abdullah di un bellissimo colore azzurro del diametro di 35 metri. La cupola con il suo azzurro simboleggia il cielo, mentre le linee dorate che la attraversano sono i raggi del sole che risplendono i 99 nomi di Allah; questa moschea può essere visitata anche dai non musulmani, che possono entrarvi indossando abiti che coprono le braccia e la testa. Nel quartiere di Jebel Amman si trovano i più importanti palazzi governativi della città e tantissimi hotel di lusso per trascorrere un weekend ad Amman di relax e benessere.

I caratteristici Suq e il rito del caffè nella città di Amman

Se trascorri un weekend ad Amman non puoi perderti una visita nei caratteristici suq della città, dei mercatini ricolmi di oggetti, gioielli, stoffe, spezie, souvenir e tanto altro. Nonostante Amman sia conosciuta anche per i suoi modernissimi centri commerciali, se vuoi vivere concederti una pausa e immergerti nello shopping, i suq sono il luogo ideale. Nel quartiere di DownTown si trova il suq della frutta e della verdura, un vero caleidoscopio di colori e sapori dove assaggiare i prodotti tipici della Giordania: datteri, frutta secca, spezie, ecc. mentre sorseggiate un caffè offerto dai mercanti del posto. Non è raro che i giordani offrano ai turisti un caffè, infatti per loro è il simbolo dell'ospitalità e deve essere versato e bevuto per ben tre volte come da tradizione beduina. A pochi passi dal suq della frutta e verdura, ci si ritrova nel suq dell'oro Souq El-Sagh dove si possono acquistare pietre preziose, gioielli e monili a prezzi davvero convenienti. Ogni suq si caratterizza per il brusio e il vociare dei mercanti, per l'andirivieni di gente, per i colori sgargianti e variopinti, uno spettacolo assolutamente da non perdere. Per concludere la visita dei suq della città, nei pressi della moschea al-Hussein, si trovano mercatini interamente dedicati alla vendita di stoffe e vestiti, riccamente decorati dalle abili mani delle donne di Amman. Organizza il tuo weekend ad Amman: potrai scoprire le sue tradizioni, la sua millenaria storia e la sua vocazione cosmopolita e moderna. Iscriviti online e prenota il tuo prossimo viaggio!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Asia
  4. Weekend Amman