Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Viaggio a Cancun

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Viaggio a Cancun

3 offerte di viaggio a Cancun

Scopri di più

Passa le vacanze a Cancun e goditi la bellezza del Messico

Vacanze a Cancun

Se hai scelto di passare le tue prossime vacanze a Cancun allora hai preso un’ottima decisione. Situata nel sud est del Messico, nella penisola dello Yucatan, Cancun gode infatti di una meravigliosa vista sul Mar dei Caraibi e come tale è una delle mete più popolari di turisti provenienti da tutto il mondo. Ma cosa c’è di preciso da vedere a Cancun? La città è nota per le sue stupende spiagge di sabbia bianca, il mare cristallino e i paesaggi che non è possibile vedere in nessun altro luogo. Per gli amanti dell’aria aperta, quindi, Cancun è un vero e proprio paradiso. Oltre a poterti rilassare sulla spiaggia, infatti, la città offre molte opportunità anche di fare sport come pesca, snorkeling e immersioni, escursioni su teleferica e a bordo di jeep per visitare i dintorni, e immersioni per nuotare con gli squali. E dopo una giornata così impegnativa, perché non rilassarsi con una passeggiata a Parque de las Palapas, il cuore della città ed il posto migliore per gustare del vero cibo messicano. Cerchi qualcosa di più elegante? Allora potresti prenotare un tavolo a bordo di una delle tante navi da crociera che fanno il giro della baia e gustarti una cena sotto le stelle.

Se sei invece un amante dell’arte e della storia le tue vacanze a Cancun non possono essere complete senza una visita al Museo Maya de Cancun il quale, inaugurato nel 2012, ospita numerose collezioni sulla storia del Messico e sull’arrivo dei Conquistadores oltre a molte esposizioni sulla storia locale. Altra meta da non perdere è il MUSA, il Museo Subacuatico de Arte, inaugurato nel 2009. Questo è situato sott’acqua, nella parte di costa che va da Cancun, a Isla Mujeres, a Punta Nizuc e consiste di una rete di gallerie di vetro da cui si possono ammirare le sculture fissate al fondale marino. Obiettivo di questa mostra permanente è infatti mostrare come arte ed ecologia possono coesistere tramite la creazione di queste sculture in un materiale che stimola la nascita di coralli.

Quando visitare Cancun

Il clima gioca un ruolo fondamentale nella scelta del periodo in cui andare in vacanza, e Cancun non fa eccezione. La città gode di un clima tropicale umido: come tale è perfetta per chi non ama né il freddo né gli sbalzi di temperatura (la temperatura si aggira tra i 27°C ed i 35°C tutto l’anno). I mesi più caldi ed umidi sono senza dubbio quelli tra maggio e settembre mentre tra novembre e febbraio l’aria viene rinfrescata dalle correnti marine che arrivano in città. Anche se le temperature miti rendono Cancun un’ottima meta, è bene ricordare che la città è soggetta anche a forti precipitazioni spesso inaspettate e quindi è consigliabile di munirsi di ombrelli ed impermeabili.

Un’altra cosa che attira i turisti in particolari periodi dell’anno a parte il clima sono i festival, e se questi ti interessano allora Cancun, con le sue molte celebrazioni, è il posto che fa per te. A settembre puoi partecipare a Viva Mexico en Cancun, un festival che dura tutto il mese con esposizioni di opere d’arte, musiche e danze tradizionali, e artisti di strada. Sempre a settembre (il 16, per la precisione) si celebra il Giorno dell’indipendenza in onore dell’inizio della guerra d’Indipendenza tra Spagna e Messico con parate e spettacoli pirotecnici. Un'altra celebrazione sempre a settembre è invece il Solstizio d’estate, che ha luogo ogni 21 settembre alle rovine di Chichen Itza, un posto pieno di fascino e di atmosfera. Anche novembre è un mese di intense celebrazioni, le più famose delle quali sono il giorno dei morti, che viene ricordato con musica e decorazioni coloratissime anziché con festoni neri, e il Giorno della Rivoluzione, include una parata, canti, balli e tanto cibo di strada.

Dove alloggiare e cosa mangiare

Essendo una città che attrae così tanti turisti, trovare alloggio durante le tue vacanze a Cancun non sarà certo un problema visto che tra alberghi, resort e villaggi turistici avrai solo l’imbarazzo della scelta. Come in tutti i paesi, è però sempre tenere bene presente il luogo in cui ci si trova soprattutto se non si è del posto. Anche se Cancun è riuscita ad evitare le lotte sanguinose ad opera dei cartelli della droga che hanno devastato altre zone del paese, alcune aree della città sono comunque note per il traffico di droga e non è quindi consigliabile girare da soli di notte. Anche i mercados, i tipici mercati messicani, seppur bellissimi da visitare per riportare a casa pezzi di artigianato etnico, sono luoghi in cui si deve tenere gli occhi aperti contro eventuali borseggiatori. Le spiagge sono invece tra i luoghi più sicuri, così come Isla Murales, bellissima meta per gite al mare, e le rovine di Tulum e Chichen Itza. Per quanto riguarda la città la zona più sicura è sicuramente il quartiere dei grandi alberghi, dove si può alloggiare facilmente a costi contenuti.

Passato il problema dell’alloggio ciò che preoccupa molti è il cibo. Cosa quindi mangiare a Cancun? È indubbio che la cucina messicana sia una delle più popolari al mondo, e quando la gusterai a Cancun capirai il perché. Essendo una città costiera molti dei ristoranti aggiungono pietanze di pesce a quelle tradizionali a base di carne ed uno dei piatti più amati sono sicuramente i camarones al curry, gamberi impanati nel curry prima di essere saltati un padella con un misto di carote, cipolle e pomodori. Un altro pesce tipico del luogo è lo tikinxic, servito arrosto dopo essere stato marinato e avvolto in foglie di banano. Se invece preferisci la carne al pesce, sappi che nello Yucatan il più tradizionale manzo viene sostituito con il pollo per cucinare quesadillas, enchiladas o enfrijoladas, tutti piatti spesso accompagnati da salse piccanti con fagioli. Molto amata e tipica delle penisola è anche la zuppa di pollo a limone, mentre per chi ama sapori più forti sono perfetti gli huevos rancheros, uova fritte con una salsa a base di peperoni. Cosa aspetti, quindi? Registrati sul nostro sito e parti alla scoperta di Cancun!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Caraibi
  4. Messico
  5. Vacanze Cancun