Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Weekend a San Giuliano Terme con sconti fino al -70%

Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Weekend a San Giuliano Terme

1 weekend a San Giuliano Terme

Scopri di più

Un weekend a San Giuliano Terme per il tuo benessere

San Giuliano Terme, oasi di storia e natura

Se sei alla ricerca di un soggiorno dedicato al relax, alla tranquillità e al benessere, prenota un weekend a San Giuliano Terme. Questa isola di pace dalle notevoli peculiarità storiche e naturalistiche è il luogo ideale per farti rilassare con i trattamenti delle antiche terme di San Giuliano, ma anche per effettuare escursioni e visitare luoghi d’incanto. Abitato sin dal Neolitico, il territorio divenne celebre dai tempi dell’antica Roma, per le virtù terapeutiche delle sue sorgenti, che furono citate da Plinio il Vecchio come "acque pisane" in diversi scritti. A testimonianza di quei fasti, dal tuo hotel a San Giuliano Terme ti sarà facile raggiungere la località Caldaccoli, per ammirare i resti dell’acquedotto romano risalente al I secolo d.C., otto archi a memoria di un insediamento che portava l’acqua dalle sorgenti di San Giuliano Terme a Pisa, presso i Bagni di Nerone, sito archeologico che si trova in pieno centro nella città della torre pendente.

Le terme di San Giuliano, di cui potrai godere e apprezzare le virtù, sono protagoniste della storia di questi luoghi, sia per il benessere legato al loro uso, sia per il ricco contributo all'economia locale. Fu intorno alla metà del 1700, quando il sito termale fu assegnato a Francesco Stefano di Lorena, genero di Carlo VI d’Asburgo e marito della futura imperatrice Maria Teresa d’Austria, che si intuì il vero potenziale turistico-termale del Vecchio Bagno del Monte Pisano e si decise di valorizzare il territorio, con il risanamento della pianura e il riassetto idrologico del territorio. Così, a partire dalla fine del XVII secolo, molte ricche famiglie pisane e fiorentine scelsero di costruire le loro ville ai piedi dei monti pisani, sia per il paesaggio che per il clima. Scriveva l’astronomo De Lalende che, intorno al 1765, i bagni di Pisa erano i più rinomati e frequentati d’Italia, e ne esaltava la ristrutturazione, oltre che tutte le occasioni di svago per i villeggianti.

Le terme, le ville e i luoghi da scoprire

Durante il tuo weekend a San Giuliano Terme non potrai perderti il piacere rigenerante di almeno una giornata alle terme dei Bagni di Pisa, tra le coccole dei trattamenti benessere e il relax nelle piscine termali all'aperto e al chiuso, dotate di idromassaggi, o fare un bagno di vapore termale nella Grotta dei Granduchi, un luogo naturale in cui depurarti e disintossicarti, riequilibrando corpo e mente. Non solo terme a San Giuliano: potrai andare alla scoperta del sistema delle ville, espressione dell’aristocrazia pisana, che si suddividono in "case e casamenti" con prevalente funzione produttiva, e i "palazzi" circondati da grandi parchi con vasche, fontane e giochi d’acqua. Tra le più conosciute, vi è la Villa Roncioni, nella frazione di Pugnano, circondata dal grande parco all'inglese, che dal 2011 è sede della fondazione Cerratelli e raccoglie l’eredità della Casa d’arte fiorentina, con circa venticinquemila costumi e ventimila locandine, foto di scena, manifesti e bozzetti.

Famoso il giardino di Villa Mazzarosa Prini Aulla, noto come Parco della pace, recuperato e destinato a scopi culturali e sociali, in cui potrai ammirare l’area verde popolata da sculture, gazebi, limonaie e viali alberati, mentre ben poco è rimasto della originaria villa, il cui corpo principale fu distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale. Tra i siti di maggior interesse storico, culturale e architettonico, non potrai perderti una passeggiata tra le vie del borgo romano di Corliano, una delle frazioni di San Giuliano Terme, oppure a Ripafratta, dove invece sorge il Castello detto anche Rocca di San Paolino, una fortezza di epoca medievale che domina il paese dall’alto del colle Vergario. Luogo di culto interessante è la chiesa della Santissima Concezione, nota come santuario della Madonna dell’Acqua, che si trova nell’omonima frazione, edificio sacro costruito nel 1647 sulla riva del fiume Morto, nel punto in cui sorgeva un’edicola votiva ancor oggi custodita all’interno del sacro ostello.

Natura, sport e buon cibo ai piedi del monte

Ubicata a metà tra le due città d’arte di Lucca e Pisa, San Giuliano Terme ti offre l’opportunità di effettuare splendide escursioni naturalistiche sia sui vicini monti pisani, sia nel Parco naturale Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli, nel cui territorio potrai scoprire il lago di Massaciuccoli, le foci dei fiumi Serchio, Arno e Fiume Morto, la ex tenuta presidenziale di San Rossore, le pinete del Tombolo, di Migliarino e della Macchia Lucchese, la torre e le secche della Meloria. Oltre al trekking, non dovrai trascurare il tuo sport preferito, durante il tuo weekend a San Giuliano Terme. La città è dotata, infatti, di un grande impianto sportivo che comprende una piscina coperta, un campo per giocare a calcio con tribuna coperta e illuminazione, dove si gioca la famosa Coppa Carnevale, altri due piccoli campetti, una pista per l’atletica e due campi da tennis, e in tutta l’area sono diversi gli spazi verdi con giochi per bambini e tavoli in legno.

Il soggiorno presso il tuo hotel a San Giuliano Terme è una buona occasione per scoprire la cucina tradizionale, facendo il pieno di prodotti tipici. Non perderti il gusto marcato e l’altissima qualità del "mucco pisano", una razza allevata già dal Cinquecento, incrocio tra mucca podolica locale chianina e quella bruno alpina, da cui si fanno, oltre agli arrosti e alle bistecche, anche salami, bresaola, soppressata. Assolutamente da non perdere è la torta co’ bischeri, una crostata ripiena di cioccolato e riso cotto nel latte, pinoli, uva sultanina e frutta candita. Tra i prodotti che potrai portare con te, vi sono l’olio del monte pisano, un extravergine di oliva che ha ottenuto il marchio Igp per le sue particolari qualità organolettiche, il miele di spiaggia e i pinoli del Parco, un prodotto con certificazione biologica, disponibile tutto l’anno e utilizzato molto in pasticceria e in cucina. Prenota un rigenerante weekend a San Giuliano Terme, registrati subito al nostro sito: è facile e gratuito!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Italia
  4. Toscana
  5. Weekend San Giuliano Terme