Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Weekend a Parigi con sconti fino al -70%

Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Weekend a Parigi

2 weekend a Parigi

Scopri di più

Un romantico ed esclusivo weekend a Parigi

L'arte impressionista e classica dei musei di Parigi

Per trascorrere un weekend a Parigi ed immergerti nell'arte e nella cultura francese, il tuo tour deve iniziare dalla visita dei più importanti e rinomati musei della città: il Museo del Louvre ed il Museo d’Orsay. Il Museo del Louvre è uno dei musei più conosciuti al mondo per la ricchezza delle sue opere e per la modernistica geometria piramidale in vetro. Il Palazzo del Louvre fu la sede della monarchia francese fino al 1682, quando la corte di Luigi XIV si trasferì nella Reggia di Versailles e solo nel 1793 iniziarono i lavori per trasformarlo nel Muséum Central des Arts. Negli anni settanta e novanta il Presidente Mitterand ordinò la realizzazione del progetto Grand Louvre, che comprendeva la realizzazione dell'originale piramide di vetro. Il Museo del Louvre ospita importanti opere dell'arte nazionale ed internazionale, tra queste si ricordano: la Gioconda e la Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci, le Nozze di Cana di Veronesi, il Giuramento degli Orazi di Jacques-Louis David, La zattera della Medusa di Théodore Géricault e La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix, solo per citarne alcune.

Il Museo d’Orsay venne costruito nel 1898 per ospitare le linee ferroviarie della città di Parigi in occasione dell’Esposizione Universale del 1900; negli anni fu destinato a vari usi e sono nel 1978 venne trasformato in museo. Il Museo D’Orsay si articola su tre livelli, ed utilizza il tronco originario dei binari della ferrovia per ospitare le diversi collezioni presenti al suo interno; il Museo è divenuto famoso negli anni grazie alla presenza dei più famosi quadri dell’arte impressionista francese, tra questi si segnalano le opere di Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Edgar Degas, Camille Pissarro e Paul Cézanne. Vi sono poi delle gallerie dedicate interamente alle opere dei post-impressionisti (Gauguin e Vincent Van Gogh), altre invece ospitano i lavori di Toulouse- Lautrec, Courbet e Rodin.

Alla scoperta delle architetture parigine e dei suoi caratteristici quartieri

Se trascorri un weekend a Parigi è d’obbligo recarsi ad ammirare uno dei monumenti più famosi del mondo: la Torre Eiffel. La famosa Torre Eiffel venne costruita in occasione dell’Esposizione Universale del 1889 dall’ingegnere Alexandre Gustave Eiffel; è una struttura realizzata interamente in ferro e raggiunge l’altezza di 324 metri, per salire sulla sommità della torre si possono utilizzare i due ascensori presenti all’interno che ti conducono attraverso i tre livelli della torre. Dall’ultimo livello della Torre Eiffel è possibile godere di una vista mozzafiato sulla città di Parigi e sul Campo di Marte, uno dei giardini pubblici più incantevoli della capitale francese per trascorrere un tranquillo pomeriggio sdraiati nell’erba come i famosi pittori impressionisti. Per continuare il tour alla scoperta delle più belle architetture francesi, devi visitare la celebre Cattedrale di Notre- Dame, nota anche per il libro scritto d Victor Hugo, Notre- Dame di Paris dove si narrano le vicende del campanaro deforme, Quasimodo. La facciata occidentale e le sue due torri sono un esempio di semplicità ed armonia, grazie anche alla presenza dei portali elegantemente scolpiti, raffiguranti scene di ispirazione biblica. Per arrivare alla sommità delle due torri si risalgono più di 400 scalini, durante l’ascesa potrai ammirare la torre campanaria che ospita ancora oggi un’antica campana di 13 tonnellate e godere della vista dell’Arco di Trionfo, della Saint-Chapelle e del Pantheon.

Per conoscere appieno la città di Parigi ed il suo fermento artistico e culturale, attraversa i quartieri più caratteristici e singolari di Parigi: il quartiere latino e Montmartre. Il quartiere latino è uno dei più effervescenti luoghi della capitale francese, qui potrai incontrare e conversare con gli studenti ed i professori provenienti da tutto il mondo che studiano ed insegnano alla famosa Università della Sorbona. Mentre attraversi le vie del quartiere latino, a pochi passi dalla Sorbona, si trova il maestoso Pantheon che ospita le spoglie dei più importanti personaggi della storia francese (Voltaire e Victor Hugo) e l’esperimento del pendolo di Foucault. Il quartiere di Montmartre è situato su una piccola collinetta di Parigi, ed è conosciuto per essere il luogo dove i poeti ed i pittori si incontravano per discutere e filosofeggiare tra i malfamati cafè del quartiere e per il famoso locale Moulin Rouge. Tra le vie del quartiere di Montmartre è possibile incontrare ancora oggi molti pittori che cercano di rivivere i fasti della Belle époque.

I sapori e la tradizione vinicola della Ville Lumière

La città di Parigi, oltre ad essere nota per i suoi monumenti storici e per la sua tradizione artistica, è nota per la sua deliziosa gastronomia e per i suo vini pregiati. L’assaggio della cucina francese inizia dalla colazione in un bistrot che serve caldi croissant ripieni di crema o con fragranti baguette ricoperte di burro e marmellata; si continua con il déjeuner parigino composto da tre portate: l’éntrée, la portata principale (carne o pesce) e per finire il dessert. Tra i piatti da assaggiare della cucina francese prova l’omelette, le escargot e la carne di oca o di anatra trasformata nel pregiato Foie Gras. I dessert della pasticceria francese sono conosciuti in tutto il mondo e sono considerati uno spettacolo per la vista e per il palato: macarons, profiterole, Saint Honoré, crème brulée e la tarte tatin. Per concludere il tour gastronomico della cucina francese assaggia i suoi pregiati formaggi: roquefort, brie, beaufort e camembert. I piatti francesi sono sempre accompagnati da una selezione di vini pregiati prodotti in Francia, vini dal sapore corposo ed intenso, massima espressione della tradizione vitivinicola francese: bourdeaux, chablis, sauvignon e per finire una coppa di champagne millesimato. Organizza il tuo esclusivo weekend a Parigi, per scoprire la cultura, l’arte e la gastronomia dell’incantevole e romantica capitale francese. Registrati subito online e prenota ora il tuo esclusivo viaggio!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Francia
  4. Weekend Parigi