Diventa socio, così potrai approfittare dei nostri sconti.

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Viaggio in Senegal con sconti fino al -70% Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Viaggio in Senegal
Le nostre vendite Vacanze in Senegal. per approfittarne
Vendite scadute.

Vacanze in Senegal tra spiagge selvagge e riserve naturali

Il lato nascosto del Senegal: spiagge mozzafiato e riserve naturali

Non tutti sanno che il Senegal è uno stato che ospita meravigliose spiagge che non hanno nulla da invidiare a quelle caraibiche inoltre è un territorio ricco di paesaggi desertici mozzafiato e di rigogliose e lussureggianti foreste tropicali. Se stai per partire per le tue vacanze in Senegal devi assolutamente visitare il suo splendido litorale per trascorrere momenti di vero relax. Il tratto di costa da Dakar a Mbour ospita le più belle spiagge del Senegal dove ammirare i famosi e spettacolari tramonti africani e vivere la movida notturna. Langue de Barbarie è una distesa di sabbia bianca che si affaccia su un mare color turchese dove non è insolito imbattersi in migliaia di granchi che abitano il basso fondale. Langue Barbarie è una meta molto conosciuta dagli amanti degli sport acquatici e da chi ama la natura incontaminata, infatti questa spiaggia si trova all'interno di una riserva naturale che si estende per 20 km. La riserva di Langue de Barbarie è famosa per la presenza di uccelli marini come il pellicano rossiccio e il pellicano bianco, sterne e anatre, ma non è raro incontrare tartarughe e delfini. Sempre lungo la costa senegalese per chi vuole scatenarsi fino all'alba e soggiornare in eleganti e lussuosi resort è d'obbligo visitare la piccola città costiera di Saly e rilassarsi sul suo vivace litorale. A pochi km da Saly, si trovano spiagge più selvagge e meno frequentate come quelle di Somone circondate da una fitta vegetazione e intervallate da piccole dune di sabbia. Continuando la scoperta delle più belle spiagge del Senegal si approda a Popenguine, un tratto di litorale poco frequentato per chi ama rilassarsi lontano dal caos cittadino e vuole scoprire la natura rigogliosa del Senegal. Anche la spiaggia di Popenguine si trova all'interno di una riserva naturale ricca di flora e fauna. Se si vuole visitare un tipico villaggio di pescatori e ammirare il loro paziente e instancabile lavoro, il villaggio di Kafountine è perfetto per conoscere gli usi e i costumi del Senegal, infatti qui non è insolito osservare le abili mani degli artigiani senegalesi intrecciare a mano le loro imbarcazioni.

Dakar, la caotica capitale del Senegal

La capitale del Senegal, Dakar è una città caotica e cosmopolita assolutamente da vedere per conoscere le più belle attrazioni dello stato e ammirare i colori vivaci e accesi dei suoi mercati e delle sue gallerie d'arte. La città di Dakar presenta una zona più antica chiamata Plateau dove fioriva il mercato degli schiavi e una zona moderna ricca di negozi, grattacieli, hotel e locali. Il centro storico del Plateau è concentrato intorno alla grandiosa Place Independance che ospita gli edifici più antichi della città: la Gouvernance, la Chambre de Commerce e la stazione ferroviaria. Sempre nel centro storico sono da visitare il Palazzo Presidenziale e il Marche Kermel, il più grande e pittoresco mercato della città. Il Marche Kermel si trova all'interno di un elegante edificio in stile coloniale del 1800 dove si possono assaporare i cibi tradizionali senegalesi, perdersi tra i tantissimi banchi di pesce e carne e assistere alle contrattazioni dei commercianti di Dakar. Il Plateau è molto apprezzato dagli amanti d'arte di tutto il mondo per le sue Gallerie d'arte e i Musei dedicati ai più importati esponenti dell'arte senegalese e africana. Mentre passeggi tra le stradine della città visita il quartiere di Medina, una zona della città di Dakar costruita in perfetto stile coloniale dove si trovano tantissimi mercati tradizionali di artigianato e tessile, un caleidoscopio di colori che ti lascerà senza fiato. Un altro quartiere da visitare per conoscere l'anima moderna e cosmopolita di Dakar è Les Almadies con le sue ville e resort di lusso, i locali e i bar in stile moderno e le sue spiagge esclusive. A circa 3 km al largo di Dakar è situata l'Ile de Gorée, una piccola isola diventata Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco nel 1978. L'Ile de Gorée è nota soprattutto per il suo triste e tragico passato, infatti fu il luogo da cui partirono milioni di schiavi africani per gli altri continenti. Da visitar sull'isola la Maison des Esclaves, la residenza privata dove venivano tenuti gli schiavi prima di essere venduti. L'Ile de Gorée è nota anche per il suo porticciolo e la bellissima spiaggia di ciottoli e sabbia dorata.

Il fascino del Lago Rosa e dell'antica città di Sant-Louis

Durante le tue vacanze in Senegal non puoi non visitare due luoghi di impareggiabile bellezza: il Lago Rosa e Saint-Louis, il primo per le sue caratteristiche naturali uniche e il secondo per scoprire l’antica capitale del popolo senegalese. Il Lago Rosa o Retba si trova a nord di Dakar e deve il suo nome al colore rosa delle sue acque, uno spettacolo provocato dalla presenza di una particolare alga chiamata Dunaliella salina. Il lago assume la tonalità del rosa acceso durante la stagione secca ed è incastonato in un paesaggio quasi magico: dune di sabbia, una fitta vegetazione e una splendida vista sull’oceano. Il Lago Rosa presenta un alto contenuto di sale, quindi quando ci si immerge si galleggia sull'acqua senza sforzo. La città di Sant-Louis o Ndar è la prima capitale del Senegal e si caratterizza per il suo stile coloniale: case coloratissime, piccole finestre rotonde, chiese semplici circondate da piazzette, e stradine strette e acciottolate. Sant-Louis è soprattutto famosa per il suo vivace porticciolo dove ogni giorno migliaia di pescatori e le loro umili imbarcazioni si ritrovano per vendere il pesce o per prendersi una pausa dal lavoro in mare. Il porticciolo è il luogo ideale per scoprire l'allegria contagiosa dei senegalesi e ammirare alcune scene di vita quotidiana. Per accedere alla città di Sant-Louis si attraversa il Ponte Faidherbe, completamente illuminato durante le ore notturne e progettato da G. Eiffel. Preparati a partire per le tue vacanze in Senegal e visitare un territorio ricco di paesaggi mozzafiato, spiagge paradisiache e città allegre e vivaci! Iscriviti ora online!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Senegal
  4. Vacanze Senegal