Diventa socio, così potrai approfittare dei nostri sconti.

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Weekend a San Gimignano con sconti fino al -70% Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Weekend a San Gimignano
Le nostre vendite Weekend a San Gimignano. per approfittarne
Vendite scadute.

Un weekend a San Gimignano: l'incantevole borgo delle torri

Le atmosfere surreali di San Gimignano: cosa vedere nel borgo immutato nel tempo

Visitare San Gimignano, un delizioso paese immerso nella campagna senese, è come fare un tuffo nel passato. Qui quasi tutto è rimasto immutato nei secoli, dalle case fatte di vecchi muri in pietra, che si affacciano nelle strette viuzze lastricate, alle botteghe di pellame e cuoio. Le piazze sono ancora lastricate col cotto di un tempo, le fontane sono in travertino e le splendide torri, utilizzate come abitazioni o a scopo difensivo, simbolo di potenza economica delle famiglie più nobili e potenti della città, sono ancora lì. Delle settanta torri presenti nel tredicesimo secolo, oggi ne restano solo quattordici a testimoniare il passato architettonico unico, ragion per cui l’UNESCO ha dichiarato questo borgo medioevale patrimonio mondiale dell’umanità. Le cose da vedere a San Gimignano sono tantissime, prime fra tutte le sue bellissime risorse paesaggistiche: la cittadina,infatti, sorge su un colle dal quale potrai godere di un panorama mozzafiato su vigneti e oliveti che caratterizzano la campagna circostante. Una passeggiata per le viuzze di San Gimignano è qualcosa di unico a cui non potrai rinunciare. Varcata Porta San Giovanni, all’interno delle antiche mura poste a difesa della città, sentirai traspirare la storia da ogni edificio intorno a te. All'ingresso ti attende il Museo della Tortura di San Gimignano, con esposte armature e macchine della morte. Percorrendo la stretta via San Giovanni, sempre affollata di turisti e sul quale si affacciano tantissimi negozi di souvenir, prodotti tipici e gli hotel di San Gimignano, si giunge al cuore della città.

Nell’antico crocevia fra le vie Francigena, percorsa dai pellegrini per recarsi a Roma da Canterbury e la strada che collegava Pisa a Siena, si trovano le piazze più importanti di san Gimignano. Piazza della Cisterna, che prende il nome da un’antica cisterna in marmo di forma ottagonale posta al centro, da cui i cittadini attingevano l’acqua. Qui potrai ammirare le case e le torri più imponenti della città, la Torre dei Becci e quella dei Cugnanesi, Palazzo Razzi, Palazzo Tortoli, Casa Silvestrini, antica sede dell’ospedale e la famosa Torre del Diavolo, ritenuta in antichità un'opera satanica. Attraversando la piazza, potrai raggiungere Piazza del Duomo, vero fulcro della cittadina, dove si trovano le costruzioni più ricche. Ammirerai il Duomo, chiamato anche la Collegiata (risalente al 1100) e il Palazzo nuovo del Podestà o palazzo del Popolo, con il caratteristico Arengo (un balcone accessibile solo da una scalinata, da cui il Podestà parlava al popolo). All’interno del palazzo, inoltre, si trovano il museo civico e la pinacoteca, che ospita anche opere del Pinturicchio. La Loggia Comunale, la Torre Rossa e la Torre Grossa, che con i suoi 54 metri è la più alta di San Gimignano.

Da ammirare anche Palazzo vecchio del Podestà, anch'esso risalente al 1100, dalla caratteristica facciata con arco e merli in stile guelfo, la Torre Rognosa, seconda per altezza con i suoi 50 metri, chiamata così perché, dopo il trasferimento della casa del Podestà dal palazzo vecchio al nuovo, fu riconvertita a carcere. In cima a questa si trova la cella con la campana utilizzata per chiamare a raccolta la cittadinanza in caso di pericolo e per scandire le ore della giornata. Meritano una visita anche le vicine Piazza delle Erbe, su cui si teneva in passato il mercato contadino, con le torri gemelle dei Salvucci e Piazza Pecori (con la Loggia del Battistero) e ilPalazzo della Propositura, al cui interno si trova l’archivio dell’Opera, con importanti manoscritti risalenti al quindicesimo secolo. Da visitare anche, presso il complesso dell’ex conservatorio di Santa Chiara, la Spezieria di Santa Fina, il Museo Archeologico, con esposti reperti etruschi, romani e medioevali, e la Galleria d’Arte moderna che ospita anche opere di Guttuso. Prima di far rientro al tuo hotel di San Gimignano, potrai trovare interessante una visita anche alle Fonti Pubbliche Medioevali, raggiungibili attraverso la Porta delle Fonti sulle mura cittadine a ridosso del castello.

A tavola il gusto e il sapore di una terra antica.

Un weekend a San Gimignano non può non comprendere una degustazione delle specialità toscane. Dopo aver ammirato la città, che di per sé è un’opera d’arte a cielo aperto, lasciati rapire dal gusto della cucina locale. Ristoranti e trattorie del centro storico ti permetteranno di degustare piatti tipici come le tagliatelle al ragù bianco di cinghiale, il filetto di chinina al chianti o il cinghiale alla "nana" con cavolo nero. Imperdibile anche la bruschetta pane "sciocco" abbrustolita sul fuoco, condita con l’olio locale e strofinata con l’aglio. Sono molto apprezzati anche i salumi toscani che qui vengono prodotti, come il Prosciutto Toscano e il salame. Non da meno è il pecorino, fra cui quello stagionato, dal gusto ricco e vellutato, tendente al piccante o il marzolino, il formaggio primaverile, disponibile per un breve periodo all’anno. Non può mancare ovviamente una degustazione dei vini, magari con una visita anche al Museo della Vernaccia, storico e pregiato vino della tradizione di questa città, prodotto sin dal tredicesimo secolo, oppure il rinomato Chianti Colli Senesi. Se i dolci sono la tua passione, invece, dovrai provare il buonissimo Zuccotto allo zafferano di San Gimignano, rivisitazione dello Zuccotto al cacao amaro fiorentino.

Prestigiosi hotel di lusso ti attendono, per un weekend da sogno.

Prenota ora online e approfitta degli sconti a tua disposizione. Potrai godere di un soggiorno di lusso in un albergo a San Gimignano, uno dei borghi medioevali più belli d’Italia. Ti aspettano dei giorni indimenticabili, che tu sia alla ricerca di un soggiorno fatto di relax o di romanticismo. Grazie al suo skyline, San Gimignano, forse più di tutti gli altri borghi vicini, assume un aspetto fantastico quando la luce solare è favorevole. Il tramonto è meraviglioso, ma molto probabilmente l'attimo migliore della giornata, in cui poter godere di indimenticabili panorami, magari facendo una passeggiata alla Rocca di Montestaffoli, è sicuramente l’alba. Quando il sole fa capolino fra le colline del Chianti, giochi di luci e ombre danno alla cittadina quell'aspetto fiabesco che solo qui potrai trovare. Non aspettare più e inizia a programmare il tuo weekend a San Gimignano, l'antico borgo dove il tempo si è fermato.

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Italia
  4. Toscana
  5. Weekend San Gimignano