Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Sci a Saint Vincent

Vacanze d'alta gamma solo per i soci Voyage Privé, con sconti fino al -70%!

con sconti fino al -70%

Sci a Saint Vincent

Le nostre offerte

Neve e sci a Saint Vincent

Quanto divertimento sulla neve?

Neve e sci a Saint Vincent si coniugano bene con il comprensorio sciistico del Col de Joux a 1640 metri. A cavallo tra la valle di Ayas e la valle Centrale offre 8 km di piste con diverso grado difficoltà, 2 skilift, 3 tapis rulant e seggiovia. È una stazione relativamente piccola, anche se non mancano le piste nere la prevalenza è di piste per bambini e per principianti. L' ideale per i genitori che vogliono guardare i più piccoli imparare a sciare. I bimbi possono infatti entrare a far parte della classe della locale scuola di sci, ma possono prendere anche lezioni private. Gli impianti di risalita sono sicuri, moderni e per nulla esosi. Il dislivello tra la base e la vetta è appena di 260 m. Le piste sono quindi relativamente corte e innevate artificialmente.

L'impianto è aperto da dicembre a fine marzo. Le piste hanno caratteristiche tecniche tali che la nazionale francese di sci alpino le ha scelte di recente per i suoi allenamenti. Anche lo snow park è di nuova concezione e consente il divertimento dei più piccoli in totale sicurezza. Ma per chi volesse saggiare discese diverse non c'è che da scegliere, Saint Vincent si trova al centro di una conca che può trasformare i sogni di ogni sciatore in realtà.

Il Monte Rosa e il Cervino con le loro piste sono raggiungibili in poco più di mezz'ora. In poco meno con l'autostrada si raggiunge la funivia Aosta-Pila e in un'ora si arriva a La Thuile o a Courmayeur. Inoltre al Plateau Rosà si può praticare lo sci estivo. Ogni valle ha piste d'alto livello tecnico per lo sci di fondo e gran fondo. Maestri di sci e guide alpine mettono a disposizione la loro professionalità per farti apprezzare al meglio i percorsi in pista, quelli fuori pista e in eliski per esperienze davvero elettrizzanti ma in totale sicurezza. Non c'è che da consultare i bollettini neve.

Circondati dalla neve

Complessivamente nel raggio di circa 30 chilometri sono raggiungibili da Saint Vincent 17 comprensori sciistici. Oltre quello di Colle de Joux, quello di Brusson, de La Magdeleine e di Antagnod sono a 6 e 7 chilometri di distanza. Il comprensorio sciistico di Torgnon, quello di Chamois e Champoluc-Monterosa Ski sono tra gli 8 e gli 11 chilometri di distanza. A 14 chilometri sa Saint Vincent si trovano Gressoney-St Jean e Valtournenche . Aggiungendo qualche manciata di chilometri si possono raggiungere mete come Champorcher, Gressoney-La-Trinite, Breuil-Cervinia (con il Plateau Rosa) o Alagna Valsesia, Cogne, Ollomon e Oropa.

Si tratta di vasti comprensori che sommano centinaia di chilometri di piste, con un'estesa rete di impianti di risalita e la possibilità di raggiungere vette di oltre 3.000 metri e dove la stagione sciistica si protrae per tutto l'anno. Le escursioni organizzate permettono di addentrarsi in questi luoghi incontaminati e selvaggi senza avventurarsi su percorsi troppo impegnativi anche a chi non ha eccessiva esperienza. E' possibile praticare lo sci in tutte le sue declinazioni, dal fuori pista allo sci alpino. I centri di sci nordico non si sviluppano solo nelle località più rinomate. Stazioni più piccole hanno piste ben curate su cui è possibile praticare sci di fondo su tracciati di media difficoltà.

Numerosi rifugi in quota sono aperti anche in primavera, attrezzatura ed equipaggiamento si possono noleggiare e chi non ha alcuna dimestichezza con gli sci, né troppa voglia di imparare può cimentarsi con le racchette da neve, l'alternativa agli sci per spostarsi sulla neve. Dove invece non c'è neve si possono praticare molti altri sport come il downhill, la mountain bike adattata alle ripide discese di montagna, e per il quale vengono attrezzati diversi sentieri. Questo sport è diventato così praticato da aver dato vita ad alcune competizioni ed una di queste è la Maxiavalanche che si svolge nel mese di Agosto.

Non solo sci a Saint Vincent

Non ci sono solo gli sci a Saint Vincent e d'estate si possono fare lunghe passeggiate a cavallo usufruendo del vicino centro ippico, andando alla scoperta dei sentieri della magnifica foresta di abete rosso e larice che circonda questi luoghi. Ma si può anche usufruire di un campo da golf con un green a 18 buche ad oltre 2000 metri di quota. Saint Vincent è chiamata anche la Riviera delle Alpi per il suo clima particolarmente dolce, tutte le attività all'aria aperta sono favorite.

La valle è incastonata in un territorio straordinario dove, oltre le cime del Monte Bianco, del Cervino, del Gran Paradiso e del Rosa si possono ammirare cascate, torrenti e praterie. Non è difficile addentrarsi nel territorio del Parco Nazionale del Gran Paradiso e avere incontri con stambecchi, marmotte, camosci e perfino aquile reali, per non parlare della lince e del lupo. E per il dopo passeggiata, come per il dopo sci in inverno e in estate bar e ristoranti attrezzati offrono ogni tipo di ristoro.

Saint Vincent è anche una nota località termale, il suo primo sviluppo turistico fu dovuto infatti alla scoperta della Fons Salutis, nel 1770, una sorgente d'acqua dalle proprietà terapeutiche che la resero presto famosa. Perché non alternare una mattinata sulla neve ad un massaggio tonificante? Una sauna nel centro termale, godersi il panorama favoloso della vallata sorseggiando una buona tisana valdostana, e si è pronti per ricominciare. Non senza aver fatto un salto al famosissimo Casino de la Vallée per tentare la fortuna. Registrati gratuitamente e vieni a conoscere le esclusive offerte sci a Saint Vincent!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Italia
  4. Valle d'Aosta
  5. Sci Saint Vincent