Iscriviti gratuitamente

Iscriviti gratuitamente

Fino al -80% su viaggi in Italia, in Europa e nei paradisi del mondo

o
Già socio ? Accedi
Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze ! Tariffe scontate e servizi in esclusiva per i soci
Viaggi di lusso con sconti fino al 70%
Sempre accanto a voi, 7 giorni su 7

Approfitta dei nostri esclusivi pacchetti vacanze a Zanzibar con sconti fino al -70%

Per approfittare delle nostre offerte, iscriviti gratis!

Più di 7,3 milioni di viaggiatori si sono affidati a noi per le loro vacanze !

Approfitta dei nostri esclusivi pacchetti vacanze a Zanzibar
Devi avere pazienza... Al momento non ci sono soggiorni corrispondenti alla tua ricerca.
I nostri esperti stanno negoziando nuove offerte per te!

Approfitta dei nostri esclusivi pacchetti vacanze a Zanzibar

Zanzibar: la meraviglia dell'Oceano Indiano.

Di fronte alle coste della Tanzania, a circa 8 ore d'aereo dall'Italia, c'è un arcipelago composto da isole con sabbia bianca finissima e un mare turchino talmente bello da togliere il fiato: con i nostri pacchetti vacanze a Zanzibar potrai partire alla scoperta di questi atolli paradisiaci. L'arcipelago della Tanzania si compone di due isole principali, di cui Unguja (o isola di Zanzibar) rappresenta la più grande e la più popolata. Crocevia di etnie molto diverse fra loro, dai bantu africani alle popolazioni del Medio Oriente e dell'Asia fino ai colonizzatori portoghesi, Zanzibar racchiude un crogiolo di culture e di tradizioni che difficilmente si riesce a trovare in altri luoghi. La capitale Stone Town, il cui centro storico è tutelato dell'UNESCO quale patrimonio dell'umanità, conserva testimonianze prestigiose del passaggio di queste diverse civiltà, come i palazzi dei sultani (Palazzo delle Meraviglie e il Beit el-Sahel), le moschee, le fortificazioni del periodo di dominazione omanita e mirabili esempi di architettura swahili.

Isola delle spezie e portabandiera della cultura swahili, Zanzibar racchiude luoghi incantati dalla natura rigogliosa e accoglie rarissime specie faunistiche, come il primate colobo rosso, la volpe volante, la genetta servalina e alcune farfalle tropicali che hanno eletto questo luogo come unica dimora al mondo. Per vivere appieno la ricchezza floro-faunistica locale, ci si deve recare alla foresta di Jozani, luogo che val la pena di visitare perché ospita specie, sia vegetali che animali, ormai in via di estinzione e perché ricorda come dovrebbe essere il nostro mondo: verde, sano e libero dai fardelli che il progresso, inevitabilmente, lascia. Per lasciarsi inebriare dall'aroma delle diverse spezie coltivate nell'isola, il luogo ideale è uno dei mercatini di Stone Town, come quello di Darajani, ricco anche di manufatti dell'artigianato locale e di coloratissimi tessuti dipinti con colori naturali.

Alla scoperta delle spiagge di Zanzibar.

Se a Stone Town puoi farti travolgere dalla vivacità della quotidianità di Zanzibar, visitando i suoi coloratissimi e profumati mercati, le costruzioni architettonicamente più interessanti e fermandoti ad ascoltare i suonatori on the road del taarab, la musica tradizionale swahili, è nelle spiagge dell'isola e di alcuni atolli ad essa attigui che troverai la vera essenza di questo incantevole angolo di paradiso. La spiaggia di Nungwi è tra le più affascinanti di tutta l'isola e tra le più belle dell'Africa centro-orientale. Una distesa di rena finissima e soffice viene lambita da un mare limpido e dall'incredibile colore azzurro. Questo tratto di litorale è balneabile durante tutto l'arco della giornata e, con la bassa marea, si impreziosisce di una lingua di terra che corre parallela alla costa e consente di fare delle incantevoli passeggiate in mezzo all'oceano. Qui è possibile fare delle escursioni sulle dhow, le caratteristiche imbarcazioni a guscio dei pescatori locali, alla scoperta della barriera corallina, prospiciente alla spiaggia, o per fare un tuffo al largo.

La spiaggia di Kendwa è a 60 km da Stone Town e si presenta come una distesa di sabbia fine e bianca che racchiude un tratto di mare turchese, protetta da palme da cocco e mangrovie. La zona offre un'ampia selezione di ristoranti e locali tipici, adatti sia per il ristoro che per un aperitivo da pregustare guardando il tramonto che qui, in particolare, si presenta nel suo massimo splendore. Anche a Kendwa è possibile fare delle escursioni in barca per dedicarsi allo snorkeling e ammirare i ricchissimi fondali di questo tratto dell'Oceano Indiano. A 90 minuti d'auto da Stone Town si trova un'altra bellissima spiaggia, quella di Paje, ideale per chi ama l'assoluto relax e il silenzio, dalla quale si possono ammirare delle stellate mozzafiato. La spiaggia di Jambiani offre, oltre a un altro scorcio di incredibile bellezza paesaggistica, una lunga distesa di sabbia ove lasciarsi cullare solo dal suono delle onde, all'ombra delle palme da cocco. Matemwe è l'ideale per chi ama fare immersioni, non è per nulla affollata e, tra tutte, è quella che mantiene un fascino più selvaggio.

I sapori unici della cucina di Zanzibar.

Al tramonto del sole, si accendono le luci della Zanzibar by night. I mercati di spezie lasciano il posto ai tavolini dei ristoranti e le spiagge si animano grazie ai locali che propongono piatti a base del pescato fresco di giornata. Come l'architettura e le tradizioni culturali, anche la cucina zanzibari accoglie le influenze delle tante civiltà che sono affluite nell'arcipelago della Tanzania. Questo genera una commistione di sapori ricca e saporita, nonché impreziosita dalle spezie coltivate a Zanzibar, quali cannella, pepe, chiodi di garofano, zenzero e cannella. Le spezie sono protagoniste indiscusse in uno dei piatti tipici zanzibari, il riso pilau, così come nelle pietanze più tradizionali a base di carne, quali il sorpotel, un bollito misto composto con interiora di carne di maiale e un mix di aromi, e il boku-boku, spezzatino di carne cotto nel frumento e insaporito con zenzero, cumino, pomodoro, peperoncino e cipolla.

Ovviamente, Zanzibar propone un ricco menù a base di pesce, con pietanze tipiche quali lo squalo al pepe o il pwewa wa nazi, ossia il polpo cucinato nel latte di cocco e aromatizzato con curry, cannella, aglio, cardamomo e succo di lime. Tra le verdure, le più usate sono le patate dolci (ignami), i fagioli, le pannocchie (che vengono arrostite sul fuoco). Il prodotto da forno più caratteristico è il pane con datteri e nocciole, mentre il dolce tipico di Zanzibar è la torta di spezie, confezionata con cioccolato, farina di cocco e l'immancabile di aromi. Una ricca macedonia di frutta tropicale è l'ideale per concludere un pasto così saporito, meglio se gustata mentre si ammirano i meravigliosi cieli notturni di quest'incantevole isola che, con i nostri pacchetti vacanze a Zanzibar, potrebbe diventare la tua prossima meta. Iscriviti al nostro sito e prenota ora!

  1. Voyage Privé
  2. Viaggi di lusso
  3. Approfitta dei nostri esclusivi pacchetti vacanze a Zanzibar